Jump to content
Alexrm

Alex 2022

Recommended Posts

Alexrm
On 12/13/2021 at 12:31 AM, Alexrm said:

Senza ulteriori indugi, ecco la Lista dell'Ombrello! :D¬†¬†ūüĆā

 

-Capsicum tovarii Eshbaugh, Smith & Nickrent

-Capsicum galapagoense Hunz.

-Capsicum eximium Hunz. - nota: sarà un MIX di varietà in una sola fioriera, CAP500, CGN19198, White Flower. A mio avviso potrà creare un gradevole aspetto visivo. C.eximium è l'unica garanzia che ripropongo dal 2021 :) 

-Capsicum praetermissum Heiser & P. G. Smith

-Capsicum annuum L. var. glabriusculum (Dunal) Heiser & Pickersgill - Chiltepin Amarillo

-Capsicum pubescens Ruiz & Pav. X Capsicum eximium Hunz. - RSY X CAP500 (F3) (Rocopica Yellow pheno)

-Capsicum chinense Jacq. - Jay's Peach Ghost Scorpion

-Atropa belladonna L. 

-Jaltomata sinuosa (Miers) Mione

 

Specifico che sono pronte delle sostituzioni nel caso che disgraziatamente qualcosa non dovesse germinare, ma speriamo di no :) 

Ciao a tutti!

Con i semi¬†che non stanno ancora germinando sto insistendo, soprattutto con il C.tovarii mi sento pi√Ļ ottimista :)

Il Jay's Peach lo do un po' per perso, poich√© disponevo di pochi semi vecchi non germinati e ad ogni modo ora potrebbe essere tardi per riseminare un superhot di C.chinense . Quindi ho optato per un C.annuum ornamentale. Ho scelto tra i semi che avevo l'F1 di Cayenne Purple x Uchu Cream di @Oban¬†, penso ci siano gi√† in giro generazioni pi√Ļ avanzate, nel caso non ci siano o servano comunque semi F2, mi impegner√≤ ad isolare.¬†

Per il Rocopica Y. F3 (che non si chiama così, il nome attuale è scritto nella citazione e il nome vero sarà deciso da Daniele dopo l'F5, ma che chiamo così per semplificare la comprensione in questo frangente), come sapete ho seminato l'F4 che mi è arrivata da @Rapace e @Oban.

Ora stiamo a vedere, appena potrò farò un censimento completo, ovvero una lista definitiva che conti anche gli imprevisti avvenuti e che rappresenta le piante che porterò avanti realmente :)

 

Tra le piante gi√† germinate e cresciute, invece, ieri ho rinvasato le pi√Ļ cresciute in 2,5 L. Chiltepin Amarillo (C.annuum¬†var. glabriusculum)¬†e C.eximium.

In questo frangente, ho usato lo stesso substrato (torba¬†e pomice) ma ho aggiunto una minima parte di lenta cessione. Lo definirei rinvaso intermedio, per permettere alle piantine di continuare il ciclo indoor senza ingombrare eccessivamente l'ambiente finch√© le giornate non saranno pi√Ļ affidabili da un punto di vista meteorologico.

Le altre procedono bene. 

 

A breve aggiornerò con delle foto ^_^

 

Ciao,
Alex :)¬†ūüĆā

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alexrm

Ciao a tutti! ūüĆā

Rispetto all'ultimo post: è germinata l'F1 di Cayenne Purple x Uchu Cream (C.annuum) in gran quantità e dei Pimenta da Neyde che avevo seminato per @Umberm, solo che in eccesso.

Potrei sostituire il Jay's Peach con questo, sto valutando a proposito :)

Le piante in eccesso per fortuna ho modo di smistarle visto il luogo dove studio :lol:

 

Oggi però, un po' di foto :) 

Sono solito nei miei diari di coltivazione mostrare spesso i dettagli, i dettagli delle specie, cv e incroci che coltivo... Oggi, infatti, mostrerò pubescenza e tricomi di tre specie selvatiche.

