Jump to content
Sign in to follow this  
escucho

Progettazione e costruzione prima LB

Recommended Posts

escucho

Buon pomeriggio a tutti ragazzi, apro questo topic in quanto sto progettando già la LB per l’anno prossimo. So benissimo che sono abbondantemente in largo anticipo con i tempi però vorrei fare le cose con calma, in maniera precisa e meticolosa e anche perchè tra la fase di progettazione e realizzazione ce ne passa viste le migliorie che si possono fare in corso d’opera. L’idea è quella di utilizzare uno scaffale con la base di 120x50cm e altezza utile max di 125cm che sinceramente mi sembra esagerata e quindi eventualmente potrei ricavare due piani. Le pareti avevo pensate di farle con dei pannelli di XPS quindi polistirene estruso bianco in modo tale da unire adeguata coibentazione e sufficiente riflessione della luce, che ne pensate? Per la parete frontale utilizzerei delle calamite fissate ai pannelli come suggerito da @Oban in modo tale da rendere la LB facilmente ispezionabile. Discorso luci, qui si apre un capitolo in quanto leggendo qui sul forum questo è un argomento molto dibattuto e quindi avrei bisogno di un consiglio da voi, soprattutto dall’esperto del settore @joefish. Io avrei 2 possibilità: 

- usare una plafoniera autocostruita con led cree xpe;

- realizzare un pannello con led 8520 che mi arriveranno a giorni.

Per quanto riguarda la plafoniera led autocostruita, questa è realizzata con 37 led:

- 20 da 6500k

- 8 da 4000-4500k

- 4 blu da 460-470nm

- 5 rossi da 660nm

I led sono suddivisi in 4 canali indipendenti e collegati al led controller TC420 che eroga al max 20a e 12/24v e il tutto è alimentato da un alimentatore anch’esso con un output di 20a e 12/24v. Il case è in alluminio e vi sono 2 ventole da 12v che si azionano in caso di temperatura elevata dei led che comunque dissipano in parte il loro calore attraverso delle barre di dissipazione poste sul retro degli stessi, all’interno del case. Domanda esistenziale, questa plafoniera è sufficiente per un LB di queste dimensioni? Per completezza vi dico che questa plafoniera non è stata realizzata appositamente per questo progetto in quanto pensata per l’illuminazione di un acquario con piante che però non è andato in porto anni fa per mancanza di tempo. Per il monitoraggio del tutto avrei pensato di utilizzare uno xiaomi mi flora per temperatura/umidità/luminosità del terreno delle piantine e un aqara temperatura/umidità per la LB. Entrambi i sensori saranno interfacciati all’hub che utilizzo per la domotica in casa. Dovrei prevedere qualcosa per la temperatura e umidità tipo cavetto riscaldante e ventole per aerazione in entrata ed uscita? Scusate per il papiro ma ho cercato di essere più completo possibile nella descrizione del mio progetto anzi delle mie idee. Purtroppo però essendo la mia prima esperienza potrei aver detto una marea di c***ate e quindi adesso mi affido a voi e ai vostri consigli 🙌

 

D85C273F-7810-42F7-AEA6-A33729A53C00.jpeg

116B2B64-B068-46A4-A03E-1736D06E3D57.jpeg

BCBB1CF5-ABB0-4C87-B143-A9E28CE47278.jpeg

283C3ECC-8FA3-4277-A47F-762013D3C75B.jpeg

30D8C8CF-E7F7-4104-A848-5A5CAA0C5894.jpeg

D5C69BE7-030F-4DDE-ABAB-1C107B4505D9.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites
joefish

Il progetto e' bello e interessante.

Premetto che se lo fai perche' ti diverte ci sta tutto, se ti devi sbattere perche' pensi che sia essenziale per avere delle piante in forma allora lascia stare :D

 

Basta una lampada di una certa intensità e un po' di attenzione nei rinvasi e nella cura delle piante quando sono piccole. Poi alle nostre latitudini tutto il resto e' superfluo, ma se ci si diverte questo e' impagabile. anche io ho fatto un sacco di ammennicoli tecnologici che alla fine sono poco piu' efficaci di metodi piu' semplici.

