Jump to content
L0rdn40

Anno 2021: “The show must go on”!

Recommended Posts

L0rdn40

La soluzione si trova attraverso la sperimentazione. Soltanto se si esce dalle vecchie abitudini si possono trovare nuove strade”.
 

É questo lo spirito che mi spinge ad aprire questa stagione 2021 nel modo più anti convenzionale che esita, partendo dai frutti che il 28 novembre sono ancora in gran numero sulle mie piante.
 

24539F99-1E68-4BBE-9943-A571F9BE70CE.jpeg.d9610a003c0ee61f887f65ef0b65a4d9.jpeg
 

Difatti in questo inizio di stagione c’è di tutto, le superstiti Jalapeno, Cheiro Roxa e cayenna della Guyana francese sono cariche di frutti! Da Aprile non le ho mai abbandonate senza mai negargli la giusta concimazione al momento giusto e qualcuna é ancora in fiore come il cedrino.

 

A5C1FED9-51D3-467A-BD53-64358C0DA9EC.jpeg.640066985944f939799d7ab3afb0651a.jpeg

 

Altre crescono e germogliano come fosse primavera..

 

19BCC4D8-283E-4FF0-8D53-FC79F9F5ABF9.jpeg.b01da142a1f869ffbbc3feaf32bc2fbd.jpeg

 

Altre sbocciano...

 

15456618-836C-4C2D-BE1B-E30D8E0E6676.jpeg.da04f96da17261794d6d1ed266386628.jpeg

 

6EFE479D-AD99-4551-ACDA-A1156956E897.jpeg.8ecb957dee72eee99c8736f148932d75.jpeg

 

Altre nascono...

 

5660065E-0C91-4FF6-A383-119FDEE7C04B.jpeg.5795f7380b3fcb13785e0126ef235a61.jpeg

 

Ed altre ancora germinano, tutte contemporaneamente!

 

1BE06DF2-99F1-4BF2-9D9E-EF4ABF5D1F43.jpeg.57dfd20b9426cf05418069bd1f58bd51.jpeg

 

Questa è la stagione in cui ho deciso che dopo aver imparato a far crescere bene delle piante di Capsicum, é arrivato il momento di divertirsi! E per me divertirsi vuol dire sperimentare, andare contro ogni teoria ed ogni logica alla ricerca di un risultato, mosso dalla sola convinzione che “quel metodo” piuttosto che un altro possa funzionare. Quando funziona si gioisce, quando non funziona si impara! 


Insomma, per i più nostalgici come me:

 

“Cosa facciamo questa sera, Prof.?”
“Quello che facciamo tutte le sere, Mignolo. Tentare di conquistare il mondo!”

 

006709EA-4CFD-478B-BB42-90091EBF00D7.jpeg.e5ca1d555ba0ab347013b074147ed8fc.jpeg

 

Buona coltivazione a tutti, spero che queste pagine possano aiutare o essere di ispirazione per qualcuno così come questo forum e l’associazione hanno aiutato e continuano ad aiutare me, ispirandomi e dandomi tantissimo!

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vincer

Ottime premesse...

Buona coltivazione!!!

 

Ciao

Vincenzo

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
leo72

Buona coltivazione 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alexrm

Evviva! Aperto un topic che promette benissimo!

 

Buona coltivazione,

Ciao,
Alex

 

p.s.: i fiori della nuova annata a novembre tagliano il primato come record del forum :D 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ste182

Allora buona fine, buon inizio e buon proseguimento...

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40

Partiamo dal presente: cosa sto facendo.

