Jump to content
gianni48

Anno 2020

Recommended Posts

gianni48

Anno bisesto....

Comincio ora a mettere fuori alcune piante svernate:

Questo è un Rocoto Sukanya dai fiori perfettamente bianchi.

sukanya.jpg.5f62b54efebd0ad505e53aeab9751e2a.jpg

 

 

Non ha fiori ma durante lo svernamento ha maturato alcuni frutti.

sukanya1.jpg.34fbd3f7109b75cb6c1d3fcb1195e46e.jpg

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Non sempre le piante nate da semi di Sukanya hanno fiori bianchi come questi:1477111177_fioredisukanya1.jpg.1aeb032e646fe9eec583175a9a7659e5.jpg

 

1303006493_fioredisukanya.jpg.4d886889bff9640e85ef6527083995a3.jpg

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vincer
1 hour ago, gianni48 said:

Anno bisesto....

Ciao Gianni...purtroppo quest'anno è funesto anche per tutti quelli che non lo sono stati :)

 

Comunque...buona coltivazione!!!

 

Ciao

Vincenzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48
8 minutes ago, Vincer said:

Ciao Gianni...purtroppo quest'anno è funesto anche per tutti quelli che non lo sono stati :)

 

Comunque...buona coltivazione!!!

 

Ciao

Vincenzo

Ti capisco!! 

La mia generazione è fortemente colpita anche a Reggio Emilia quindi cerco di prevenire :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
RocotoD

Buon inizio e proseguimento di coltivazione!

Complimenti per il mitico Rocoto dai fiori bianchi.

 

Dario

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Grazie a tutti!! :)

Circa cinque mesi fa ho messo due semi di C. lanceolatum in un cubetto di lana di roccia e, quando le prime radici sono uscite dal fondo del cubetto, ho realizzato un semplice sistema idroponico dwc e l'ho posto sotto un faretto da 50 W.D

244085779_lanceolatuminidroponica.JPG.e2a5491ec65d4d39397288e70c4fdb5f.JPG

 

Ecco l'impianto dopo circa un mese (in dicembre), dove si nota la pietra porosa sul fondo e il tubo di plastica che la collega ad una piccola pompa ad aria.

Avevo tolti la copertura in alluminio per mostrare lo sviluppo delle radici.

Rispetto alle piante cresciute in vaso, lo sviluppo è stato più rapido, le foglie sono rimaste verdi e soprattutto si è avuta una fioritura precoce, abbondante e con molte allegagioni.

1534747343_lanceolatuminidroponica.jpg.88ac0fffe7dcb6fb6d62796624ac358f.jpg

Ora la pianta è piuttosto sviluppata ma soprattutto presenta alcuni fiori e molti frutti.

fioriefrutti1.jpg.9620d52333f8abcad8d9dc419b399330.jpg

fiori-frutti1.jpg.0d1d74a09ca1b7c3ddd060b754cdf0e6.jpg

fiore.jpg.ff03e94c1f442b513bb65dcddf4c988a.jpg

frutto.jpg.b95d5cc31a96544641d7486e4195c2b6.jpg

 

Le altre piante coltivate in vaso non hanno fiori.

  • Like 6

Share this post


Link to post
Share on other sites
KTC

Buona coltivazione

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rapace

in bocca al lupo per la coltivazione 2020

Share this post


Link to post
Share on other sites
MatteoPetrioli

buona coltivazione!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Frenzgyn

Sempre spunti interessanti! Buona coltivazioni e buon anno bisesto, in fondo non è detto che la seconda metà debba andare come questa prima!

Share this post


Link to post
Share on other sites
antoz

Belle le piante e anche le foto!

 

Buona coltivazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48
On 3/30/2020 at 7:04 PM, KTC said:

Buona coltivazione

 

On 4/1/2020 at 10:20 AM, MatteoPetrioli said:

buona coltivazione!

