Jump to content
Sign in to follow this  
ninuzz 69

Rocoto Stolen Yellow X CAP 500 (F2) NI01

Recommended Posts

ninuzz 69

Pubblico a seguire poche foto della prima pianta di rocoto stolen yellow X CAP 500 che ho in coltivazione e che sta maturando i primi frutti, nata da semi isolati,a dimora in vaso da 25 litri con terriccio della scorsa stagione,concimato con dello stallatico alla messa a dimora e successivamente con un po' di nitrophoska gold,per cercare di scongiurare problemi  a carico dell'apparato radicale,le piante messe a dimora definitiva sono state trattate con un prodotto in tavoletta a base di micorrize e trichoderma spp. 

 

DSC_1801 rocoto stolen yellow x CAP 500 ritagliata.jpg

DSC_1787.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
ninuzz 69

La prima bacca raccolta ha un diametro di 12 millimetri,leggermente schiacciata ai poli,sulla pianta ci sono molti frutti più grandi,circa 15 millimetri di diametro,è morbida e succosa a completa maturazione,i semi sono scuri

DSC_1807.jpg

DSC_1811.jpg

DSC_1814.jpg

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rapace
On 7/31/2020 at 1:44 PM, ninuzz 69 said:

Pubblico a seguire poche foto della prima pianta di rocoto stolen yellow X CAP 500 che ho in coltivazione e che sta maturando i primi frutti, nata da semi isolati,a dimora in vaso da 25 litri con terriccio della scorsa stagione,concimato con dello stallatico alla messa a dimora e successivamente con un po' di nitrophoska gold,per cercare di scongiurare problemi  a carico dell'apparato radicale,le piante messe a dimora definitiva sono state trattate con un prodotto in tavoletta a base di micorrize e trichoderma spp. 

 

La prima pianta già ti ha dato frutti di colore giallo, niente male - a me su undici piante che hanno maturato frutti solo una ha frutti gialli, una frutti arancioni ed il resto - nove - hanno tutte frutti rossi.

 

Ho un paio di domande:

- Il nitrophoska gold come lo hai utilizzato ? Sulla superficie del vaso ? oppure smuovendo il terriccio e poi ricoprendolo ? .... o in altro modo ?

- Pensi di ripetare la concimazione con questo prodotto ? Quanto ne hai utilizzato in grammi ?

- Riguardo invece al prodotto a tavoletta a base di micorizze e trichoderma lo puoi indicare ? Come lo hai utilizzato ? (ovvero.... come hai "trattato la pianta") ?

 

Grazie ed un saluto

Share this post


Link to post
Share on other sites
ninuzz 69

Grazie Carlo,ho usato il nitrophoska gold sulla superficie del terriccio,anche se la maniera più corretta di usarlo sarebbe quella di miscelarlo al terriccio nella preparazione dei vasi definitivi o se usato in una fase successiva,comunque interrarlo, o smuovendo il terriccio  o praticando dei fori in cui versare il concime,ne ho usato circa 80 grammi per vaso(un bicchierino da caffè),se ne può usare fino a 5 grammi per litro di terriccio.

Il prodotto in tablet a base di micorrize e trichoderma spp che ho utilizzato è click horto di Italpollina,l'ho usato al rinvaso intermedio e finale mettendone una tavoletta a contatto con le radici

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×