Veniamo a quel che penso del tuo progetto.

 

L'altezza e' un po' "strana" nel senso che se dividi a meta' ti trovi con due ripiani bassi, tra lampade e il ripiano stesso alla fine hai circa 50 cm che si riempiono in un amen. La mia LB e' di 50 cm di altezza ed troppo bassa. Infatti ho adottato uno scaffale LNAB per tenere le piante che sono cresciute in altezza un altro po' di tempo prima di portarle fuori.

Pero' se mi trattenessi un po' e ritardassi la semina di un mesetto potrei tranquillamente passare da LB all'aperto. Cosa che non puo' far altro che bene.

 

 

La lampada che hai gia' costruito ha 5 led rossi o 6 in foto se ne vedono solo 5. Cmq potrebbe andare bene, ma spegnerei quelli blu.

Se vedi lo spettro dei led (sia 6500 K e 4000 K) 

 

calda3k.pngfredda7020.png

 

puoi notare che il picco blu e' ben presente in entrambi i casi.

Ora come sto ripetendo da anni, le strisce fredde danno ottimi risultati e per questo le consigliamo, ma se senti i ricercatori del campo ti dicono che ci vorrebbe un rapporto rosso/blu tipo 7/3 cioe' piu' rosso e meno blu.

In teoria andrebbero meglio le calde se non fosse che il in queste lampade la componente a 660 e' quasi nulla.

Tutte le lampade +o- professionali usano solo 660 e 450 talvolta con l'aggiunta di 730.

Abbiamo fatto qualche tentativo di condurre esperimenti volti a chiarire questi dubbi, ma nonostante l'impegno non sono andati bene e da un punto di vista "rigorosamente scientifico" la parola fine a questa vicenda non l'abbiamo ancora potuta mettere.

Di fatto i led bianchi al momento sono la scelta vincente.

 

Visto che hai gia' quella lampada usala tranquillamente. Forse troppo intensa, se puoi riduci un po'.

 

Se non hai problemi di convivenza valuta anche la possibilità fare una LNAB, cioe' una Light Not A Box, in pratica non chiudere lo scaffale.

Chiaramente se la tieni in casa devi usarla di giorno. Ha i suoi vantaggi soprattutto in termini di areazione.  Non credo che in casa tu abbia meno di 18-20 gradi in inverno.

 

Io sto seriamente pensando di fare cosi' quest'anno, visto che ho avuto molte piante rovinate dalla scarsa aerazione e completamente ricoperte dalle enazioni.

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
escucho

Leggere la tua risposta è veramente un onore in quanto in termini di illuminazione, da quanto ho potuto leggere ed apprezzare qui sul forum, sei un’autorità e quindi ti ringrazio infinitamente per essere intervenuto @joefish 🙌🏻 Premetto che a me piace un sacco smanettare con l’elettronica e quindi ho realizzato da solo tutto l’impianto domotico di casa con raspberry che userei anche per integrare la domotica del lb che voglio costruire quindi per me è un modo come un altro per divertirmi nei ritagli di tempo libero e al tempo stesso mettermi alla prova. Detto ciò veniamo alle questioni tecniche:

 

Quote

L'altezza e' un po' "strana" nel senso che se dividi a meta' ti trovi con due ripiani bassi, tra lampade e il ripiano stesso alla fine hai circa 50 cm che si riempiono in un amen. La mia LB e' di 50 cm di altezza ed troppo bassa. Infatti ho adottato uno scaffale LNAB per tenere le piante che sono cresciute in altezza un altro po' di tempo prima di portarle fuori.

Pero' se mi trattenessi un po' e ritardassi la semina di un mesetto potrei tranquillamente passare da LB all'aperto. Cosa che non puo' far altro che bene.

 

1) tu dici quindi di conservare un’altezza di 125cm? (a conti fatti penso che siamo ad un’altezza utile di 110cm effettivi). In questo caso giocherei con la regolazione dell’altezza della plafoniera con un sistema che ho trovato su AliExpress a seconda delle diverse fasi di crescita delle piante. 
 

