Jump to content
Sign in to follow this  
L0rdn40

Pimenta De Paolo Black X Cayenne Golden (F3) LN02 Green Pheno

Recommended Posts

L0rdn40

Caratteristiche generali della pianta

 

Pimenta De Paolo Black X Cayenne Golden (F3) LN02 Green Pheno è un ibrido intraspecifico tra 2 varietà della specie Capsicum annuum.

La germinazione è semplice e veloce, le prime radichette compaiono entro i primi 3 giorni dalla posa in rockwool ed i primi archetti nei 2 giorni successivi.

La pianta mostra tutte le caratteristiche tipiche della specie di appartenenza, ha portamento ad alberello, cresce parecchio in larghezza ed è molto produttiva. I frutti sono abbastanza corti ed affusolati; maturano nel colore verde all'esterno e giallo all'interno.

L'esemplare qui documentato è stato coltivato indoor tra Ottobre 2021 e Marzo 2022 ed ha maturato i primi frutti dopo meno di 6 mesi dalla semina.

 

2.jpg.13bae8820acbe6629501ae44e02e718b.jpg

 

3.jpg.6bcb73bd1f707acfa5d3a43bc036cdf9.jpg

 

4.jpg.ddd4b8e953be5d5ec232392d6ec864eb.jpg

 

1.jpg.2403891447d5ab600a26d490cce8148e.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40

I frutti

 

I frutti del Pimenta De Paolo Black X Cayenne Golden (F3) LN02 Green Pheno sono a forma di corno, sono lunghi mediamente 8 cm e larghi 1,5 cm alla base. Maturano nel colore verde esternamente e giallo all'interno. Nel complesso le bacche dell'esemplare Green (F3) LN02 risultano essere nelle proporzioni più consone a gli obiettivi prefissati dal Breeder rispetto all'esemplare Green (F3) LN01, pertanto è questo il fenotipo che sarà portato avanti nella successiva generazione. Il frutto ha più la parvenza di un Cayenne green che di un Cayenna lungo tipo Lazzaretto Abruzzese, pertanto è stato effettuato anche un Back Cross con PDP Black per ricercare un frutto più allungato che maturerà verde nella nuova (F2).

Il frutto di questo fenotipo è molto aromatico, il gusto ricorda alcunii mix di erbe officinali; è leggermente amarognolo ed acidulo ma il sapore viene bilanciato da un retrogusto dolce. All'assaggio la piccantezza è media ma masticando il frutto il piccante si intensifica fino a diventare decisamente alto per la specie di appartenenza e permane in bocca per molto tempo su lingua e labbra. Decisamente particolare, vale la pena partire da questo esemplare per proseguire nella selezione anche per questo motivo.

 

6.jpg.6287e01e5814d921acfd3c37b8d98556.jpg

 

7.jpg.7df1cf8e2daef56e09bd29ce69d605b1.jpg

 

8.jpg.9de4a9e08b29af0dd6c5cac52eae32b0.jpg

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×