 

Al momento sto coltivando indoor le seguenti varietà:

  1. Rotabasco - C.frutescens, semi gentilmente ceduti da Oban per essere riprodotti. Pianta molto interessante, foglie decisamente grandi per essere un frutescens e vigorosa. Buona germinabilità, tempistiche in linea con la specie, sono germinati tutti i 4 semi a disposizione ma purtroppo ne sono sopravvissute 2. Pare che questa varietà tenda a non staccare autonomamente il tegumento dai cotiledoni, é successo a tutte e 4 le piante ma a due, l’operazione non é andata a buon fine, ad altre due si. Al momento le due piante indoor sono piene di boccioli ed aspetto a breve i primi fiori.
  2. Rocoto mini olive - C. pubescens, pianta molto bella, é letteralmente un rocoto in miniatura. Anche questi semi mi sono stati spediti da Oban per essere riprodotti con meno urgenza del precedente. É molto rustica e resistente. Come di norma é tra le ultime a germinare tra le specie domesticate. Al momento le 3 piante indoor sono piene di fiori già da un po’ ma ancora non ci sono state allegagioni nonostante mi stia quotidianamente sostituendo alle api con un pennellino (:rolleyes:). Fine settimana prossima credo che ne regalerò una, mel’hanno chiesta e lo spazio inizia a scarseggiare.
  3. Bhut jolokia rust - C. chinense, pianta vigorosa ed ingombrante, poco indicata per una coltivazione indoor. Tuttavia sono semi spediti da Oban anche questi per essere riprodotti ed almeno una volevo metterla. La germinazione é stata lenta e su diversi semi messi in germbox ne sono germinati 2 di cui una ha avuto problemi da piccola, dunque l’ho rimossa. La superstite cresce bene ed ho altri semi per continuare in estate ove necessario.
  4. Ghostly Jalapeno x Bhut jolokia rust F2 - [(C. annuum x C. chinense?) x C. chinense], la pianta coltivata da Oban in F1 prometteva bene e, dal momento che Oban mi aveva mandato dei semi, ho scelto di riprodurla così magari da avere semi F3 per la primavera se dovesse uscire qualcosa di interessante anche da F2. Ho due piante già con i boccioli, aspetto a breve la prima fioritura. Le due piante mostrano evidenti differenze già nei colori della pianta.
  5. (RBB x rocopica OB03 (F1) OB02) x (stolen x cap 500 (F1) OB01) (F2) OB05 - non chiedetemi di scrivere i nomi di ogni pianta madre e padre, chiamiamolo semplicemente Rocopica. Il progetto, sempre di Oban, di ricercare un rocopica verde e marrone l’ho trovato interessante dunque, ho aderito coltivando due piante indoor. Purtroppo queste due piante sono in forma ma piccolissime, non crescono dunque, aspetto. Non credo avrò spazio di riseminarle in primavera, tuttavia eventualmente ho i semi a disposizione.
  6. NOT chiltepin x Cheiro Roxa (F1) - C. annuum x C. chinense. Questo é un mio ibrido, per realizzarlo ho isolato preventivamente il fiore padre da cui ho prelevato il polline, rimosso le antere al fiore madre ed impollinato manualmente per poi isolare dinuovo il fiore fino a frutto allegato. L’aspettativa é quella di avere una pianta come quella madre, un simil chiltepin molto più produttivo e con frutti meno decidui, con i colori del cheiro roxa. Le neonate plantule promettono bene, fusticino viola e cotiledoni verde chiaro quasi fluo. Non ho pretesa di avere semi F2 da seminare in primavera ma solo di produrli, credo che poi continuerò eventualmente la selezione il prossimo inverno. Tutto ciò ovviamente se nasceranno piante in qualche modo interessanti, in tal caso farò anche la scheda nell’apposita sezione.
  7. Pimenta de Paolo black x Cayenna Golden (F1)C. annuum x C. annuum, altro ibrido di Oban seminato in n. 15 esemplari, germinati tutti ed in attesa di archetto, per cercare di fare un minimo di selezione e produrre massivamente semi F2 da riseminare ove possibile già in primavera. Lo scopo é la ricerca di un peperoncino simil Lazzaretto green.
  8. Jalapeno Brown - C. annuum, 2 piante seminate con lo scopo di creare un incrocio con Jalapeno numex lemon spice al fine di ottenere uno Jalapeno green in F2. Quando eventualmente avrò ottenuto i semi che cerco la pianta sarà regalata o eliminata.
  9. Jalapeno numex lemon spice - C. annuum, vedi sopra.

Oltre a ciò, ho altri semi di due ibridi di Oban in germbox ma evito di parlarne fin quando non saprò se germineranno. Inoltre ho avviato un trattamento su qualche seme wild che vi illustrerò prossimamente.