On 7/18/2021 at 1:01 PM, joefish said:

La lampada che hai gia' costruito ha 5 led rossi o 6 in foto se ne vedono solo 5. Cmq potrebbe andare bene, ma spegnerei quelli blu.

Se vedi lo spettro dei led (sia 6500 K e 4000 K) 

 

 calda3k.pngfredda7020.png

 

puoi notare che il picco blu e' ben presente in entrambi i casi.

Ora come sto ripetendo da anni, le strisce fredde danno ottimi risultati e per questo le consigliamo, ma se senti i ricercatori del campo ti dicono che ci vorrebbe un rapporto rosso/blu tipo 7/3 cioe' piu' rosso e meno blu.

In teoria andrebbero meglio le calde se non fosse che il in queste lampade la componente a 660 e' quasi nulla.

Tutte le lampade +o- professionali usano solo 660 e 450 talvolta con l'aggiunta di 730.

Abbiamo fatto qualche tentativo di condurre esperimenti volti a chiarire questi dubbi, ma nonostante l'impegno non sono andati bene e da un punto di vista "rigorosamente scientifico" la parola fine a questa vicenda non l'abbiamo ancora potuta mettere.

Di fatto i led bianchi al momento sono la scelta vincente.


2) i led rossi sono solo 5 come da foto. Comunque magistrale nel postare anche gli spettri dei led a 6500k e 4000k 🙌🏻 Quindi, correggimi se sbaglio, se dovessi tenere accesi i led blu, visto che quei led hanno già nel loro spettro un bel pò di blu, ci sarebbe uno sbilanciamento a discapito della proporzione ottimale tra led rossi e blu che deve essere di 7:3, giusto? Comunque sia non ci sono problemi a spegnere i blu, posso agire direttamente sulla programmazione della centralina. 
 

On 7/18/2021 at 1:01 PM, joefish said:

Visto che hai gia' quella lampada usala tranquillamente. Forse troppo intensa, se puoi riduci un po'.


3) Addirittura secondo è troppo intensa e dovrei ridurre? I led, tramite centralina, sono dimmerabili e quindi potrei ridurre l’intensità da li, è una valida soluzione? Comunque per sfizio ho misurato l’intensità della luce attraverso il banale luxmetro del cellulare e ad una distanza di 30cm, con il pannello di plexiglass montato sulla plafoniera mi ha segnato una media di 3300 mentre senza pannello montato siamo su una media di 4000. Che ne pensi? 
 

On 7/18/2021 at 1:01 PM, joefish said:

Se non hai problemi di convivenza valuta anche la possibilità fare una LNAB, cioe' una Light Not A Box, in pratica non chiudere lo scaffale.

Chiaramente se la tieni in casa devi usarla di giorno. Ha i suoi vantaggi soprattutto in termini di areazione.  Non credo che in casa tu abbia meno di 18-20 gradi in inverno.


4) Problemi di convivenza di che tipo? Fortunatamente casa è grande e quindi posso decidere se tenerla in casa dove giustamente ci aggiriamo mediamente su quelle temperature oppure in veranda chiusa dove però le temperature sono più basse, più o meno 10/12 gradi. Tu che consigli? Eventualmente potrei anche chiuderla parzialmente e quindi mettere i pannelli di estruso (XPS) solo dietro e ai lati in modo tale da avere il frontale libero che male non fa anche per le normali operazioni di manutenzione come irrigazione o altro. 
 

Questo è quanto, scusami se mi sono dilungato 😇 Attendo una tua risposta o di chiunque voglia contribuire a quesa discussione. Sono fermamente convinto che solo con il confronto possa uscire qualcosa di grandioso anche perché posso solo imparare dalla vostra esperienza 🙌🏻

Share this post


Link to post
Share on other sites
joefish
On 7/19/2021 at 5:55 PM, escucho said:

1) tu dici quindi di conservare un’altezza di 125cm? (a conti fatti penso che siamo ad un’altezza utile di 110cm effettivi). In questo caso giocherei con la regolazione dell’altezza della plafoniera con un sistema che ho trovato su AliExpress a seconda delle diverse fasi di crescita delle piante. 

