Jump to content


Photo

ROTAZIONE CULTIVAR


  • Please log in to reply
30 replies to this topic

#21 Piccantilly

Piccantilly

    Pepper guru

  • Members2
  • PipPipPipPip
  • 7,340 posts
  • Gender:Male
  • Location:Castelchiodato
  • Province/Country: Roma

Posted 20 September 2009 - 11:39 AM

Aggiungo, poi, che questa può essere la giusta soluzione al riciclo del terriccio dei vasi utilizzato quest'anno !!!

Ma che bella idea e pensare che ne ho sentito parlare, qui in Sabina, per disinfestare il terreno degli olivi e della vite dai nematodi
Contadino avaro non fu mai ricco
Avaricious farmer was never rich

#22 Gianluca84

Gianluca84

    Chilehead

  • Members
  • PipPipPip
  • 932 posts
  • Gender:Male
  • Location:Abruzzo (CH)

Posted 20 September 2009 - 01:01 PM

Se il problema e di strrilizzazione più che di nutrienti, perchè non adoperare la calciocianamide? non dovrebbe essere un prodotto naturale ?
Parlando da profano in materia aspetto lumi.


mi ero gia informato sulla calciocianamide, l'ha usata kirmen nel suo orto.

Ma non serve a molto, non uccide molti i batteri(sempre da fonti sul web)

Però penso di usarla anche io.

Quindi in conclusione possiamoi dire che usando la calciocianamide ed effettuando una coltura di brassicacee dopo i peperoncini dovrebbe ridurre i patogeni, ed infine serve solo un pò di fortuna

Ps. Emiliano, che prezzi ha la calcionamide?

#23 Piccantilly

Piccantilly

    Pepper guru

  • Members2
  • PipPipPipPip
  • 7,340 posts
  • Gender:Male
  • Location:Castelchiodato
  • Province/Country: Roma

Posted 20 September 2009 - 01:08 PM

Quindi in conclusione possiamoi dire che usando la calciocianamide ed effettuando una coltura di brassicacee dopo i peperoncini dovrebbe ridurre i patogeni, ed infine serve solo un pò di fortuna


quella serve sempre ;) :D :D
Contadino avaro non fu mai ricco
Avaricious farmer was never rich

#24 Gianluca84

Gianluca84

    Chilehead

  • Members
  • PipPipPip
  • 932 posts
  • Gender:Male
  • Location:Abruzzo (CH)

Posted 29 September 2009 - 06:28 PM

Credo che emiliano e kirmen abbiamo usato la calciocianamide, vorrei chiedervi suppergiù qual'è il suo prezzo

#25 Piccantilly

Piccantilly

    Pepper guru

  • Members2
  • PipPipPipPip
  • 7,340 posts
  • Gender:Male
  • Location:Castelchiodato
  • Province/Country: Roma

Posted 29 September 2009 - 07:11 PM

Credo che emiliano e kirmen abbiamo usato la calciocianamide, vorrei chiedervi suppergiù qual'è il suo prezzo


Ho trovato questo link
http://cgi.ebay.it/C...id=p3286.c0.m14

Comunque penso che nei consorzi agrari sia facilmente reperibile
Contadino avaro non fu mai ricco
Avaricious farmer was never rich

#26 andrea71b

andrea71b

    Chilehead

  • Members
  • PipPipPip
  • 334 posts
  • Gender:Male
  • Location:valsesia (vc)

Posted 29 September 2009 - 08:56 PM

io ho 2 piante in vaso di 2 anni, di cui un pequin molto bello e soprattutto prolifico.
quindi penso di tenerlo in casa, anche quest'inverno.
questa primavera gli ho aumentato le dimensioni del vaso, mantenendo il panetto di terra e aggiungendo quella che mancava.
quindi mi e vi domando è a rischio patogeni?