C.praetermissum

prae1.jpg.f73075d3960ab3ef3404998ce4653333.jpg

C.galapagoense

gal1.jpg.68f76daa5880f537dd7c8164e2a9500f.jpg

gal2.jpg.bd91dbd89d4467dd864f2e069470a2cf.jpg

C.eximium

ex1.jpg.a6c630371fdb57e480fc2677ca2d802b.jpg

ex2.jpg.b6acba72b48bdecdf4a782ee57027328.jpg

 

Rispetto al lato puramente fotografico, questa è la volta buona che farò pulire la mia reflex :lol: 

Ad ogni modo, è incantevole a mio avviso la fitta disposizione dei tricomi (ad esempio, guardando la densità di pubescenza in prossimità della gemma apicale del C.praetermissum e ricordando che "la forma è lo specchio della funzione" mi fa piacere, dedurre questioni, che chiaramente non sono conclusioni :) )

 

Ciao,

Alex ūüĆā

  • Like 6

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alexrm

Ciao a tutti! ūüĆā

Ancora niente C.tovarii :no: 

Il Pimenta da Neyde per quello che riuscirà a crescere (siamo in ritardo!... visto che sarà un doppione dei semi messi a germinare per papà), sostituirà il non germinato Jay's Peach come C.chinense.

On 3/15/2022 at 12:15 PM, Alexrm said:

...¬†ūüĆā

Rispetto all'ultimo post: è germinata l'F1 di Cayenne Purple x Uchu Cream (C.annuum)

Rispetto a questo verrà una bella fiorierà ornamentale :)

New entries ūüďł

new2.jpg.a4444768cb0ee868e9dd6f337dd28488.jpg

new1.jpg.4e4784170493da1f3f2f5e5e426fea75.jpg

 

e ora...

la corsa al tetto della LightBox: ancora in vantaggio il C.eximium su un Chiltepin Amarillo che non molla :lol: 

In basso (non inquadrato) iniziano a proliferare getti dalle gemme ascellari, soprattutto per la seconda!

exiandchi.jpg.4b49f1c194c53af1115ddf05c32b11f7.jpg

 

C.galapagoense

gal.jpg.0680b19f011f5f54b9b69c0262abb7fa.jpg

 

C.praetermissum

prae.jpg.fe1a40edd5c74f26338fb94fd360a14b.jpg

 

Atropa belladonna 

bell.jpg.b568b477864894598d86368ffd7ddc0e.jpg

 

Non saranno molte in termini di diversità (per quanto tutte specie diverse! ...tranne per il C.annuum in cui cambia la varietà botanica in modo comunque estremamente consistente), ma se cresceranno bene e in salute sarò estremamente contento. Attualmente siamo sulla strada giusta, mi piace il colore delle foglie, l'accrescimento radicale.

 

^_^

 

Ciao,

Alex ūüĆā

  • Like 9

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alexrm

Cari amici,

oggi pensavo che ci si sta avvicinando alla fase dell'hardening-off. Fossi a Roma e avessi iniziato il ciclo nei tempi di altre stagioni probabilmente avrei già iniziato a procedere, ma visti i pochi gradi in meno quì a Viterbo e il fatto che alcune non sono ancora così sviluppate ho preferito aspettare.

Fatto curioso: oggi a Viterbo è caduto qualche fiocco di neve, che non ha fatto in tempo a depositarsi su qualunque superficie senza prima sciogliersi, ma che mi ha sorpreso (ero in maniche corte, essendo tornato con il treno da Roma :rolleyes:)

 

Ad ogni modo, quest'anno poche diverse piante, molti doppioni, che regalerò presto. La GB è comunque meno popolata, chiaramente, ma ho voluto fare una foto di gruppo.

