Jump to content
Sign in to follow this  
Guitarman

Guitarman 2013...Pochi, ma hot!!!

Recommended Posts

hot cat

Prendi due neon e sei a posto

 

 

 

io ho usato questi http://www.leroymerlin.it/catalogo/illuminazione/tubi-e-circoline-fluorescenti/tubo-fluorescente-attacco-t8-18-w-34124902-p con ottimi risultati :good:
E volendo trovi anche l'accoppiata Neon+portalampade (rigorosamente Made in China) a 5/6 €uro

 

 

http://www.pepperfriends.com/forum/topic/10345-germboxlightbox-in-styrodur/

 

Ps.

Le piante sopra al termosifone non vanno bene .. il (troppo) calore potrebbe essere letale

Share this post


Link to post
Share on other sites
hot cat

Io tengo i semi in acqua da osmosi per dodici/24 ore (per lavare eventuali impurità esterne) e poi li passo in Scootex o lana di roccia .. mai usato sali o infusi vari

 

:pardon:

Share this post


Link to post
Share on other sites
hot cat

Il tegumento si ammorbidisce anche in sola acqua o la camomilla ha un qualche effetto?

Condivido i tuoi "dubbi"

 

Ma se lo scopo è avere un blando effetto disinfettante non è meglio usare un vero disinfettante?

A parte che ho dei dubbi che la camomilla sia disinfettante, a questo punto usa un disinfettante vero, che puoi gestire come vuoi con diverse diluizioni, con effetti sicuri e controllabili.

STRAquoto :yes:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vincer

Il tegumento si ammorbidisce anche in sola acqua o la camomilla ha un qualche effetto?

Ma se lo scopo è avere un blando effetto disinfettante non è meglio usare un vero disinfettante?

A parte che ho dei dubbi che la camomilla sia disinfettante, a questo punto usa un disinfettante vero, che puoi gestire come vuoi con diverse diluizioni, con effetti sicuri e controllabili.

 

E la camomilla la si può bere bella calda per rilassarsi dopo tutto lo stress da semina :)

 

 

STRAquoto :yes:

 

Io sono di parere diametralmente opposto.

Che la camomilla SIA blandamente disinfettante e antibatterica non è una novità degli anni 2000...mi sembra abbastanza assodato...a prescindere dei semi intendo.

Non trovo utile utilizzare un disinfettante (magari chimico e magari anche caro) quando ho un'alternativa, magari lontanamente paragonabile ma praticamente gratuita, e che all'atto pratico sembra funzionare (ma non ne avremo mai la controprova al 100% come per il disinfettante peraltro)...

 

Poi, ovviamente, ognuno fa come crede sia meglio fare :)

 

Ciao

Vincenzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
fuxz

Quello che dico io è che secondo me ha poco senso usare una cosa che forse fà qualcosa di blando e forse no, cioè a quel punto risparmia pure i soldi della camomilla e usa solo l'acqua.

 

Personalmente lascio alcune ore in ammollo in una soluzione al 3% di candeggina e sono sicuro di avere un blando effetto disinfettante.

 

Ma poi sul serio la camomilla è disinfettante? io la conosco per effetti vagamente sedativi e antiinfiammatori..boh

 

;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
hot cat

@Vincer

 

 

oltre alla Matricaria recutita, la “vera” camomilla utilizzata per la produzione di infusi ed in campo erboristico, si distinguono anche:

  • Chamaemelum nobile o Anthemis nobilis, detta anche Camomilla romana;
  • Matricaria discoidea, o Camomilla selvatica;
  • Anthemis tinctoria, o Camomilla gialla;
  • Anthemis cotula, o Camomilla fetida, dall’odore sgradevole;
  • Anthemis arvensis, o Camomilla bastarda, priva di profumo;
  • Eriocephalus punctulatus, o Camomilla del Capo;
  • Ormenis multicaulis, o Camomilla del Marocco

 

 

Quale usi solitamente?? e in che concentrazione?

 

EDIT: Dimenticavo il Link http://www.guidaerboristeria.it/006411_camomilla.html dove (ad onor di cronaca) parlano anche di "proprietà antibatteriche" ma non sono specificate modalità e concentrazioni ..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vincer

@Vincer

 

 

 

Quale usi solitamente?? e in che concentrazione?

 

Evvabbè :lol: ora gli chiedo come si chiama... :lol:

 

Scherzo...non so che varietà sia..è quella gialla con petali bianchi.

 

Faccio un infuso con camomilla colta nei campi attorno a casa mia qualche anno fa...la concentrazione ? come se dovessi berla...un paio di cucchiaini per tazza.

 

Comunque mi avete convinto...meglio il disinfettante...ma quest'anno utilizzerò la mia solita camomilla :lol:

 

Ciao

Vincenzo

 

P.s.: Bello il link...quante proprietà che non conoscevo...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
hot cat

 

 

come se dovessi berla...un paio di cucchiaini per tazza.

Zucchero o miele??? :lol2:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vincer

Zucchero o miele??? :lol2:

Nè uno nè l'altro :lol:

 

Ciao

Vincenzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Trinidad_Dog

Il moruga yellow è spettacolare forte quasi quanto il fratello rosso ma, almeno a mio parere, più gustoso e profumato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giampietro

Concordo con chi sostiene sia meno piccante del Moruga Blend, la pianta nata da me non presenta frutti molto "rugosi" ma di sicuro i frutti sono più polposi e forse proprio questo fà si che l'aroma si percepisca meglio. la piccantezza è elevata e tutto sommato è un gran bel frutto in tutti i sensi ( per me ) :hi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guitarman

Ho ricevuto semi di Morouga yellow nel 2008 da due fonti diverse (Luigi55 e Cmpman1974); ho ancora semi e buste originali.

E' quindi evidente che la varietà esisteva ben prima dell'Associazione citata e che la variante marcata A I S P E S e' solo una delle tante in circolazione; se migliore o piu' stabile di altre, e' tutto da verificare.

 

In genere le varianti gialle sono meno potenti delle corrispondenti rosse o chocolate; non conosco il motivo, ma e' un dato di fatto supportato anche dai test; non ho mai visto vaianti gialle nelle prime posizioni delle graduatorie.

 

Che tu sappia è una variante naturale o ci ha messo mano l'uomo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×