Non esattamente, dico che a meta' non serve a molto perche' resti con solo circa 50 cm che non sono tantissimi. Come ho detto dipende anche da quando semini e cosa semini. Alcune varieta' in particolare C.Baccatum e C.Annuum tendono a cresce in altezza e velocemente, finisce che non hai spazio sotto le luci e devi tenerle fuori. Ma se semini verso meta' febbraio allora potrai metterle gia' all'esterno.

 

On 7/19/2021 at 5:55 PM, escucho said:

2) i led rossi sono solo 5 come da foto. Comunque magistrale nel postare anche gli spettri dei led a 6500k e 4000k 🙌🏻 Quindi, correggimi se sbaglio, se dovessi tenere accesi i led blu, visto che quei led hanno già nel loro spettro un bel pò di blu, ci sarebbe uno sbilanciamento a discapito della proporzione ottimale tra led rossi e blu che deve essere di 7:3, giusto? Comunque sia non ci sono problemi a spegnere i blu, posso agire direttamente sulla programmazione della centralina. 

Il rapporto 7:3 non lo hai a prescindere. Siccome hai gia' tanto blu tanto vale spegnere quelli per due motivi. Il primo è puramente economico, il secondo, è che da quel si e' capito troppa luce blu ti fa compattare troppo le piante.

 

On 7/19/2021 at 5:55 PM, escucho said:

3) Addirittura secondo è troppo intensa e dovrei ridurre? I led, tramite centralina, sono dimmerabili e quindi potrei ridurre l’intensità da li, è una valida soluzione? Comunque per sfizio ho misurato l’intensità della luce attraverso il banale luxmetro del cellulare e ad una distanza di 30cm, con il pannello di plexiglass montato sulla plafoniera mi ha segnato una media di 3300 mentre senza pannello montato siamo su una media di 4000. Che ne pensi? 

Su questo sono un po' sucettibile :pardon: come qualcuno sa bene :D 

I luxmetri misurano il flusso luminoso, tarandolo sulla curva di sensibilità dell'occhio. Possono essere utili per confrontare  due sorgenti con uno spettro identico, ma dire che una sorgente ha TOT1 lux e un'altra sorgente ha TOT2 lux, e' la stessa cosa che dire che un liquore e' piu' alcolico di una tanica di benzina. Figuriamoci dire i lux di una sola sorgente.

E' corretto affermare che il plexiglass ti riduce il flusso, quindi sarebbe da evitare, ma a quanto sembra hai fin troppa luce.

 

 

On 7/19/2021 at 5:55 PM, escucho said:

4) Problemi di convivenza di che tipo?

Intendo che se tieni uno scaffale aperto di notte qualcuno potrebbe lamentarsi. A quel punto se la scelta e' quella meglio tenere illuminato di giorno.

Io accendevo alle 5 e spegnevo alle 18.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
escucho
23 hours ago, joefish said:

Non esattamente, dico che a meta' non serve a molto perche' resti con solo circa 50 cm che non sono tantissimi. Come ho detto dipende anche da quando semini e cosa semini. Alcune varieta' in particolare C.Baccatum e C.Annuum tendono a cresce in altezza e velocemente, finisce che non hai spazio sotto le luci e devi tenerle fuori. Ma se semini verso meta' febbraio allora potrai metterle gia' all'esterno.