 

Un ringraziamento ad @Oban é doveroso se non per la quantità di semi che mi ha ceduto, certamente per avermi reso partecipe di questi suoi progetti (fidandosi anche dei miei metodi a volte un po’ fuori dagli schemi), sono onorato di poter collaborare perché questi progetti rispecchiano appieno lo spirito con cui sto affrontando questa passione in questa che sarà una luuunga stagione!

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joq

Buona coltivazione 🌶️

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40

Quest’anno vista la quantità di semi che ho, non ci sarà una vera e propria lista ma quest’ultima sarà in continuo aggiornamento. Troverò il modo per aggiornarla man mano, intanto però ho delle certezze su cui ho già iniziato a lavorare e sono dei wild che andranno in un’aiuola che ho intenzione di costruire in terrazzo utilizzando dei vasi rettangolari di grandi dimensioni. Presumibilmente saranno gli unici capsicum in terrazzo e saranno affiancati da fuori, un paio di alberi in vaso ed essenze. L’elenco é questo:

  1. C. lanceolatum
  2. C. cardenasii
  3. C. flexuosum
  4. C. trovarii
  5. Cumari Alongado - C. praetermissum x C. annuum

 

Ho 10+ semi di ognuno dunque, per cercare di uniformare e massimizzare le germinazioni, ho avviato per 5 semi di ogni specie una vernalizzazione un po’ particolare.
 

OCCORRENTE

 

- Torba acida (PH 4 o inferiore),
- confezione in plastica,
- scottex,

- candeggina,

- pellicola per alimenti.

 

PROCEDIMENTO


Ho sterilizzato tutto: la torba acida l’ho messa 5 minuti in microonde a potenza massima, la confezione in plastica l’ho lavata con la candeggina ed ho fatto ai semi il solito lavaggio in candeggina. Questo sia per evitare muffe essendo un lungo processo, sia perché andranno in frigo. Successivamente ho fatto rinvenire la torba in acqua fredda.

 

2B6C279A-D88B-4392-929D-43A133E76E82.jpeg.561fb8c99a2fcc360a693a4b0c50b8af.jpeg

 

Ho lasciato scolare l’acqua in eccesso ed ho steso la torba nel contenitore di plastica pressandola per bene e facendola compattare. La consistenza finale é quella di un materiale “tessuto”. Ho messo un velo di scottex sopra e, dopo aver disinfettato i semi come da prassi (5-10 minuti in soluzione 9:1 acqua candeggina e successivo risciacquo), li ho poggiati ordinatamente sullo scottex.

 

C0D905C1-2A2D-40A7-AC07-24580D53BFED.jpeg.c4150183d98af1e27adecf1ff6021806.jpeg
 

Ho ricoperto con un altro velo di scottex e poi con altra torba acida pressandola leggermente.

 

D8B03462-1A23-49BD-BDC5-D97E5B0F75F8.jpeg.96671d6d7d0d00ed964c0f16dea4cd7c.jpeg
 

Infine ho irrorato con acqua distillata, chiuso la confezione, etichettato e sigillato con pellicola per alimenti praticando qualche foro di areazione in alto.

 

AB2B9B05-EBE3-441F-A556-5910079E7E31.jpeg.89b7979a3938b85398da63a6a152fe63.jpeg
 

Ho riposto tutto nello scomparto delle verdure nel frigo dove ci rimarrà 10 giorni.
 

Lo scopo di questo procedimento é capire se la vernalizzazione possa apportare benefici alla germinazione dei semi di wild ed a quali. Ad esempio mi aspetto ottimi risultati dal C. flexuosum. Per ottenere un riscontro quando poserò questi semi in scottex insieme poserò anche un numero equivalente di semi non trattati e rileverò eventuali differenze. Mentre la vernalizzazione è pratica comune per altre piante la posa in torba acida deriva da un mio ragionamento. Conto che il ricreare una condizione simile all’inverno in natura e l’acidità della torba, prossima a quella dell’aceto, possano in qualche modo scarificare e stratificare il tegumento anche in minima parte facilitando la successiva germinazione. Non ho predisposto un controllo con e senza torba perché l’obiettivo di questo test é solo ricercare un metodo per uniformare e massimizzare la germinazione dei semi di Capsicum wild. Aggiornerò con le ulteriori operazioni e le rilevazioni effettuate.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
chocolatorang

Mi sa che qui ne vedremo delle belle.

