Jump to content


Photo

Componenti impianto di irrigazione a goccia


  • Please log in to reply
149 replies to this topic

#1 dj-upe

dj-upe

    Chilehead

  • Members
  • PipPipPip
  • 238 posts
  • Gender:Male
  • Location:Amalfi Coast

Posted 14 June 2011 - 02:47 PM

Buonasera a tutti. ;) Che palle irrigare.. :lol:
Vorrei installare un impianto di irrigazione a goccia della Claber ma ho le idee un pò confuse sui componenti che mi servono.
I vasi da irrigare sono 30, quindi da quel che ho capito mi servono 30 gocciolatori, la centralina, il tubo principale e quello capillare. Ho dei dubbi però sulla connessione dei tubi capillari a quello principale, cioè servono delle "T"? Stessa cosa per il collegamento del tubo alla centralina, esiste un connettore apposito?
Infine il foro finale del tubo principale come va chiuso? esiste un tappo del diametro giusto?

Se avete qualche foto esplicativa ve ne sarei grato! Grazie a tutti! ;)

#2 Antonio

Antonio

    Chilehead

  • Members
  • PipPipPip
  • 260 posts
  • Gender:Male
  • Location:Fiumicino (Roma)
  • Province/Country: Roma

Posted 14 June 2011 - 03:10 PM

Buonasera a tutti. ;) Che palle irrigare.. :lol:
Vorrei installare un impianto di irrigazione a goccia della Claber ma ho le idee un pò confuse sui componenti che mi servono.
I vasi da irrigare sono 30, quindi da quel che ho capito mi servono 30 gocciolatori, la centralina, il tubo principale e quello capillare. Ho dei dubbi però sulla connessione dei tubi capillari a quello principale, cioè servono delle "T"? Stessa cosa per il collegamento del tubo alla centralina, esiste un connettore apposito?
Infine il foro finale del tubo principale come va chiuso? esiste un tappo del diametro giusto?

Se avete qualche foto esplicativa ve ne sarei grato! Grazie a tutti! ;)

Io ho acquistato un kit di un'altra marca nel quale non c'era il tubo principale ma un riduttore di pressione che dal rubinetto (o dalla centralina) parte con il tubicino capillare, poi questi si connettono "passanti" ai gocciolatoi e c'era qualche "t" in caso di deviazioni su più rami.
Se la distanza dal rubinetto non è molta puoi usare quindi direttamente il tubicino capillare, magari vedi in negozio se conviene acquista un kit e se necessario qualche mt di tubicino, raccordi, gocciolatori extra per arrivare al tuo fabbisogno.
Ti sconsiglio i kit senza programmatore, io lo avevo acquistato così ma poi ho aggiunto il programmatore perchè lasciare sempre aperto il rubinetto di mandata e calibrare l'acqua erogata dai gocciolatori è veramente complicato ed inaffidabile.

#3 peppox

peppox

    Pepper guru

  • Members
  • PipPipPipPip
  • 4,571 posts
  • Gender:Male
  • Location:Milano
  • Province/Country: Milano

Posted 14 June 2011 - 03:30 PM

Ho dei dubbi però sulla connessione dei tubi capillari a quello principale, cioè servono delle "T"?

Stessa cosa per il collegamento del tubo alla centralina, esiste un connettore apposito?


Infine il foro finale del tubo principale come va chiuso? esiste un tappo del diametro giusto?


ho isolato le tue domande:

Il tubo capillare si collega al tubo collettore tramite un giunto apposito, per collegarlo devi bucare il tubo collettore tramite un'apposita fustella ed inserire il giunto, lo stesso giunto serve anche per collegare due spezzoni di tubo capillare
in questo video puoi vedere in cosa consiste: http://www.youtube.c...feature=related

Per il collegamento alle centraline in genere si usano gli attacchi rapidi, in alternativa puoi avvitare all'uscita della centralina un particolare raccordo a cui collegare il tubo collettore, in questo secondo caso non puoi staccare il tubo se non stacchi il programmatore dal rubinetto.

al termine del tubo collettore devi avvitare un apposito tappo
No pepper?? no party!