 

 

On 4/10/2020 at 9:24 PM, antoz said:

Belle le piante e anche le foto!

 

Buona coltivazione.

 

On 4/10/2020 at 7:45 PM, Frenzgyn said:

Sempre spunti interessanti! Buona coltivazioni e buon anno bisesto, in fondo non è detto che la seconda metà debba andare come questa prima!

Grazie a tutti e ... speriamo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Piantine di Aji Rojo e di levistico.

185040105_LevisticoeAjirojo.JPG.109363769986b643c4c0c1fe0e52acd7.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites
Batigolle

Buona coltivazione ,

interessante l'esperimento in idroponica ... ehm !  non ho capito bene come  hai fatto 

ma appena posso, cerco di documentarmi. 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
eleonora
6 hours ago, Batigolle said:

Buona coltivazione ,

interessante l'esperimento in idroponica ... ehm !  non ho capito bene come  hai fatto 

ma appena posso, cerco di documentarmi. 😉

Allora siamo in due! Magari @gianni48 ce la spiegherà meglio.

Io ho visto una piantina dentro una bottiglia😊

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Dovrò cambiare contenitore ma per ora le piante sono in ottima salute.

 

 

  • Like 4
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
eleonora

Grazie.😗

Share this post


Link to post
Share on other sites
Batigolle

Grazie per il video  !

qualche curiosità ...

ma nell'acqua aggiungi 'qualcosa' ,tipo nutrimenti  ?

rimane sempre accesa la pompa e/o la luce , o hai un timer che gestisce le ore di luce/pompa ?

l'acqua ogni quanto la cambi o basta aggiungerla quando diminuisce ?

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48
2 hours ago, Batigolle said:

Grazie per il video  !

qualche curiosità ...

ma nell'acqua aggiungi 'qualcosa' ,tipo nutrimenti  ?

rimane sempre accesa la pompa e/o la luce , o hai un timer che gestisce le ore di luce/pompa ?

l'acqua ogni quanto la cambi o basta aggiungerla quando diminuisce ?

 

 

 

Il sistema che uso è detto DWC Deep Water Culture, cioè cultura in acque profonde. L'acqua non deve avere un'elevata durezza; meglio se è acqua piovana o distillata e purtroppo bisogna aggiungere all'acqua sostanze nutritive in forma salina, per la crescita, per la fioritura e microelementi, e non è facile mantenere la giusta concentrazione. Qui trovi molte informazioni utili che ti potranno spaventare :D 

https://growrillahydroponics.com/coltivazione-idroponica-in-acqua-profonda-dwc/

Io ho cominciato l'anno scorso con dei pomodori e un capsicum annuum in grandi recipienti; i risultati sono stati discreti e ho notato che il peperoncino ha mantenuto fino all'inverno le foglie di un bel colore verde. Quest'anno con l'esperimento in bottiglia voglio vedere se un sistema ispirato al DWC va bene per il C. lanceolatum, che presenta spesso ingiallimenti delle foglie e finora i risultati sono stati decisamente soddisfacenti.

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48
3 hours ago, Batigolle said:

Grazie per il video  !

qualche curiosità ...

ma nell'acqua aggiungi 'qualcosa' ,tipo nutrimenti  ?

rimane sempre accesa la pompa e/o la luce , o hai un timer che gestisce le ore di luce/pompa ?

l'acqua ogni quanto la cambi o basta aggiungerla quando diminuisce ?

 

 

 

Il sistema che uso è detto DWC Deep Water Culture, cioè cultura in acque profonde. L'acqua non deve avere un'elevata durezza; meglio se è acqua piovana o distillata e purtroppo bisogna aggiungere all'acqua sostanze nutritive in forma salina, per la crescita, per la fioritura e microelementi, e non è facile mantenere la giusta concentrazione. Qui trovi molte informazioni utili che ti potranno spaventare :D 

https://growrillahydroponics.com/coltivazione-idroponica-in-acqua-profonda-dwc/

Io ho cominciato l'anno scorso con dei pomodori e un capsicum annuum in grandi recipienti; i risultati sono stati discreti e ho notato che il peperoncino ha mantenuto fino all'inverno le foglie di un bel colore verde. Quest'anno con l'esperimento in bottiglia voglio vedere se un sistema ispirato al DWC va bene per il C. lanceolatum, che presenta spesso ingiallimenti delle foglie e finora i risultati sono stati decisamente soddisfacenti.