 

Buona coltivazione o, forse, e meglio dire, buon proseguimento.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40

Pimenta de Paolo Black x Cayenna Golden F1 LN01 (Breeder: Oban)

 

CADBBBCB-CB55-47A8-B604-5AEAE3670560.jpeg.615acb4cd31fa277d9e5b6fe6045f3cb.jpeg

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanet

Buona coltivazione ;) 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40

Bhut Jolokia Rust

 

94E8C8DD-6F6A-446F-A27E-9D259EBF670F.jpeg.585950e2c628a5779996371cf4945c95.jpeg

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40

Ho fatto un mezzo casino nei bicchierini... Lasciandoli nel germbox chiuso e riscaldato quel minimo di sostanza organica presente nel terriccio ha iniziato la digestione anaerobica con il risultato che, rinvasando due piccole piantine, sul fondo del bicchiere il terriccio puzzava di marcio e non è affatto un buon segno... Voi come ovviate a questa problematica? Il discorso è che come da protocollo fin quando non spunta l'archetto tengo i bicchierini al caldo e coperti dal coperchio del polistirolo che utilizzo per chiudere il germbox così da trattenere umidità e calore quindi, mi pare inevitabile questa cosa. Sarà forse un terriccio poco idoneo? Posso lasciarli così facendo arieggiare la growbox oppure è il caso di ripulire a tutte le neonate il pane radicale e rinvasarle con nuovo terriccio? Temo un po' questa operazione dunque se asciugandosi il terriccio si risolve preferirei procedere così altrimenti mi faccio coraggio e parto a rinvasare le prime 10 di una ventina di piantine...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Oban
On 11/28/2020 at 8:17 PM, L0rdn40 said:

Un ringraziamento ad @Oban é doveroso se non per la quantità di semi che mi ha ceduto, certamente per avermi reso partecipe di questi suoi progetti (fidandosi anche dei miei metodi a volte un po’ fuori dagli schemi), sono onorato di poter collaborare perché questi progetti rispecchiano appieno lo spirito con cui sto affrontando questa passione in questa che sarà una luuunga stagione!

La fiducia è ben riposta, hai passione da vendere, è più che sufficiente.

 

Per il resto sei già avanti anni luce con le piante in perfetta forma e già in fioritura.

On 11/28/2020 at 4:07 PM, L0rdn40 said:

Questa è la stagione in cui ho deciso che dopo aver imparato a far crescere bene delle piante di Capsicum, é arrivato il momento di divertirsi!

Il divertimento deve essere il motore della nostra passione, poi non si finisce mai di imparare qualcosa dalle proprie esperienze e quelle altrui ed è possibile migliorare o affinare le proprie tecniche di coltivazione, le condividiamo sul forum per questo motivo.:thumbsup:

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40

Grazie Oban!

 

44 minutes ago, Oban said:

non si finisce mai di imparare qualcosa dalle proprie esperienze e quelle altrui ed è possibile migliorare o affinare le proprie tecniche di coltivazione

 

A proposito di questo oggi ho imparato un’altra cosa... Non conosco il motivo, forse ho sbagliato le dosi ma le piante che ho seminato nel terriccio della ricetta PF direttamente sono quelle che puzzavano di marcio. Ho salvato il salvabile per non rischiare di compromettere tutto ovvero ho cambiato il terriccio a quelle già nate e buttato quelle che ancora non avevano l’archetto e puzzavano i bicchierini. Purtroppo da 15 ora sono 8 i PDP black x cayenna Golden F1, magari mi fai sapere in privato se preferisci che ne semino altre o lasciamo solo queste. Ho preferito non rischiarle tutte, secondo me leonardite e/o osmocote non vanno d’accordo con il caldo e l’umidità alta che ho in germbox... La buona notizia é che le altre sono in splendida forma!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Oban
16 minutes ago, L0rdn40 said:

Grazie Oban!