Senza divagare oltre, la LightBox dell'Ombrello :wub:¬†¬†ūüĆā

2.jpg.1b80f551e1fea929392ed84df52aa7f6.jpg

 

Ciao,

Alex ūüĆā

 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alexrm

Ciao a tutti :)

Caspita, è un bel po' che non aggiorno! Infatti ho anche una foto risalente a sicuramente oltre una settimana fa :pardon:

Chiltepin Amarillo: il fagiolo magico :D 

Un ottimo esempio di dominanza apicale e, come potrete intuire, allo stato attuale mi ha costretto ad alzare la lampada della growbox :lol: 

cc.jpg.53e853dd0d2c96017aa5ff101c0e2a0a.jpg 

 

Altre foto

Atropa belladonna

all'inizio ha fato fatica ad ingranare ma ora pare che vada alla grande, è stata rinvasata a 2,5 L.

le foto sono pre e post rinvaso

img_3122_edited.jpg.278f2c791311ab60b21cb1b4b5519b83.jpg

img_3127_edited.jpg.b84dd7a01888f1c58a557bb1e13c3aa4.jpg

 

C.galapagoense

img_3125_edited.jpg.cbfa0a8742a451d0380d7b250684ac03.jpg

 

Ciao,

Alex ūüĆā

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40
8 hours ago, Alexrm said:

UnÔĽŅ ottimo esempio di dominanza ÔĽŅapicalÔĽŅÔĽŅe


Pensa che io l’ho anche trattato con auxine che amplificano la dominanza apicale stimolando la crescita del fusto. In pratica le auxine si concentrano nella parte apicale stimolandone la crescita ed inibiscono l’emissione delle gemme laterali... Ti ho detto tutto... Dopo un mese era già quasi 1m... Poi (da notare la grandezza dei vasi)... :lol2:

 

Spoiler

DFB4BDFA-80AC-4C7D-85F5-E67E2ABD3505.jpeg.1d46e0d5ee79cc003a6d6b541290ef74.jpeg
 

16A0181A-FD06-474B-9909-5AFE3C2ED498.jpeg.14515e45d1603d6243b49e5ef2ff6edd.jpeg

 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vincer
2 hours ago, L0rdn40 said:


Pensa che io l’ho anche trattato con auxine che amplificano la dominanza apicale stimolando la crescita del fusto. In pratica le auxine si concentrano nella parte apicale stimolandone la crescita ed inibiscono l’emissione delle gemme laterali... Ti ho detto tutto... Dopo un mese era già quasi 1m... Poi (da notare la grandezza dei vasi)... :lol2:

 

  Hide contents

DFB4BDFA-80AC-4C7D-85F5-E67E2ABD3505.jpeg.1d46e0d5ee79cc003a6d6b541290ef74.jpeg
 

16A0181A-FD06-474B-9909-5AFE3C2ED498.jpeg.14515e45d1603d6243b49e5ef2ff6edd.jpeg

 

Impressionante la sproporzione pianta / vaso....

 

Ciao

Vincenzo

  • Like 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alexrm
15 hours ago, L0rdn40 said:


Pensa che io l’ho anche trattato con auxine che amplificano la dominanza apicale stimolando la crescita del fusto. In pratica le auxine si concentrano nella parte apicale stimolandone la crescita ed inibiscono l’emissione delle gemme laterali... Ti ho detto tutto... Dopo un mese era già quasi 1m... Poi (da notare la grandezza dei vasi)... :lol2:

 

  Reveal hidden contents

DFB4BDFA-80AC-4C7D-85F5-E67E2ABD3505.jpeg.1d46e0d5ee79cc003a6d6b541290ef74.jpeg
 

16A0181A-FD06-474B-9909-5AFE3C2ED498.jpeg.14515e45d1603d6243b49e5ef2ff6edd.jpeg

 

Haha

Sì avrei voluto divagare con l'argomento in merito al fitormone in questione nel post, poi alla fine mi sono limitato a poche parole :lol:

Comunque di certo tra tutte le specie del genere Capsicum, C.annuum var. glabriusculum¬†√® tra quelle che meno necessita un trattamento con Auxina, anzi un'idea non errata, se si vuole ottenere una struttura pi√Ļ compatta e cespugliosa, √® di cimare, favorendo lo¬†sviluppo¬†delle gemme ascellari.¬†

 

Ad ogni modo impressionante il risultato che hai ottenuto.