 

Ok perfetto, appurato che a metà è praticamente inutile, lascio l'altezza originale e vado con la regolazione dell'altezza della plafoniera. Per il "quando semini e cosa semini" bella domanda da 1 milione di euro 😅 innanzitutto vorrei seminare verso fine dicembre/inizio gennaio e quindi far rimanere le piantine nella lb fino a fine febbraio/inzio marzo o comunque sia quando le temperature un minimo si sono stabilizzate e qui a Trani, in Puglia, dovrebbe essere intorno anche a quel periodo anche se ad esempio quest'anno il tempo è stato molto anomalo. Per quanto riguarda le varietà mi sto facendo già più o meno una lista di quello che vorrei piantare anche leggendo i vostri stupendi topic nella sezione coltivazioni e quindi al momento ti posso dire che ci saranno sicuramente:
- fatalii

- lazzaretto abruzzese

- naga morich

- rocopica (dovrei prendere i semi da @L0rdn40 sempre se me li concede )

- capsicum flexuosum (dovrei prendere i semi da @gianni48 sempre se me li concede )

- ghosty jalapeno X bhut jolokia rust (qui dovrei sentire il buon @Rapace )

- rocoto de seda

- habanero chocolate (sperando che quello attuale che ho fruttifichi e quindi possa prenderne i semi)

- pimenta de neyde

- hungarian hot

 

ps: ogni consiglio anche sulla lista è ben accetto

 

23 hours ago, joefish said:

Il rapporto 7:3 non lo hai a prescindere. Siccome hai gia' tanto blu tanto vale spegnere quelli per due motivi. Il primo è puramente economico, il secondo, è che da quel si e' capito troppa luce blu ti fa compattare troppo le piante.

 

Perfetto, allora escludo i led blu tramite centralina e li lascio spenti. Risparmiare dal punto di vista economico non fa mai male quindi meglio cosi 😇

 

23 hours ago, joefish said:

Su questo sono un po' sucettibile :pardon: come qualcuno sa bene :D 

I luxmetri misurano il flusso luminoso, tarandolo sulla curva di sensibilità dell'occhio. Possono essere utili per confrontare  due sorgenti con uno spettro identico, ma dire che una sorgente ha TOT1 lux e un'altra sorgente ha TOT2 lux, e' la stessa cosa che dire che un liquore e' piu' alcolico di una tanica di benzina. Figuriamoci dire i lux di una sola sorgente.

E' corretto affermare che il plexiglass ti riduce il flusso, quindi sarebbe da evitare, ma a quanto sembra hai fin troppa luce.

 

Lo so, lo so benissimo perchè ho letto diverse anzi svariate tue risposte a tal proposito su vecchi topic e quindi so la tua posizione riguardo i luxmetri 😅 Comunque l'ho usato per puro sfizio e anche per vedere quanto incidesse la copertura di plexiglass davanti ai led e quindi si è capito che non la devo mettere. Tu quindi sei convinto che la luce prodotta da questa mia plafoniera sia sufficiente per una crescita adeguata delle piantine? Da assoluto neofita mi affido a te quindi la tua risposta è cruciale 😜 Ah per la cronaca oggi mi sono arrivati i moduli da 50cm dei led 8520 bianco freddo dalla cina quindi ho anche quelli a disposizione. 

23 hours ago, joefish said:

Intendo che se tieni uno scaffale aperto di notte qualcuno potrebbe lamentarsi. A quel punto se la scelta e' quella meglio tenere illuminato di giorno.

Io accendevo alle 5 e spegnevo alle 18.

 

Fortunatamente nessun problema in quanto casa è molto grande e quindi posso sistemare la lb dove mi è più comodo o meglio dove da meno fastidio. Quindi capito che una LnaB è piu semplice dal punto di vista della gestione dell'aerazione e visto che la terrò in casa quindi non c'è la necessità di coibentare per la gestione della temperatura ottimale, vado con lo scaffale totalmente aperto e quindi cosi come da foto oppure provvedo a mettere i pannelli di XPS su 3 lati lasciando aperto solo il davanti per una più facile manutenzione?