#27 emiliano

emiliano

    Pepper guru

  • Members
  • PipPipPipPip
  • 2,773 posts
  • Gender:Male
  • Location:gorino (fe)
  • Province/Country: Ferrara

Posted 29 September 2009 - 09:01 PM

Credo che emiliano e kirmen abbiamo usato la calciocianamide, vorrei chiedervi suppergiù qual'è il suo prezzo


Purtroppo o trovato solo il sacco da 40 kg B) se mi ricordo bene deve costare sui 70-80 centesimi a kg, comunque in giro o visto sacchetti da 1 e 5 kg.
La calciocianamide va usata con prudenza :D , e come la calce, brucia.
In primavera ne o sparso 3 kg in 36 metri quadri due mesi prima della coltivazione.
Non sono d'accordo con walter che dice che si può mettere anche 10 giorni prima di mettere le piante a dimora.
Nel caso di aver esagerato, la calciocianamide non essendosi ancora trasformata rischierebbe di bruciare le radici.
Al consorzio erano molto ferrati e mi anno detto di non fare questa operazione se ero al primo utilizzo, poi aquisendo esperienza si può anche fare, ma mi dicono che è meglio al minimo un mese prima della messa a dimora, inoltre bisognerebbe inumidire il terreno e coprirlo con telo di plastica.

#28 Piccantilly

Piccantilly

    Pepper guru

  • Members2
  • PipPipPipPip
  • 7,340 posts
  • Gender:Male
  • Location:Castelchiodato
  • Province/Country: Roma

Posted 29 September 2009 - 09:22 PM

Trovo tutto giustissimo. Ho riportato i dieci giorni perché così si fa per gli olivi, ma per le orticole evidentemente ci vuole più tempo.

Grazie Emiliano, i tuoi consigli sono sempre molto utili B)
Contadino avaro non fu mai ricco
Avaricious farmer was never rich

#29 emiliano

emiliano

    Pepper guru

  • Members
  • PipPipPipPip
  • 2,773 posts
  • Gender:Male
  • Location:gorino (fe)
  • Province/Country: Ferrara

Posted 29 September 2009 - 09:28 PM

Trovo tutto giustissimo. Ho riportato i dieci giorni perché così si fa per gli olivi, ma per le orticole evidentemente ci vuole più tempo.

Grazie Emiliano, i tuoi consigli sono sempre molto utili B)

La si può aggiungere anche a perenni, ma con molta cautela, brucia !

#30 Piccantilly

Piccantilly

    Pepper guru

  • Members2
  • PipPipPipPip
  • 7,340 posts
  • Gender:Male
  • Location:Castelchiodato
  • Province/Country: Roma

Posted 29 September 2009 - 09:36 PM

E' vero. Ma circa dieci anni fa sono stato costretto ad usarla per una infestazione di Aspergillus Fumigatus ed è stata addirittura cosparsa sel fusto delle piante. E' stata data da persone ampiamente esperte e non ricordo a quale concentrazione, ma solo così ho potuto salvare circa 300 piante di olivo della varietà Rosciola.
Contadino avaro non fu mai ricco
Avaricious farmer was never rich

#31 emiliano

emiliano

    Pepper guru

  • Members
  • PipPipPipPip
  • 2,773 posts
  • Gender:Male
  • Location:gorino (fe)
  • Province/Country: Ferrara

Posted 29 September 2009 - 09:48 PM

E' vero. Ma circa dieci anni fa sono stato costretto ad usarla per una infestazione di Aspergillus Fumigatus ed è stata addirittura cosparsa sel fusto delle piante. E' stata data da persone ampiamente esperte e non ricordo a quale concentrazione, ma solo così ho potuto salvare circa 300 piante di olivo della varietà Rosciola.


Ai detto bene solo a persone esperte, in terreno nudo in autunno inoltrato quando si fa il sovescio, si può anche esagerare, tanto sino alla primavera...........




1 user(s) are reading this topic

0 members, 1 guests, 0 anonymous users