 

PS da ciò che ricordo quei prodotti si possono ottenere solo con il patentino, ma magari non tutti o hanno cambiato qualcosa, non sono aggiornato in merito. Tu come lo hai preso? :)

 

Ciao,

Alex ūüĆā

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40
1 hour ago, Alexrm said:

ComunqueÔĽŅ di certo tra tutte le specie del genere Capsicum, C.annuum var. glabriusculum¬†√® tra quelle che meno necessita un trattamento con Auxina, anzi un'idea non errata, se si vuole ottenere una struttura pi√Ļ compatta e cespugliosa, √® diÔĽŅ cimare, favorendo lo¬†sviluppo¬†delle gemme ascellari.¬†ÔĽŅ


Pienamente d’accordo. Ci ho giocato un po’ per capirne gli effetti ma come mio solito, prima l’ho utilizzato e solo dopo, quando ho visto che qualcosa non andava, ho approfondito con un po’ di letteratura... :rolleyes:

 

Le auxine decisamente non servono su questa specie ma in generale la dicitura dell‚Äôetichetta ‚Äúper promuovere la crescita e facilitare l‚Äôallegagione fare un trattamento a settimana‚ÄĚ √© molto carente e fuorviante. Questi ormoni non sono un gioco e funzionano per davvero quindi andrebbero usati solo quando necessario e stando ben attenti alle modalit√† di utilizzo.

 

1 hour ago, Alexrm said:

PSÔĽŅ da ci√≤ che ricordo¬†quei prodotti si possono ottenere solo con il patentino, ma magari non tutti o hanno cambiato qualcosa, non sono aggiornato in merito. Tu come lo hai preso? :)ÔĽŅ


Questo √® un formato commerciale, come ben sai la maggior parte dei prodotti se scrivi che sono PFNPO e produci una confezione da pochi ml non hanno bisogno di patentino... Ad ogni modo, durante il lockdown una mia amica aveva preso dei finanziamenti dalla regione per i corsi del patentino, tutto completamente online e gratis, ho pagato solo i bolli. Visto¬†che nell‚Äôoggetto sociale della mia attivit√†¬†c‚Äô√® anche manutenzione del verde pubblico,¬†ho potuto seguire il corso e¬†fare l‚Äôesame prendendo il patentino per l‚Äôutilizzo (quello per la vendita √® pi√Ļ complesso). Oltre a tutto ci√≤ garantisco che spesso ho comprato prodotti dove sicuramente ci voleva il patentino, anche online, senza che mi richiedessero di esibirlo.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40
3 hours ago, Alexrm said:

fitormone


Aggiungo che io erroneamente ho parlato di ormoni. Il termine corretto √® fitormoni cos√¨ come hai giustamente scritto perch√© il termine ‚Äúormone‚ÄĚ si utilizza quando √® presente un organo che produce o elabora queste sostanze. Con fitormoni ci√≤ non avviene, la sostanza immessa influenza alcuni caratteri della pianta ma non √® prodotta o elaborata da un qualche specifico organo cos√¨ come invece avviene negli animali,¬†quindi √® correttissimo non confonderli con gli ormoni.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alexrm
6 hours ago, L0rdn40 said:


Pienamente d’accordo. Ci ho giocato un po’ per capirne gli effetti ma come mio solito, prima l’ho utilizzato e solo dopo, quando ho visto che qualcosa non andava, ho approfondito con un po’ di letteratura... :rolleyes:

Sperimentare va bene! Infatti hai ottenuto un risultato impressionante, come sottolineava @Vincer ! :)

 

6 hours ago, L0rdn40 said:

Questo √® un formato commerciale, come ben sai la maggior parte dei prodotti se scrivi che sono PFNPO e produci una confezione da pochi ml non hanno bisogno di patentino... Ad ogni modo, durante il lockdown una mia amica aveva preso dei finanziamenti dalla regione per i corsi del patentino, tutto completamente online e gratis, ho pagato solo i bolli. Visto¬†che nell‚Äôoggetto sociale della mia attivit√†¬†c‚Äô√® anche manutenzione del verde pubblico,¬†ho potuto seguire il corso e¬†fare l‚Äôesame prendendo il patentino per l‚Äôutilizzo (quello per la vendita √® pi√Ļ complesso). Oltre a tutto ci√≤ garantisco che spesso ho comprato prodotti dove sicuramente ci voleva il patentino, anche online, senza che mi richiedessero di esibirlo.

Capito!

