Jump to content
Sign in to follow this  
gianni48

Come ho coltivato i miei flexuosum

Recommended Posts

gianni48

Ho molti Capsicum flexuosum di oltre 4 anni, in piena terra e in vaso, che hanno sempre passato l'inverno fuori; eccone alcuni fotografati oggi:

 

1.JPG.3f29f58de117cbbe49c64314ec5257db.JPG

Pianta madre di 7 anni

2.jpg.4880db09858fe3eb685f3c8eda5455ae.jpg

Margotta da un pollone della pianta madre, fatta 3 anni fa

3.jpg.a1833b8b5a9abf1166f954b9ebb1cc89.jpg

piante in vaso di 4 anni

4.JPG.759bf84d966ad54a3d4768bd27749eec.JPG

Piante in ciotola di 4 anni che sono rimaste piccole perché hanno poca terra a disposizione.

5.jpg.9b91566fe3456dc3f1d9d8b23e5b4e95.jpg

Raccolto per la semina

6.jpg.5ab7022d1637289922507b9ceaaea653.jpg

Dimensioni delle bacche

7.jpg.bfb40ff581f03d63a19b88f211b825ed.jpg

Bacche spappolate

8.JPG.d639cb1c58f6f4da90f03d747cf89c0c.JPG

Semina

9.JPG.8d4a11c99ba3b0aa2f420bd4fa973835.JPG

9a.JPG.cf126f9d4db52a07f1815c8e9628e556.JPG

Qui sotto si vede il risultato di una semina fatta due mesi fa; le piantine sono tenute a circa 20°C e sono illuminate da un faro per esterni a luce bianca fredda, da 50 w.

9b.jpg.e2d4e338d10e8b1b7a6bc6852f9e7a7f.jpg

Si può notare che l'anello trappola ha funzionato :) .

 

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites
Frenzgyn

Gianni, hai mai tentato talee a verde/semi legnose o radicali? Fino ad ora con altri Capsicum non mi son riuscite, ma per come è strano il flexuosum, magari può essere un discreto metodo di propagazione (seppur in questo caso sarebbero cloni).

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Non ho ancora provato ma proverò; la margotta per sviluppare un apparato radicale impiega molto tempo (7-8  mesi) e questo mi fa temere che anche il taleaggio sia difficile, ma con rametti giovani e poco lignificati forse si ottiene il radicamento.

Potrebbe essere da provare anche l'innesto di un flexuosun su un annuum; finora ho fatto l'inverso e non ha avuto grande successo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Premesso che quando si ottiene una pianta resistente, vigorosa e produttiva, non ci sono limiti alle piante che si possono ottenere per seme, è proprio questa che utilizzerei per vedere se compaiono delle variazioni nella colorazione dei fiori... Come si sarà formata la popolazione di Monteiro Lobato? 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

519848300_flexuosum17-01-2021.jpg.3c5dddd4e534676bea0de1caf8b1905c.jpg

Flexuosum nato spontaneamente nell'orto: non ha perso le foglie nonostante la temperatura minima questo inverno sia scesa a  - 4,4°C.

Nei prossimi giorno le previsioni meteo danno minime maggiori di 0°C fino alla fine del mese.

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Nel 2016 ho raccolto molte bacche di flexuosum e ho estratto un gran numero di semi che ho distribuito a chi me ne faceva richiesta e che voleva sperimentare vari metodi per facilitare la loro germinazione. Questo è il "diario" di un'appassionata molto intraprendente e precisa:

 

Semi dell'anno 2016 di Gianni48

24.11.2017 - scarificazione meccanica ( leggera ) + 24 ore in acqua a t°=22-25°C

25.11.2017 - semina: 30 semi, terriccio: torba+terriccio per le cactacee+vermicompost fine+endomicorrize+trifoglio per il risveglio delle endomicorrize

09.12.2017 - 1° germoglio

10.12.2017-11.12.2017 - 5 germogli

12.12.2017 - 1 germoglio con i cotiledoni marci ( non è riuscito a liberarsi dal tegumento ed io ho aspettato troppo prima di aiutarlo )

t°=22-29°C

luce naturale + 2-3 ore di luce artificiale

acqua - piovana

I flexuosum continuano a germogliare, ma hanno difficoltà nel liberarsi dai tegumenti.