 

Scusami per le noiose risposte chilometriche ma voglio fare la cose come si deve e cercare di non toppare alla grande già da subito 😅

Share this post


Link to post
Share on other sites
escucho

Piccolo aggiornamento sull’avanzamento dei lavori 😁

Ho praticato 4 fori sul coperchio della plafoniera dove ho inserito degli occhielli che ho usato per agganciare il cavetto metallico. Questo poi l’ho agganciato a delle carrucole regolabili fissate allo scaffale usato come soffitto della lb in modo tale che in base alla crescita delle piantine, si possa regolare l’altezza della plafoniera in maniera semplice ed immediata. Inoltre ho anche testato i due “giocattoli” che ho ordinato e mi sono arrivati dalla china ovvero il sensore aqara di temperatura/umidità che utilizzerò per monitorare l’interno della lb e il sensore mi flora che invece utilizzerò per monitorare lo stato del terreno delle piantine sempre all’interno della lb. 

 

 

68F7C2E7-27CF-4FC2-90CD-C831626B5406.jpeg

32B1162B-19A7-44EA-9472-E5D97F0F50D0.jpeg

EBC85B24-2E5E-4A84-A818-675403E88419.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites
joefish

Mancano solo le piantine all'interno 😄

Share this post


Link to post
Share on other sites
escucho
5 hours ago, joefish said:

Mancano solo le piantine all'interno 😄

 

Bhe si, la tentazione è tanta però tocca tenerla parcheggiata almeno per 5/6 mesi 😇 

 

Comunque @joefish che ne pensi della lista dei peppers che vorrei piantare? Dovrei aggiungere solamente l'acrata e penso che quella sia quella definitiva. 

 

Per il resto il progetto come ti sembra? Lo approvi? Dammi la tua benedizione 😄

Share this post


Link to post
Share on other sites
joefish

Benedico benedico, per quel che puo' valere .... :lol2:

 

La lista mi sembra bella variegata, ottimo inizio per poi muoversi una volta che ti saranno venute curiosità particolari verso gusti,

colori e cultivar diverse.

Per i miei gusti personali manca un C.Baccatum che sono tra i miei preferiti. Potresti provare l'Aji Guyana, Aji Cito e il piu' che classico Lemon drop.

 

I semi li puoi chiedere ma credo siano tutti disponibili presso l'associazione. Attenzione che  il ghosty jalapeno X bhut jolokia rust  e' un incrocio creato da Oban. Secondo le regole che ci siamo dati in merito agli incroci creati dai PF, devi chiedere a lui, ma sicuramente sono disponibili per la redistribuzione ai fini della selezione e della stabilizzazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
escucho
On 7/31/2021 at 1:11 PM, joefish said:

Per i miei gusti personali manca un C.Baccatum che sono tra i miei preferiti. Potresti provare l'Aji Guyana, Aji Cito e il piu' che classico Lemon drop.

 

Consiglio spassionato: tu tra questi 3 verso quale propendi? Non conoscendoli mi affido a te oppure tocca provare a coltivarli tutti e 3 😅

 

On 7/31/2021 at 1:11 PM, joefish said:

I semi li puoi chiedere ma credo siano tutti disponibili presso l'associazione. Attenzione che  il ghosty jalapeno X bhut jolokia rust  e' un incrocio creato da Oban. Secondo le regole che ci siamo dati in merito agli incroci creati dai PF, devi chiedere a lui, ma sicuramente sono disponibili per la redistribuzione ai fini della selezione e della stabilizzazione.

 

Potenzialmente potrei prenderli anche adesso cosi me li tengo fino a quando poi non li pianterò? Spero che per @Oban non ci siano problemi 😇

Share this post


Link to post
Share on other sites
joefish
1 hour ago, escucho said:

Consiglio spassionato: tu tra questi 3 verso quale propendi? Non conoscendoli mi affido a te oppure tocca provare a coltivarli tutti e 3 😅

Sono tutti molto buoni, sapore fresco ottimi a crudo in insalate e simili, ma benissimo anche aggiunti alle altre pietanze cotte.

L'Aji Guyana e' forse il meno piccante, mentre l'Aji Cito quello piu' piccante dei tre, per come la possa vedere io, eh.

 

Il ghostly jalapeno x bhut jolokia rust ti conviene prenderlo a fine stagione quando si spera saranno stati prodotti semi puri della nuova generazione cosi' dai una mano alla selezione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×