 

 

A proposito di questo oggi ho imparato un’altra cosa... Non conosco il motivo, forse ho sbagliato le dosi ma le piante che ho seminato nel terriccio della ricetta PF direttamente sono quelle che puzzavano di marcio. Ho salvato il salvabile per non rischiare di compromettere tutto ovvero ho cambiato il terriccio a quelle già nate e buttato quelle che ancora non avevano l’archetto e puzzavano i bicchierini. Purtroppo da 15 ora sono 8 i PDP black x cayenna Golden F1, magari mi fai sapere in privato se preferisci che ne semino altre o lasciamo solo queste.

In F1 ne bastano anche meno, poi se qualcosa va storto hai già qualche seme di riserva.

16 minutes ago, L0rdn40 said:

Ho preferito non rischiarle tutte, secondo me leonardite e/o osmocote non vanno d’accordo con il caldo e l’umidità alta che ho in germbox...

Forse hai bagnato troppo il terriccio e/o non hai forato i bicchierini per evitare il ristagno di acqua nel substrato.

In teoria non interferiscono fra loro ma al momento un buon terriccio da semina basta e avanza, in aggiunta a qualche inerte.

 

16 minutes ago, L0rdn40 said:

La buona notizia é che le altre sono in splendida forma!

Ottimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40

I bicchierini erano forati, il mio grande dubbio è che avevo messo la dose di Leonardite a occhio, evidentemente era troppa ed insieme alla torba ha impermeabilizzato il fondo facendo ristagnare l’acqua.. Comunque ok, anche io penso che con 8 piante ci sia ancora margine per eventuali altri problemi che dovessero sorgere e mal che vada, ho anche altri semi di scorta quindi per ora procedo così.

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40

Piccola parentesi inFormativa. Di seguito le foglie di una delle mie piante cresciute sotto le luci Rosse - Blu in confronto alle foto, riferite alla stessa pianta, delle foglie cresciute sotto la luce bianca.
 

Foglie luci RB

 

540F4B4D-5C6A-4395-9D54-295AF71E8EFC.jpeg.5b74fa70bd65e5e2211051969d6ceada.jpeg
 

Foglie luce 6500K

 

1D7C17F8-14E3-43D9-9372-A773BE94262F.jpeg.13655f08e8b832446c6b0ec662d7f4d9.jpeg

 

E80D8E86-DBE0-419D-8D98-636B2A9C4002.jpeg.289ae7748d1be191f4b7f8931d633435.jpeg

 

Un indizio non fa una prova ma più indizi iniziano a concretizzare la mia tesi della scarsa qualità delle luci RB che ho utilizzato.

 

Ancora più evidente il confronto con una foto scattata il 24 novembre, esattamente una settimana fa, quando ho cambiato l’illuminazione a queste piante.

 

24 Novembre

 

2A76306A-038A-458A-88E8-55F96D51E09F.jpeg.c744cd5dc2eba14d47da334d8c16f3fd.jpeg

 

1 Dicembre

 

D36924C0-110C-4C4A-9F84-2D3D193AB6A2.jpeg.88fd54107a9020916f515bad4b71bb93.jpeg

 

Tra l’altro mi viene in mente una cosa per cui cito l’utente che per primo mi avvertì delle possibili problematiche.

 

@Alex.87 io montavo le stesse luci RB con cui tu mi dicesti che non ti eri trovato bene (purtroppo le avevo già ordinate). Ma per caso i tuoi problemi erano come quelli che ho avuto io? E cioè le foglie crescevano deformi e con i bordi rialzati? In generale sotto le luci RB le piante sembravano crescere male a me.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40

Ghostly Jalapeno x Bhut Jolokia Rust F2 - By Oban

 

49EB3D36-B4AD-491E-9CD1-493A058DD981.jpeg.2eb8d2fe3ca5099998a7ac080e102e9b.jpeg
 

Not Chiltepin x Cheiro Roxa F1

 

2E19C894-075B-433F-AB82-B6D45767CCE4.jpeg.de5ad44467a0b2257930597f522a20f7.jpeg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40