12.12.2017 - ho liberato dai tegumenti 4 germogli, ma 2 erano troppo rovinati, perciò +2.

Stanno nascendo altri 5, ma vedo già che oggi devo cercare di liberare dai tegumenti 2 germogli.

 

16.12.2017  spero che risolverò questo problema con la vernalizzazione e lo vedremo a gennaio-febbraio. Per ora ho 8 piantine fuori pericolo ed alcune di loro hanno già la prima fogliolina vera.

16.12.2017 +2 piantine, ho dovuto togliere il tegumento e l'ho fatto in tempo. Credo che ormai rimarranno 10 piantine su 30 semi.


 

28.12.2017 dopo un mese e 4 giorni di vernalizzazione in frigorifero, ho seminato oggi 53 semi.

Terriccio: torba + vermicompost + endomicorrize. t°=22-29°C

10.01.2018 Ho appena controllato - 2 semi su 3 stanno germogliando


Inviato 15 Gennaio 2018

Cmq non c'è nulla da fare - ho appena liberato il primo germoglio dal tegumento, vedo altri 4 archetti e tutti quanti portano a presso i tegumenti...  e pure dopo la vernalizzazione sono molto morbidi al tatto... e il primo ho tolto senza alcun sforzo...

 

Inviato 29 Gennaio 2018
La germinazione dei flexuosum vernalizzati non è stata pessima - erano nati una ventina, però hanno avuto il problema alle radici... e penso che la colpa è tutta mia - avevo aggiunto nella miscela troppa torba... ho ricordato che lo stesso identico problema hanno presentato l'anno scorso anche i germogli delle fragaria vesca ( fragolina selvatica ).

Ho seminato il 20 gennaio altri semi vernalizzati nel terriccio sabbioso, ancora non vedo nulla…

 

Inviato 12 Febbraio 2018

No, ragazzi, io rinuncio a capire la dinamica della germinazione dei Flexuosum...

Dopo quasi 2 mesi di vernalizzazione e a 22 giorni dalla semina, stanno nascendo a temperatura ambiente ( 17-20°C ) come se fossero dei funghi...

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ZioPepe

bel post.grazie

 

quindi alla fine  come conviene trattarli per farli nascere?

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

L'autrice del "diario" dal quale ho tratto i post che mi sembrano più importanti è iscritta a vari forum (credo anche a questo) col nick-name "malina"; oltre ad una profonda conoscenza del mondo vegetale e in particolare delle tecniche, ha anche un'ottima manualità, che la porta a sperimentare e direi che ha ottenuto una percentuale di germinazione molto elevata rispetto alla norma. 

Dei suoi metodi ritengo interessante la vernalizzazzione seguita dalla semina in terriccio; nell'ultimo post infatti malina scrive che dai semi vernalizzati le piantine nascono come funghi... poi si ritira dalla discussione e dal forum.

Io mi affido ai grandi numeri e sotterro centinaia di frutti spappolati per ottenere decine di piante.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rapace

Ciao, complimenti per i tuoi C.flexuosum.

Ma quelli in piena terra di quattro anni quanto sono alti ? piu' o meno intendo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

3.jpg.a1833b8b5a9abf1166f954b9ebb1cc89.jpg

Quello a destra è alto circa 150 cm

4.JPG.759bf84d966ad54a3d4768bd27749eec.JPG

Anche questi hanno 4 anni ma hanno poco terriccio a disposizione e li ho trascurati; sono rimasti piccoli.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Poco fa ho spedito due piantine di flexuosum con Posta1 e ho speso meno del previsto!!! Se funziona, in un caso come questo, conviene.

spedizione.jpg.8b231547704cb7bb5434c2b908293008.jpg

  • Like 2
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Frenzgyn

Ingegnoso usare la custodia rigida di CD!

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40
7 hours ago, gianni48 said:

Poco fa ho spedito due piantine di flexuosum con Posta1 e ho speso meno del previsto!!! Se funziona, in un caso come questo, conviene.