Macrophoto: http://500px.com/peppox

#4 Lonewolf

Lonewolf

    Pepper guru

  • Members
  • PipPipPipPipPip
  • 23,334 posts
  • Gender:Male
  • Location:Caldiero (VR)
  • Province/Country: Verona

Posted 14 June 2011 - 04:09 PM

Hanno gia' risposto a tutto ;)

Aggiungo solo che:
* se giri la confezione di un qualsiasi prodotto Claber, trovi uno schema di un impianto "tipo" con tutti i codici dei componenti da utilizzare
* Non ti consiglio le centraline Claber, sono complicate da programmare e costose

Nella scelta della centralina occorre considerare il possibile utilizzo da parte di una persona non esperta; a titolo di esempio, la mamma o la suocera se partite per le ferie e inizia a piovere ...

Le funzioni per disattivare/riattivare l'irrigazione automatica e per aprire/chiudere l'impianto manualmente in caso di necessita' devono essere semplicissime, possibilmente con singoli tasti dedicati (l'ideale e' 3 tasti: on/off/auto)
In passato ho utilizzato una centralina Claber e per queste semplici operazioni dovevo ogni volta consultare il manuale :lol:
(vabbe', si puo' sempre chiudere il rubinetto ;))

Tutti gli altri componento Claber sono invece ottimi, anche se piuttosto costosi.
Si no pica no sabe

Associazione PepperFriends

#5 dj-upe

dj-upe

    Chilehead

  • Members
  • PipPipPip
  • 238 posts
  • Gender:Male
  • Location:Amalfi Coast

Posted 14 June 2011 - 06:33 PM

Ragà chiedevo a voi perchè acquisterò le cose su internet. Avendo avuto a disposizione un negoziante o uno schema da poter consultare non avrei avuto problemi. Dalle mie parti si trovano solo quei tubicini neri forati, mi sembra sia il sistema ad ala gocciolante e quindi devo per forza ripiegare a internet.
Siete stati chiarissimi, grazie mille, se ho problemi approfitterò ancora della vostra disponibilità :lol:

Ciao! ;)

#6 guly

guly

    Member

  • Members
  • PipPipPip
  • 441 posts
  • Gender:Male
  • Location:Modena

Posted 14 June 2011 - 06:40 PM

la claber fa un kit per 20 vasi, che va dai 22 ai 29 eurini.
hai un tubo "normale" diciamo, da irrigazione comune, che va ad infilarsi con un raccordo da sgancio rapido che finisce su una riduzione nella quale metti il tubo da 5millimetri. quello viene tagliato in prossimita' del vaso per incastrare un gocciolatore in linea, che finisce con un beccuccio che ti permette di proseguire la linea.

appena la morosa si sveglia e mi manda le foto ne faccio qualcuna sull'impianto e la metto sul thread del mio 2011 cosi' puoi spulciare..considera che ogni gocciolatore fa davvero i litri/ora che dichiara, con 8 gocciolatori per linea.

--edit
22/29eurini centralina esclusa, ovviamente :lol:

#7 dj-upe

dj-upe

    Chilehead

  • Members
  • PipPipPip
  • 238 posts
  • Gender:Male
  • Location:Amalfi Coast

Posted 14 June 2011 - 09:00 PM

grazie della disponibilità! :thumbsup:

#8 dj-upe

dj-upe

    Chilehead

  • Members
  • PipPipPip
  • 238 posts
  • Gender:Male
  • Location:Amalfi Coast

Posted 20 June 2011 - 08:23 AM

Ieri mi trovavo da Brico per caso e nella sezione giardinaggio c'erano i prodotti della Claber!! B) Ho comprato il kit!!! Quello da 20 vasi e ho aggiunto altri gocciolatori. Ieri pomeriggio in meno di mezz'ora ho montato l'impianto. veramente pratico, sono soddisfatto!
Se ho tempo nel pomeriggio metto qualche foto!
Grazie ancora a tutti dei consigli! :lol:

#9 dj-upe

dj-upe

    Chilehead

  • Members
  • PipPipPip
  • 238 posts
  • Gender:Male
  • Location:Amalfi Coast

Posted 27 June 2011 - 09:50 PM

Ecco le foto!
Posted Image

Posted Image

Ho provato l'impianto per una settimana e devo dire che sono molto soddisfatto! L'unico inconveniente secondo me è che l'irrigazione a goccia nei vasi grandi da 18l ha difficoltà a far espandere l'acqua per tutto il volume del terreno. A volte la parte di terreno più lontana dal gocciolatore risulta molto secca. Forse devo aumentare i tem pi di irrigazione, farò delle prove!