Ora mi raccomando, la prossima volta che ho un problema ditemi dinuovo che é colpa del terriccio! :lol2:

 

35008791-9D70-47CD-819C-E55E73FA0C33.jpeg.dd57a65c42ea0405efcb156879cf1d97.jpeg
 

Scherzo ovviamente, però credo che così almeno fino a primavera e oltre dovrei star tranquillo sotto questo aspetto... :)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Oban
1 hour ago, L0rdn40 said:

Ora mi raccomando, la prossima volta che ho un problema ditemi dinuovo che é colpa del terriccio! :lol2:

 

Scherzo ovviamente, però credo che così almeno fino a primavera e oltre dovrei star tranquillo sotto questo aspetto... :)

In realtà, spero non sia il tuo caso, un ottimo terriccio o anche uno prefessionale, se mal conservato, può essere la causa di molti inconvenienti.

Ad ogni modo ottima la tua scelta del substrato.

 

Del resto solo l'imponderabile potrebbe fermarti in questa lunga stagione, per te quasi primaverile a vedere tutti quei fiori aperti.:w00t:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40
1 hour ago, Oban said:

In realtà, spero non sia il tuo caso, un ottimo terriccio o anche uno prefessionale, se mal conservato, può essere la causa di molti inconvenienti.

Ad ogni modo ottima la tua scelta del substrato.

 

Del resto solo l'imponderabile potrebbe fermarti in questa lunga stagione, per te quasi primaverile a vedere tutti quei fiori aperti.:w00t:

 


@Lonewolf per proporre l’inserimento di una emoticon (possibilmente animata) relativa alla cd. “grattata scaramantica” posso chiedere a te o devo farlo rientrare in “varie ed eventuali” della prossima assemblea? :lol2:
 

Scherzi a parte ti ringrazio Oban, ora spero di vedere presto anche qualche frutto! Riguardo il terriccio beh, se capitasse sarebbe davvero l’imponderabile... :pardon: Sicuramente a quel punto tolgo tutto e mi metto a coltivare che so, basilico?! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40

Rubrica uno sguardo nel passato.

 

Piante anno 2020 nel mese di Dicembre.

 

Frutti che virano di colore e fiori di rocoto appena aperti.

 

Cedrino

 

8B4E8D08-0BD7-4857-A208-393E67B1996F.jpeg.a8770ca86c1857a7e072d429d34515af.jpeg

 

Cayenna della Guyana Francese

 

D113167C-F024-453B-B087-5E4CBD4CE0FA.jpeg.5d179ee5ca161b7dd85534cfaa731337.jpeg

 

Rocoto rosso

 

CDD72A25-A473-43F7-B089-FDA0C4CDC0A2.jpeg.2bde8851dc1a6e8de0026809f351b96b.jpeg

 

7B8A642F-28BA-4F18-BF4C-CCE357F2A49E.jpeg.bfe2f86e76c14550f5fd2612bccd4424.jpeg

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40

Rotabasco

 

084C0736-E354-49DB-8698-071E8A381849.jpeg.28096cf9b166da193b26a79ac6cc998b.jpeg
 

C99B19BE-C792-49FC-B8B3-F842EA1508DB.jpeg.e19f1eb3df1fa565bad31d9d17c8e011.jpeg

 

0FB74A76-207D-437D-AA98-88C13021C7A6.jpeg.5145ee00a65176e85b831c4155fe0adb.jpeg

 

Che gigante!

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
leo72
7 minutes ago, L0rdn40 said:

Rotabasco

 

084C0736-E354-49DB-8698-071E8A381849.jpeg.28096cf9b166da193b26a79ac6cc998b.jpeg
 

C99B19BE-C792-49FC-B8B3-F842EA1508DB.jpeg.e19f1eb3df1fa565bad31d9d17c8e011.jpeg

 

0FB74A76-207D-437D-AA98-88C13021C7A6.jpeg.5145ee00a65176e85b831c4155fe0adb.jpeg

 

Che gigante!

Veramente bella,soprattutto in ottima forma con le foglie di un bel verde scuro:good:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×