:good:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alexrm
4 hours ago, L0rdn40 said:

Il termine corretto √® fitormoni cos√¨ come hai giustamente scritto perch√© il termine ‚Äúormone‚ÄĚ si utilizza quando √® presente un organo che produce o elabora queste sostanze. Con fitormoni ci√≤ non avviene, la sostanza immessa influenza alcuni caratteri della pianta ma non √® prodotta o elaborata da un qualche specifico organo cos√¨ come invece avviene negli animali,¬†quindi √® correttissimo non confonderli con gli ormoni.

:yes:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alexrm

Ultime foto in LightBox :)ūüĆā

 

Le piante continuano ad evidenziare tratti sempre pi√Ļ adulti: foglie con area maggiore, aumento consistente dello spazio internodo, e chiaramente tanti altri aspetti riassumibili in "dimensioni maggiori".

 

Capsicum eximium

qu√¨ si pu√≤ osservare come le gemme ascellari pi√Ļ basse si siano sviluppate in getti oramai consistenti che poi conferiranno la struttura poco regolare tipica della Purple corolla clade.

img_3163_edited.jpg.b57a383a5c87f59aa782965514ab2e2f.jpg

 

Atropa belladonna

Incredibile come l'area delle foglie cresca nel tempo. Se si paragonano le foto degli ultimi aggiornamenti questa situazione è evidente.

img_3165_edited.jpg.55e36bab12707e4d50fc65c3a9a8e9be.jpg

 

Capsicum galapagoense

Finalmente ha biforcato! Era ora :) 

Pianta stupendamente in salute, anche pi√Ļ della media delle¬†altre che oggettivamente stanno molto bene... la cosa mi fa molto piacere :)

img_3166_edited.jpg.03798a4f3e15847e9c244e32bfd2e2cc.jpg

 

Ciao,

Alex ūüĆā

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alexrm

Ciao a tutti! ūüĆā

Ecco il post sul censimento finale, ovvero quello che rispetto alla lista iniziale sarà ciò che effettivamente verrà coltivato e documentato in questo topic.

Purtroppo molte delle specie che avevo previsto di coltivare non sono germinate, perciò sono state sostituite da altre o no. Nei post precedenti a questo ho comunque spesso aggiornato su questa situazione :) 

Cambia il numero. Non saranno pi√Ļ 9 ma 7... ed eccole:

 

-Capsicum galapagoense Hunz.

-Capsicum eximium Hunz. - CAP500

-Capsicum praetermissum Heiser & P. G. Smith

-Capsicum annuum L. var. glabriusculum (Dunal) Heiser & Pickersgill - Chiltepin Amarillo

-Capsicum annuum L. - Cayenne Purple x Uchu Cream (F1) AX01 

-Capsicum chinense Jacq. - Pimenta da Neyde

-Atropa belladonna L. 

 

A breve aggiornamenti sull'hardening-off e i travasi!

 

:)


Ciao,

Alex ūüĆā

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alexrm

Ciao a tutti ūüĆā

On 4/25/2022 at 1:43 PM, Alexrm said:

A breve aggiornamenti sull'hardening-off e i travasi!

Come anticipato parlerò di queste due fasi, avvenute domenica.

Innanzitutto devo dire che le piante non hanno avuto neppur un minimo shock ambientale o da travaso, anzi hanno reagito molto bene da ciò che vedo oggi.

In effetti si sono alzate notevolmente le temperature, era proprio arrivato il momento di metterle fuori, inoltre per sicurezza la struttura che sorreggeva la lampada in GB viene attualmente utilizzata come serretta da coprire all'occorrenza con un telo opportuno in plastica trasparente.

