Jump to content
pajehali

domanda sulle cultivar

Recommended Posts

pajehali

come riconoscere i Capsicum annuum i Capsicum baccatum i Capsicum chinense i Capsicum frutescens e i Capsicum pubescens?

si possono riconoscere anche dalla forma dei frutti, dalla geometria della piante o dal gusto??

hanno tempi di semina e cure differenti?

Share this post


Link to post
Share on other sites
JohnF

Choose between the two options at each numbered step to determine the correct species of chile pepper.

1 Seeds dark, corolla purple . . . . . . C. pubescens

Seeds straw-colored, corolla white or greenish-white (rarely purple) . . . . . . continue to 2

 

2 Corolla with diffuse yellow spots at bases of lobes . . . . . . C. baccatum

Corolla without diffuse yellow spots at bases of lobes . . . . . . continue to 3

 

3 Corolla purple . . . . . . continue to 4

Corolla white or greenish-white . . . . . . continue to 5

 

4 Flowers solitary . . . . . . C. annuum

Flowers two or more at each node . . . . . . C. chinense

 

5 Calyx of mature fruit with annular (i.e., ring-like) constriction at junction with pedicel . . . . . . C. chinense

Calyx of mature fruit without annular constriction at junction with pedicel . . . . . . continue to 6

 

6 Flowers solitary . . . . . . continue to 7

Flowers two or more at each node . . . . . . continue to 8

 

7 Corolla milky white, lobes usually straight, pedicels often declining at anthesis (i.e., the period during which

a flower is fully open and functional) . . . . . . C. annuum

Corolla greenish white, lobes usually slightly revolute (i.e., rolled backward from the tip or margins to the

undersurface), pedicels erect at anthesis . . . . . . C. frutescens

 

 

8 Corolla milky white . . . . . . C. annuum

Corolla greenish white . . . . . . continue to 9

 

9 Pedicels erect at anthesis, corolla lobes usually slightly revolute . . . . . . C. frutescens

Pedicels declining at anthesis, corolla lobes straight . . . . . . C. chinense

 

 

(Adapted from Appendix II, page 2, Genetic Resources of Capsicum, International Board for Plant Genetic Resources, 1983 [Crop Genetic Resources Centre, Plant Production and Protection Division, Food and Agriculture Organization of the United Nations

 

 

I hope this translated OK

 

 

Scelga fra le due opzioni ad ogni punto numerato determinare la specie corretta di pepe del Cile.

1 oscurità dei semi, la porpora del corolla. . . . . . Semi dei pubescens del C. paglia-colorati, corolla bianco o verdastro-bianco (raramente la porpora). . . . . . continui a

 

2 corolla 2 con i punti gialli diffusi alle basi dei lobi. . . . . . Corolla di baccatum del C. senza punti gialli diffusi alle basi dei lobi. . . . . . continui a 3

 

la porpora dei 3 corolla. . . . . . continui al bianco dei 4 corolla o verdastro-bianco. . . . . . continui a 5

 

4 fiori solitari. . . . . . Fiori annuum del C. due o più ad ogni nodo. . . . . . Chinense del C. calice

 

5 di frutta matura con (cioè, anello-come) riduzione anulare alla giunzione con pedicel. . . . . . Calice del chinense del C. di frutta matura senza riduzione anulare alla giunzione con pedicel. . . . . . continui a 6

 

6 fiori solitari. . . . . . continui a 7 fiori due o più ad ogni nodo. . . . . . continui a 8 un bianco latteo dei

 

7 corolla, lobi solitamente diritto, pedicels che declinano spesso all'antesi (cioè, il periodo où un fiore è completamente aperto e funzionale). . . . . . Bianco verdastro del corolla annuum del C., revolute dei lobi solitamente un po'(cioè, rotolato indietro dalla punta o dai margini alla superficie inferiore), pedicels eretti ad antesi. . . . . . Frutescens del C. un bianco latteo dei

 

8 corolla. . . . . . Bianco verdastro del corolla annuum del C.. . . . . . continui a 9

 

9 Pedicels eretto ad antesi, revolute dei lobi del corolla solitamente un po'. . . . . . Frutescens Pedicels del C. che declina all'antesi, lobi del corolla diritto. . . . . . Chinense del C. (adattato dall'allegato II, pagina 2, patrimonio genetico di capsico, Bordo internazionale per il patrimonio genetico della pianta, 1983 [ il patrimonio genetico del raccolto concentra, produzione vegetale e l'Organizzazione per l'alimentazione e l'agricoltura di divisione di protezione, delle Nazioni Unite

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lonewolf

Ancora un paio di indicazioni per risolvere casi dubbi.

