Jump to content
Sign in to follow this  
escucho

Progettazione e costruzione prima LB

Recommended Posts

escucho

Buonasera ragazzi, riesumo questo post in quanto vorrei chiedervi una cosa. Non riguarda la grow box ma la germ box che ho intenzione di realizzare che sarà molto simile a quella di @L0rdn40 fatta con la scatola di polistirolo con all'interno tappetino e sopra portaminuterie. Sulla temperatura da tenere all'interno della germ box, siamo tutto d'accordo che debba essere tra i 25°-30°, per quanto riguarda invece l'umidità, ci sono % ideali da mantenere? Ve lo chiedo in quanto il sensore che metterò all'interno della germ box misura entrambi i valori e quindi potrei settare degli alert in modo tale da essere avvisato se la % di umidità sia troppo bassa o troppo alta. Grazie anticipatamente a chi vorrà fugare questo mio dubbio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
joefish

Non ti saprei dire un valore ottimale dell'umidità, forse qualcosa tipo 60-70%. 

Quello che ti posso dire è che conta molto di più il ricambio di aria per scongiurare il pericolo della formazione delle enazioni che se sfuggono al controllo ti rovinano la pianta che ci metterà molto tempo per riprendersi e ripartire. 

Non avendo particolari problemi di temperatura interna casalinga sto diventando un sostenitore delle LNAB o quanto meno di una LB aperta, quel poco di luce che si perde e' compensato da piante più areate e sane.

Mia opinione, eh!

Share this post


Link to post
Share on other sites
escucho
3 hours ago, joefish said:

Non ti saprei dire un valore ottimale dell'umidità, forse qualcosa tipo 60-70%. 

 

Ok per la % di umidità della grow box @joefish

 

3 hours ago, joefish said:

Quello che ti posso dire è che conta molto di più il ricambio di aria per scongiurare il pericolo della formazione delle enazioni che se sfuggono al controllo ti rovinano la pianta che ci metterà molto tempo per riprendersi e ripartire. 

Non avendo particolari problemi di temperatura interna casalinga sto diventando un sostenitore delle LNAB o quanto meno di una LB aperta, quel poco di luce che si perde e' compensato da piante più areate e sane.

Mia opinione, eh!

 

Io farò esattamente cosi quindi XPS solo sulla parete posteriore e le due laterale, il davanti completamente aperto tanto non ho problemi di alcun genere, nemmeno quando la luce sarà accesa.

 

La mia domanda però era un'altra ovvero se ci fosse un range di riferimento per la temperatura all'interno del germ box oppure se andare semplicemente in maniere empirica a valutare la presenza delle goccioline sotto il coperchio del portaminuterie. Ho chiesto ciò in quanto il sensore che userò per monitorare le temperatura dentro il portaminuterie, mi va a rilevare anche la % di umidità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
joefish
27 minutes ago, escucho said:

La mia domanda però era un'altra ovvero se ci fosse un range di riferimento per la temperatura all'interno del germ box oppure se andare semplicemente in maniere empirica a valutare la presenza delle goccioline sotto il coperchio del portaminuterie. Ho chiesto ciò in quanto il sensore che userò per monitorare le temperatura dentro il portaminuterie, mi va a rilevare anche la % di umidità.

Avevo confuso, scusa.

 

La risposta alla tua domanda e' facile!!!!

Temperatura tra 26 e 28 gradi (cosi' sei al sicuro da eventuali sbalzi dovuti al termostato).

Umidità al 100%, la scatola deve essere chiusa, fermo restando i ricambi d'aria che si fanno per il bisogno compulsivo-ossessivo di controllare le radichette.

Il substrato deve essere impregnato di acqua che evapora fino alla concentrazione di vapor saturo, 100% per l'appunto.

 

 

Poi puoi decidere se mantenere una temperatura costante oppure se fare cicli tipo giorno notte. In natura è più o meno cosí, non ci sono evidenze sul successo delle germinazioni 

in base alle ore di temperatura costante o meno. Al congresso del 2016 ci dissero temperatura costante e illuminazione con luce calda.

Share this post


Link to post
Share on other sites
escucho
On 9/13/2021 at 11:52 AM, joefish said:

Avevo confuso, scusa.

 

La risposta alla tua domanda e' facile!!!!

Temperatura tra 26 e 28 gradi (cosi' sei al sicuro da eventuali sbalzi dovuti al termostato).

Umidità al 100%, la scatola deve essere chiusa, fermo restando i ricambi d'aria che si fanno per il bisogno compulsivo-ossessivo di controllare le radichette.

Il substrato deve essere impregnato di acqua che evapora fino alla concentrazione di vapor saturo, 100% per l'appunto.

 

Ah ok, perfetto @joefish risposta chiara ed esauriente, capito tutto 😁

 

On 9/13/2021 at 11:52 AM, joefish said:

Poi puoi decidere se mantenere una temperatura costante oppure se fare cicli tipo giorno notte. In natura è più o meno cosí, non ci sono evidenze sul successo delle germinazioni in base alle ore di temperatura costante o meno. Al congresso del 2016 ci dissero temperatura costante e illuminazione con luce calda.

 

In base alla tua esperienza che mi consigli? Non dovrei avere grossi problemi a mantenere la temperatura costante data la coibentazione della scatola del polistirolo, il sensore temperatura/umidità e il tappetino riscaldante collegato ad una presa smart, si tratta solo di sistemare un'automazione nel mio sistema domotico e via 😇

Share this post


Link to post
Share on other sites
joefish

Io utilizzo questa germbox:

 

e mi trovo bene, vorrei sempre provare a spegnere di notte o in altro momento per fare il ciclo "naturale"

 

Poi credo che non abbia bisogno di altri consigli. L'importante e' la temperatura tra 26 e 28 gradi.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40
On 9/14/2021 at 5:18 PM, joefish said:

Io utilizzo questa germbox:

 

e mi trovo bene, vorrei sempre provare a spegnere di notte o in altro momento per fare il ciclo "naturale"

 

Poi credo che non abbia bisogno di altri consigli. L'importante e' la temperatura tra 26 e 28 gradi.

 

 

Questo è un assoluto capolavoro! Partendo da questa tua creazione io ho realizzato la versione amatoriale ma non troppo che sarebbe quella che vuole realizzare Escucho: http://www.pepperfriends.com/forum/topic/17470-come-realizzare-grow-box-“starter-pack”/?do=findComment&comment=511858

 

Inizialmente prevedeva termostato incassato come il tuo ma avrò fatto qualche errore nei cablaggi (o semplicemente era troppo cinese) e quindi mi è praticamente esploso in faccia (ha fatto un botto pazzesco) nonappena ho inserito la presa. Dunque ho optato per il classico inkbird. L'idea però è quella, ho sostituito le pareti della scatola con il polistirolo delle mozzarelle e la piastra con un tappetino riscaldante (dopo essere stato quasi folgorato dal termostato ho voluto evitare di giocare troppo)... :pardon:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×