 

Per ciò che riguarda i travasi definitivi... vi rivelo la miscela dell'ombrello :D 

(ovvero semplicemente il substrato che ho ritenuto opportuno utilizzare quest'anno, provando anche qualcosa di nuovo rispetto al passato :) )

-Terriccio "Triplo" Universale

-Pomice circa 12%

-Lapillo (a granulometria fine!) circa 8%

-Humus di Lombrico circa 15%

-Concime a lenta cessione circa 15-30 g a vaso ( dimensioni variabili da 11L a 20L ) (specifiche di seguito)

20220426_163036.jpg.fdfaf911571d6c4398afa76294b9c059.jpg

Aggiungo che le piante sono state "micorrizate"¬†come ormai da anni a questa parte¬†e ho aggiunto della pomice nello strato superficiale (pi√Ļ che altro perch√© mi piace vedercela :lol:¬†)

 

Inoltre ho tutorato alcune (le pi√Ļ urgenti, come C.eximium, ad es.) con il semplice metodo a canna singola (tra l'altro data la momentanea assenza di materiali pi√Ļ idonei e che consiglio maggiormente come la rafia sintetica, ho intanto legato i fusticini con del fil di ferro)

20220424_135603.jpg.bf79914c8e86b86722324614c370341a.jpg

Inoltre come si vede l'incrocio ornamentale lo ho rinvasato in una fioriera con 4 diverse piante "sorelle" :) 

verrà figo spero :lol: 

 

Ciao,
Alex ūüĆā

 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alexrm

Qualche foto di questi primi giorni outdoor :)

(Il tempo non è sempre stato nuvoloso, anzi... non gli andava bene che fotografassi forse :lol: )

IMG_3175_edited.jpg.5353cb2a503c7ffeec6e806d9cbdf0dc.jpg

IMG_3181_edited.jpg.2d301eb986c9ed29761b39948f86ac68.jpg

IMG_3178_edited.jpg.2081c119a196cfda357c462cae30e35b.jpg

IMG_3193_edited.jpg.4b3b07d02abd51e6f55cd28afb5c7573.jpg

IMG_3191_edited.jpg.9f02b1366001c74a324f40374e121d00.jpg

 

Ciao,

Alex ūüĆā

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alexrm

Salve a tutti ūüĆā

Si è creato uno spiacevole problema che rischia di creare grosse difficoltà e alla coltivazione. Già vari danni si sono creati, purtroppo.

Il punto è che quest'anno ho optato per poche piante, per questo motivo la perdita di anche solo una di queste diventerebbe pesante. 

 

Il problema in questione √® un problema di cui si parla poco in generale, ma che in molteplici casi crea danni meccanici (e in fasi pi√Ļ avanzate sul raccolto) evidenti: gli uccelli. L'anno scorso avevo parlato dello stesso problema, e mi erano state consigliate alcune soluzioni, io penso che opter√≤ per uno spaventapasseri in stagnola.

Ad ogni modo, qualcuno ha altri consigli? 

 

CiaoūüĆā

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lonewolf

Dipende dal tipo di uccelli.

Io ho esperienza con i merli; non c'è praticamente nulla che possa tenerli lontani.

Ho provato di tutto: sagome spaventapasseri, strisce di stagnola, anche il verso registrato di un falco.

L'unica protezione valida, almeno per evitare il "furto" di frutti (se piccoli, wild) è la protezione meccanica con rete antiuccelli.

 

Nel tuo caso, che tipo di danni provocano?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
RocotoD

Riguardo gli uccelli, ricordo quando ero agli inizi della mia esperienza con i peperoncini di aver trovato una piantina di circa 20 cm con il fusto piegato a metà.

Osservandolo con attenzione vidi su di esso due piccole linee parallele che mi fecero pensare subito alla stretta di un becco, ipotesi molto probabile secondo me.

Dovetti legare la piantina saldamente ad un bastoncino così da far rimarginare la parte lesionata del fusto.

Credo che qualche uccello volesse prenderla per costruire il nido....ūüėĮ

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alexrm
5 hours ago, Lonewolf said:

Dipende dal tipo di uccelli.

Io ho esperienza con i merli; non c'è praticamente nulla che possa tenerli lontani.

Ho provato di tutto: sagome spaventapasseri, strisce di stagnola, anche il verso registrato di un falco.

L'unica protezione valida, almeno per evitare il "furto" di frutti (se piccoli, wild) è la protezione meccanica con rete antiuccelli.

 

Nel tuo caso, che tipo di danni provocano?

Sono di passerotti di piccole dimensioni. Staccano le foglie giovani o apicali delle piante. Anche altre parti non lignificate :(

Chissà se per mangiarle, o per fare il nido come suggeriva @RocotoD... se anche solo ci si poggiassero comunque provocherebbero danni.