I pubescens si distinguono dagli annuum a fiori viola sia perche' sono "pubescenti" (pelosi su foglie e fusto) sia per i semi neri (verificabile solo se si hanno frutti).

I fiori di frutescens e chinense a volte non sono facilmente distinguibili; un criterio e' la posizione del fiore rispetto al picciolo, nei frutescens forma un angolo (non sempre presente in ogni singolo fiore, ma nella maggioranza).

 

PS. Un "bravo" a John che risponde a tono ad un post scritto solo in italiano; ormai e' dei nostri :huh:

Share this post


Link to post
Share on other sites
pajehali

ma per quanto riguarda il gusto o la forma del frutto si hanno delle analogie all'interno della stessa cultivar??

e che mi dite per quanto riguarda i tempi di semina?

Share this post


Link to post
Share on other sites
PepperAdmin
ma per quanto riguarda il gusto o la forma del frutto si hanno delle analogie all'interno della stessa cultivar??

 

Una precisazione: quelle che chiami cultivar sono "specie" (c.chinense, c.baccatum, c.annuum ecc)

Quasi sempre ... la differenza tra le varie specie e' in genere molto evidente; nessuno confonderebbe un rocoto e un habanero.

Certo, ci sono casi dubbi, ma in generale ogni specie ha caratteristiche facilmente distinguibili, pur nella grandissima varieta' di forme e colori.

 

e che mi dite per quanto riguarda i tempi di semina?

 

I tempi di germinazione e crescita sono piu' brevi per c.annuum e baccatum, piu' lunghi per chinense e pubescens; in teoria conviene quindi anticipare la semina di questi ultimi.

Per certe varieta' wild (o semi-wild) i tempi di germinazione possono essere lunghissimi (45 giorni per un tepin l'anno scorso).

In condizioni ottimali comunque si hanno ottime percentuali di germinazione gia' entro i primi 10 giorni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
chillibeginer

Topic interesantisimo. :flowers: grazzie a tutti.

 

Ho comperato alcune varieta sul ebay, chiaramente senza sapere di che specie si tratase. Adesso spero di essere in grado di definire anche le mie altre piante. Pero la mia curiosita non si ferma qua. Come si identifica le altre specie non coltivate cosi comunemente? Ho un paio di piante coltivate da semi comperati o regalati (C. lanceolatum, galapagoense) e vorrei essere certa di avere quello che penso di avere in mano.

 

Claudio, nel tread What's this

http://www.pepperfriends.com/forum/index.php?showtopic=689

non potevo fare a meno di notare, che parli della "mia tabella", sarebe per caso possibile avere una copia?

 

Saluti a tutti,

Mojca

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lonewolf
parli della "mia tabella", sarebe per caso possibile avere una copia?

 

La "mia tabella" non ha a che vedere con l'identificazione della specie, e' solo l'elenco delle varieta' che ho seminato nel 2008 e le corrispondenti sigle (A1, J3 ecc) che ho utilizzato nei bicchierini, vasi ecc.

Nel topic citato intendevo dire che la sigla nel vaso rimanda ad un nome che sicuramente non corrisponde alla pianta.

 

Per l'identificazione delle specie "wild" non ho trovato indicazioni precise, ma per esperienza diretta posso darti indicazioni per le due specie che hai citato.

 

Il C.lanceolatum ha semi neri e piccolissimi; le piantine appena nate sono pure piccolissime e crescono piuttosto lentamente; le foglie sono lanceolate (ovviamente!) e il portamento della pianta piuttosto disordinato ... fiori e frutti? ancora non so ;)

 

Il C.galapagoense ha un portamento slanciato e forma molto regolare (un primo palco di quattro rami con palchi secondari di quattro rametti ecc).

Le foglie sono molto chiare e pubescenti (pelose).

Fiori e frutti? Idem come sopra :flowers:

 

In questo sito sono disponibili informazioni molto accurate sulle varieta' wild (e non solo)

http://www.saunalahti.fi/~thietavu/Chili/L_wild.htm

Share this post


Link to post
Share on other sites
chillibeginer

E propio un bellisimo sito. Tutto sembra, che o le varieta giuste.

 

Spero propio che mi maturerano. Per la prossima settimana e previsto tempo freddo, puo anche sucedere che abiamo neve. Si, vero, lo ano detto su televisione in Austria. Il padre di mio marito dice, che di solito non sbagliano.

Atenti alle previsioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×