Jump to content
Lonewolf

Irrigazione in vaso/Watering on pots

Recommended Posts

eleonora

Quindi le piante nei vasi vanno bagnate tutti i giorni? e preferibilmente dal basso? ancora una domanda, è vero che  bisogna fare attenzione a non bagnare le foglie?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lonewolf

Le mie indicazioni di bagnare dal basso sono del 2008 :rolleyes: e giustificate dal fatto che potevo usare sottovasi (nel balcone, dove di norma non arriva la pioggia)

In seguito ho iniziato ad utilizzare prevalentemente l'irrigazione sul terriccio (da sopra), eliminando i sottovasi.

Entrambe le tecniche sono utilizzabili, non definirei "preferibile" quella dal basso.

 

In ogni caso, meglio sempre non bagnare le foglie; l'acqua puo' aiutare la diffusione di patologie fungine e batteriche.

 

35 minutes ago, eleonora said:

le piante nei vasi vanno bagnate tutti i giorni?

 

Dipende dalle temperature, dal vento, dall'esposizione al sole, dalle dimensioni dei vasi e delle piante ecc ecc

Comunque, di norma SI, tutti i giorni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
eleonora

Grazie, perché io aspettavo che la terra fosse ben asciutta e poi le bagnavo, infatti le piante avevano le foglie molto, molto "tristi" pendevano tutte mosce poverette.

Share this post


Link to post
Share on other sites
eleonora

Ieri ho bagnato le piante, facendo attenzione a non bagnare le foglie, alla sera ho visto che il fusto delle piante era più bagnato rispetto al resto della terra, ho sbagliato qualcosa? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lonewolf
1 hour ago, eleonora said:

fusto delle piante era più bagnato rispetto al resto della terra

 

Non capisco cosa intendi.

Se la base del fusto si bagna durante l'innaffiatura, puo' restare bagnata per un po', ma poi si asciuga ...

Forse intendi che la terra alla base del fusto era piu' bagnata che intorno ai bordi del vaso?

E' normale, se fa caldo il calore nel vaso e' maggiore ai bordi (dove batte il sole) e la terra si asciuga prima ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
eleonora

Sì esatto la terra alla base del fusto era più bagnata  che intorno ai bordi del vaso, quindi è dovuto al caldo, devo bagnarle di più i bordi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
joefish

Di regola si dovrebbe bagnare tutta la superficie del terriccio e fare in modo che l'acqua venga distribuita in modo

uniforme in tutto il vaso.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
eleonora

Infatti faccio così, però mi sono ritrovata con la terra intorno al fusto più bagnata rispetto ai bordi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rapace

Non mi preoccuperei di questo aspetto piu' di tanto.

L'importante è bagnare lentamente facendo in modo che la terra si bagni piano piano ed in modo piu' uniforme possibile (le radici si espandono dove la terra è bagnata). Se ad esempio si da acqua troppo "violentemente" e questa tende a "scorrere" e non rimanere nel vaso.

Una volta fatto cosi', è normale che la terra ai lati si asciughi piu' velocemente e quindi intorno al fusto rimanga umido per piu' tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
eleonora

Grazie prof ecapaR....non ci crederai, ma guardo le mie piantine più di una volta al giorno, terrorizzata di vederle morire.

Io lavoro in laboratorio analisi, e non sono così preoccupata e nemmeno ansiosa nell'eseguire esami del sangue, e tutti gli altri liquidi, eehmm  corporei umani , di quanto lo sono come le mie bimbe..:wub:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Epsilon
7 hours ago, eleonora said:

non sono così preoccupata e nemmeno ansiosa nell'eseguire esami del sangue, e tutti gli altri liquidi, eehmm  corporei umani , di quanto lo sono come le mie bimbe..:wub:

 

La ragione è perché i primi mica te li devi mangiare ;)

Oddio... non li mangi, vero?!? :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
eleonora

:bad:

Share this post


Link to post
Share on other sites
eleonora

Nel caso di pioggia, e di abbassamento delle temperature come mi devo regolare?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Epsilon

Copriti bene :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
eleonora

OMG.....:brr:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lonewolf

:lol2:

 

Se piove, non si annaffia o si annaffia meno ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
eleonora

Li ho coperti con il velo da sposa, anche perché l'altro giorno non ha grandinato... di più i chicchi di grandine erano grandi come noccioline.

:brr:

Share this post


Link to post
Share on other sites
miscio
On 2/21/2008 at 1:12 AM, Lonewolf said:

 

L'orario migliore comunque e' al mattino, mentre la sera (preferita da molti, anche per questioni pratiche di tempo a disposizione) e' il momento peggiore, soprattutto se si bagnano anche le foglie ... l'umidita' per tutta la notte aumenta notevolmente le probabilita' di malattie fungine/batteriche.

 

 

Riprendo questa vecchia ma interessantissima discussione.

Sto montando un impianto di irrigazione da balcone che non sostituirà definitivamente l'annaffiatura manuale ma la affiancherà permettendomi di andare via qualche giorno o di saltare per mancanza di tempo qualche annaffiatura.

 

I miei balconi sono esposti a sud Ovest, pertanto in estate prendo luce dalle 14 alle 21.

Da quanto leggo è meglio innaffiare di mattina, non è quindi un problema se le piante passano la notte abbacchiate dal sole che hanno preso nel pomeriggio?

 

Io programmerei l'impianto un paio di ore dopo il tramonto in modo da far rinfrescare l'aria, i muri del balcone e la terra ma voi, che siete più esperti di me, che ora mi consigliate di far erogare il sistema? Posso impostarlo a qualsiasi ora del giorno e della notte!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
RocotoD
19 hours ago, miscio said:

Sto montcoo un impianto di irrigazione da balcone che non sostituirà definitivamente l'annaffiatura manuale ma la affiancherà permettendomi di andare via qualche giorno o di saltare per mancanza di tempo qualche annaffiatura.

Se installi un irrigatore automatico è proprio per non dover innaffiare ogni volta a mano. È comodissimo, fa tutto lui.

 

19 hours ago, miscio said:

Da quanto leggo è meglio innaffiare di mattina, non è quindi un problema se le piante passano la notte abbacchiate dal sole che hanno preso nel pomeriggio?

Io preferisco irrigare verso le 20 in estate visto che il sole è già andato via un po' di ore prima, questo per dare più tempo possibile al terriccio di inumidirsi bene e alle piante di ricaricarsi per affrontare al meglio la calda giornata.

 

19 hours ago, miscio said:

Posso impostarlo a qualsiasi ora del giorno e della notte!

E questo ci si sa'. :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
miscio

Il mio impianto sarà piccolo, sul balcone non ho il rubinetto e il massimo quantitativo di acqua che potrò dare ad ogni pianta in vaso da 7l è di 400 ml al giorno con 2 gocciolatori a pianta.

Considerata la dimensione del vaso dovrebbero essere sufficienti.

Male che vada quando la terra sarà troppo secca interverrò manualmente a ripristinare l'umidità in tutto il vaso.

 

Quindi, considerando il tramonto alle 21 potrei fare partire l'impianto alle 22.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×