Sulle pi√Ļ giovani risulta un problema pi√Ļ pesante, chiaramente.

 

Alex 

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Batigolle
47 minutes ago, Alexrm said:

Sono di passerotti di piccole dimensioni. Staccano le foglie giovani o apicali delle piante. Anche altre parti non lignificate :(

Chissà se per mangiarle, o per fare il nido come suggeriva @RocotoD... se anche solo ci si poggiassero comunque provocherebbero danni.

 

Mi sembra strano , ma se lo affermi  significa che hai verificato di persona che sono uccelli a farti i danni.

Forse trovano degli insetti da mangaire attaccati alle foglie

Nel mio giardino sono pieno di passerotti , storni, merli e anche una coppia di tortore ma non hanno mai fatti danni alle foglie .

Per fare il nido prendono materiale 'secco' , rametti caduti e fili d'erba tagliati

Hai provato a fargli trovare una ciotolina di mangine e/o briciole di pane , per distorglierli dalle foglie ?

Io ho un sottovaso dove mettiamo un po di becchime e briciole di pane

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40
1 hour ago, Batigolle said:

Mi sembra strano , ma se lo affermi  significa che hai verificato di persona che sono uccelli a farti i danni.

Forse trovano degli insetti da mangaire attaccati alle foglie ÔĽŅ

Nel mio giardino sono pieno di passerotti , storni, merli e anche una coppia di tortore ma non hanno mai fatti danni alle foglie .

Per fare il nido prendono materiale 'secco' , rametti caduti e fili d'erba tagliati

 

Non √® mai successo nemmeno a me, per√≤ ricordavo che qualcuno ne aveva gi√† parlato sul forum e davanti all'incredulit√† pi√Ļ assoluta aveva messo delle foto e addirittura un video! :lol2:

Come evidenziava giustamente @Lonewolf in quel video si vedeva che portava via la foglia, quindi probabilmente per arredare il nido... La soluzione delle reti la vedo l'unica @Alexrm se vedi in quel post l'utente in questione ne aveva messa una, magari puoi prendere spunto..

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alexrm
13 hours ago, L0rdn40 said:

 

Non √® mai successo nemmeno a me, per√≤ ricordavo che qualcuno ne aveva gi√† parlato sul forum e davanti all'incredulit√† pi√Ļ assoluta aveva messo delle foto e addirittura un video! :lol2:

Come evidenziava giustamente @Lonewolf in quel video si vedeva che portava via la foglia, quindi probabilmente per arredare il nido... La soluzione delle reti la vedo l'unica @Alexrm se vedi in quel post l'utente in questione ne aveva messa una, magari puoi prendere spunto..

Si tratta proprio di questa situazione :)

 

Speriamo di risolverla con il rimedio che ho preso intanto, oggi dovrebbero arrivare (girandole riflettenti).

 

Vi aggiorno! Grazie :)

Alex

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alexrm
On 5/10/2022 at 6:59 AM, Alexrm said:

Speriamo di risolverla con il rimedio che ho preso intanto, oggi dovrebbero arrivare (girandole riflettenti).

 

Vi aggiorno!

Sono arrivate ieri le Girandole riflettenti di cui parlavo in merito al problema uccelli precedentemente esposto :)

 

Speriamo che funzionino, sennò dovrò provare con altre soluzioni :pardon:

20220510_120435.jpg.98a2fb0ad583315d72e3ce39c9073931.jpg

20220510_120518.jpg.967decfd11279f3e5cf935608d551ff8.jpg

 

Ciao,

Alex ūüĆā

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Batigolle
12 minutes ago, Alexrm said:

Speriamo che funzionino, sennò dovrò provare con altre soluzioni

 

Avevo delle piante di Goji , che puntualmente venivano depredate dai passerotti e compagni di volo, 

provato con strisce riflettenti ... peccato che la mattina e la sera al calar del sole , non riflettevano pi√Ļ¬†

 

Spero che le tue piante siano 'illuminate' per molte ore¬† ¬†ūüėČ

Facci sapere se funziona 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×