#10 Lonewolf

Lonewolf

    Pepper guru

  • Members
  • PipPipPipPipPip
  • 23,334 posts
  • Gender:Male
  • Location:Caldiero (VR)
  • Province/Country: Verona

Posted 27 June 2011 - 11:12 PM

la parte di terreno più lontana dal gocciolatore risulta molto secca.


Con il tempo e l'aiuto di qualche pioggia o qualche intervento manuale, l'acqua si diffonde uniformemente
Per velocizzare, puoi sempre mettere due gocciolatoi per vaso (anche passanti, in serie) oppure spostare l'unico gocciolatore ogni tanto
Si no pica no sabe

Associazione PepperFriends

#11 pepentone

pepentone

    Pepper guru

  • Members
  • PipPipPipPip
  • 2,021 posts
  • Gender:Male
  • Location:Bo
  • Province/Country: Bologna

Posted 28 June 2011 - 07:39 AM

Per velocizzare, puoi sempre mettere due gocciolatoi per vaso (anche passanti, in serie) oppure spostare l'unico gocciolatore ogni tanto

quoto! e poi ti suggerisco di eliminare le infestanti che ti succhiano cibo e acqua :D
... in HOT signo vinces

il 31 OTTOBRE SI SONO CHIUSE LE ISCRIZIONI ALLE GARE DEI PEPPERGAMES 2011.
CI DISPIACE SE SEI RIMASTO FUORI DALLE GARE... TI INVITIAMO PERO' A PARTECIPARE ALLE VOTAZIONI

#12 peppox

peppox

    Pepper guru

  • Members
  • PipPipPipPip
  • 4,571 posts
  • Gender:Male
  • Location:Milano
  • Province/Country: Milano

Posted 28 June 2011 - 08:42 AM

Domanda per chi utilizza gli sgocciolatoi della claber:

Ho notato che la regolazione è alquanto inesistente se non negli ultimi millimetri prima della completa chiusura

Qualcuno si è inventato qualche soluzione?
No pepper?? no party!

Macrophoto: http://500px.com/peppox

#13 Lonewolf

Lonewolf

    Pepper guru

  • Members
  • PipPipPipPipPip
  • 23,334 posts
  • Gender:Male
  • Location:Caldiero (VR)
  • Province/Country: Verona

Posted 28 June 2011 - 08:59 AM

Qualcuno si è inventato qualche soluzione?


Nessuna regolazione, gocciolatoi aperti fino a quando l'acqua esce con un filo continuo; la quantita' d'acqua e' determinata solo dal tempo di apertura
Si no pica no sabe

Associazione PepperFriends

#14 dj-upe

dj-upe

    Chilehead

  • Members
  • PipPipPip
  • 238 posts
  • Gender:Male
  • Location:Amalfi Coast

Posted 28 June 2011 - 12:51 PM

Ecco, c'è sempre da imparare.. avrò perso 2 ore regolare i gocciolatori.
Grazie della dritta

#15 SalvatoreGX

SalvatoreGX

    Chilehead

  • Members
  • PipPipPip
  • 240 posts
  • Gender:Male
  • Province/Country: Roma

Posted 04 July 2011 - 03:48 PM

Infatti.... l'errore che avevo fatto era quello di metterlo gocciolante... per non dare troppa acqua visto che doveva irrigare anche i vasi della siepe ( e li era aperto al massimo) e il risultato... Non so cosa è successo.... le volte successive non gocciolava nemmeno quindi niente acqua e le piante stavano quasi stecchite! ( ero andato via 1 settimana)

Adesso aperti al massimo e ciao... :lol:

#16 ronyoto

ronyoto

    Chilehead

  • Members
  • PipPipPip
  • 472 posts
  • Gender:Male
  • Location:(CA)