 

Io credo che il metodo della custodia sia davvero molto ingengoso ed efficace Gianni! Quello su cui dobbiamo sperare è la "rinomata puntualità" di Poste Italiane! Se la busta mi arriva entro i prossimi 3 giorni sono sicuro che saranno ancora perfette le piante. Incrociamo le dita, se dovesse funzionare sarà davvero una svolta per la spedizione piante! Grazie ancora!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Speriamo bene  :)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40
On 2/1/2021 at 10:13 AM, gianni48 said:

Poco fa ho spedito due piantine di flexuosum con Posta1 e ho speso meno del previsto!!! Se funziona, in un caso come questo, conviene.

spedizione.jpg.8b231547704cb7bb5434c2b908293008.jpg


Buongiorno, volevo rendervi partecipe tutti dell’eccellente tecnica utilizzata da @gianni48! Non solo la busta é arrivata in un giorno, ma per come era confezionata credo che avrebbe potuto tardare anche una settimana prima che le piante si potessero danneggiare gravemente. Sono arrivate perfette ed hanno già la loro nuova casa dopo poco più di 24h dalla spedizione. Per l’ultima volta consentitemelo: GRAZIE GIANNI sia per i flexuosum che per averci fatto conoscere questo metodo di spedizione favoloso!

 

D3E23E79-5A34-4ECA-9892-93A56993F013.jpeg.b92062f19cc9de791b5674afee746f81.jpeg

 

69CB85CD-ECB9-494A-BB8A-33C41DA15122.jpeg.4d2b204eea9d02d665882d307906133a.jpeg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Perfetto!!!! :o Le vedo felici e sono felice anch'io!

Share this post


Link to post
Share on other sites
nipotastro

Bella idea!!

 

Grazie per la condivisione, utilissima !

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Da Reggio Emilia a Salerno in meno di 30 ore... per le poste deve essere un record!!!  :D :D :D 

Posso usare la foto dei vasetti su Facebook?

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40
10 minutes ago, gianni48 said:

Posso usare la foto dei vasetti su Facebook?

 

Certo Gianni, nessun problema!

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40
10 minutes ago, gianni48 said:

Da Reggio Emilia a Salerno in meno di 30 ore... per le poste deve essere un record!!!

 

Ne approfitto per scriverlo qua: il problema grosso secondo me si ha per le spedizioni effettuate di pomeriggio, quelle fatte nel weekend e quelle da e/o per città con ritiro e/o consegna a giorni alterni. In queste situazioni potrebbe volerci più di una settimana ma se si spedisce e riceve in città con servizio quotidiano attivo come in questo caso e chi spedisce, come hai fatto tu, fa la spedizione il Lunedì in prima mattinata secondo me deve andar male che arriva dopo 48 ore. Come dicevamo in MP: a Cesare quel che è di Cesare, in Italia non è tutto poi così disorganizzato forse e bisogna riconoscerlo quando capita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Piantine di Capsicum flexuosum nate da frutti schiacciati e interrati in novembre. Questo è il metodo che mi ha dato i migliori risultati. Sullo sfondo si vede la trappola cromotropica gialla per gli sciaridi.

dsc1.jpg.53ab98c35156825a9e810eac3376bc60.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alexrm
42 minutes ago, gianni48 said:

Piantine di Capsicum flexuosum nate da frutti schiacciati e interrati in novembre. Questo è il metodo che mi ha dato i migliori risultati. Sullo sfondo si vede la trappola cromotropica gialla per gli sciaridi.

dsc1.jpg.53ab98c35156825a9e810eac3376bc60.jpg

Molto interessante... anche @Lonewolf aveva ottenuto molte nascite di Capsicum flexuosum spontanee nel vaso un anno, se non ricordo male.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Frenzgyn

Temperatura ambiente?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48
1 hour ago, Frenzgyn said:

Temperatura ambiente?

 

22°C sotto faretto a luce bianca fredda da 100 w.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Frenzgyn

Quindi non è una vernalizzazione, ma una stratificazione "caldo-umida". Domenica (quando saranno passati 40 giorni dalla posa su rockwool) proverò ad interrare i semi non germinati (sono tutti esteticamente perfetti, senza tracce di muffa o altro) in un setup simile. Vediamo che succede.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×