Posted 04 May 2012 - 10:05 PM

Ho provato l'impianto per una settimana e devo dire che sono molto soddisfatto! L'unico inconveniente secondo me è che l'irrigazione a goccia nei vasi grandi da 18l ha difficoltà a far espandere l'acqua per tutto il volume del terreno. A volte la parte di terreno più lontana dal gocciolatore risulta molto secca. Forse devo aumentare i tem pi di irrigazione, farò delle prove!


vorrei prendere un kit cabler su ebay per 20 vasi...
mi chiedevo infatti proprio questa cosa... ma a goccia va bene?
come fà ad innaffiare per bene tutta la terra?
esistono eventualmente altri sistemi?

quante ore al giorno bisogna accendere la centralina? io ho vasi da 10 Litri e qualche pianta in terra...

#17 tattico

tattico

    Pepper guru

  • Members
  • PipPipPipPip
  • 2,960 posts
  • Gender:Male
  • Province/Country: ---

Posted 04 May 2012 - 10:14 PM

a goccia va benjssimo, e' solo una questione di tempo...
dipende infatti da che pressione esce dal rubinetto, dal tipo di impianto che realizzi e da quanto tempo fai gocciolare
in pratica devi provare a collegare tutti gocciolatori e tenerli aperti al massimo, poi cronometrare quanto tempo ci mettono a far uscire 1-1,5 litri d'acqua (quantita' che serve nei momenti di massima esigenza idrica per piante invaso, forse per alcune piante anche di piu') e poi regolare la centralina col tempo che hai trovato.
- - -

#18 ellis

ellis

    Pepper guru

  • Members
  • PipPipPipPip
  • 1,164 posts
  • Gender:Female
  • Location:Toscana

Posted 04 May 2012 - 10:20 PM

Il terreno si bagna per capillarità. L'impianto a goccia ti permette di controllare meglio la quantità d'acqua fornita senza sprechi e senza il rischio di dilavare inutilmente il terriccio delle sostanze nutritive, come succede con la normale innaffiatura. Per la quantità dipende come regoli i gocciolatori, quanto è grosso l'impianto e qual è la pressione. Ma vedrai che quando lo vedi in azione saprai regolarti ;)

A I S P E S

Associazione Internazionale Studio Peperoncino e Solanacee


#19 ronyoto

ronyoto

    Chilehead

  • Members
  • PipPipPip
  • 472 posts
  • Gender:Male
  • Location:(CA)

Posted 04 May 2012 - 10:21 PM

a goccia va benjssimo, e' solo una questione di tempo...
dipende infatti da che pressione esce dal rubinetto, dal tipo di impianto che realizzi e da quanto tempo fai gocciolare
in pratica devi provare a collegare tutti gocciolatori e tenerli aperti al massimo, poi cronometrare quanto tempo ci mettono a far uscire 1-1,5 litri d'acqua (quantita' che serve nei momenti di massima esigenza idrica per piante invaso, forse per alcune piante anche di piu') e poi regolare la centralina col tempo che hai trovato.

grazie per la risposta... intanto sono andato sul sito Claber e leggo che la centralina Aquauno rimane cmq aperta per massimo 60 minuti...
è un tempo sufficiente?
premetto che dal mio rubinetto la pressione è buona (direi bella forte)...
inoltre: ogni gocciolatore può cmq essere regolato anche singolarmente?

qui le varie centraline che stavo vedendo:
http://www.claber.co....asp?sz=9&fm=53

#20 ronyoto

ronyoto

    Chilehead

  • Members
  • PipPipPip
  • 472 posts
  • Gender:Male
  • Location:(CA)

Posted 04 May 2012 - 10:23 PM

Il terreno si bagna per capillarità. L'impianto a goccia ti permette di controllare meglio la quantità d'acqua fornita senza sprechi e senza il rischio di dilavare inutilmente il terriccio delle sostanze nutritive, come succede con la normale innaffiatura. Per la quantità dipende come regoli i gocciolatori, quanto è grosso l'impianto e qual è la pressione. Ma vedrai che quando lo vedi in azione saprai regolarti ;)

mhmhmhm mi state convincendo :D
su ebay costa 60 euro spedito... maledetto tarlo piccante hahahahaha :D




0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users