 

Questi video danno un'idea delle difficoltà che presenta la coltivazione in idroponica....c'è una certa tolleranza ma è meglio stare sotto alle dosi consigliate.

  • Like 6

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Ho trasferito il C. lanceolatum dalla bottiglia da un litro e mezzo al contenitore definitivo da 18 litri.

00.jpg.a7069423fd04c74f7ab56fb668c37c23.jpg

 

Ho aumentato la concentrazione salina, senza esagerare, Grow, Bloom e Micro in proporzione di 1:1:1.

01.jpg.bf6c5a5ea178f985b9f0b941649b181f.jpg

03.jpg.de4c901ef22a59e92e4ea06f6d70c935.jpg

Le radici avevano completamente riempito la bottiglia, prendendone la forma; ovviamente non ho usato il cestello ma ho immerso semplicemente le radici nell'acqua.

Ho poi rimesso la pianta nel light-box, lasciando il faretto da 50 W, con un fotoperiodo di 12 ore che, come prevedevo ha stimolato la fioritura e le allegagioni.

04.jpg.3d87830038898bacfc7c7d86da0df0e4.jpg

  • Like 5
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Ho dovuto cambiare il light-box con uno più grande perché il lanceolatum nel nuovo bidone è cresciuto rapidamente.
Ho anche aggiunto una pietra porosa e una pompa (ora sono tre).

1.jpg.52ac4e956a787c32fd438be519a9207d.jpg

2.jpg.b2c7372e0f759a9251419656fa50ecdf.jpg

3.jpg.ccd2bb7dd2eab116739afda147f0bb67.jpg

4.jpg.015f8ad9135f162607fb34eea3bc27de.jpg

 

Ho praticato delle finestre nel light-box per far circolare l'aria, per controllare il livello della soluzione (dal tubo verde trasparente) e attraverso queste finestre posso anche scattare qualche foto.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

5.JPG.65ba700b733baf31057c88a6ccee33a5.JPG

6.JPG.290cadde7801b01492ae5d1db657b209.JPG

7.JPG.93f357f66971d77b3c03a8112a580ef2.JPG

Ho aggiunto un altro sistema pompa-pietra porosa ... ora sono tre. :) 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Pomodoro Promyk

1.jpg.b4ccacd58a353c8695497604dcf96799.jpg

2.jpg.06de70bc1e5166b561ae89e401954cef.jpg

3.jpg.4283d94a13be1d024bb6c4a35958549d.jpg

4.jpg.5df7d019c3adde9ef3be77e854335fbf.jpg

5.jpg.553191c382d98a58114cf361f4aef9ac.jpg

Descrizione da Amazon e da altri siti di vendita online:
Il pomodoro da campo "Promyk" (Solanum lycopersicum) e una varieta nana destinata alla coltivazione in campo senza coperture. Uno dei suoi vantaggi e l'alta produttivita, proveniente dalla partenocarpia, che sviluppa semi senza previa impollinazione. Come una delle prime varieta, "Promyk" porta i suoi frutti gia a luglio. Produce un frutto rotondo, a volte leggermente appiattito, di media pezzatura che pesa 70-80 g. La loro carne e deliziosa, piuttosto dolce e ricca di vitamine, in particolare di vitamina C. E un ottimo complemento per insalate, panini e puo essere trasformata con successo - in succhi e concentrati. Le semenze della varieta proposta devono essere seminate in primavera per scatole, semina vassoi o mini serre. Le piantine vengono quindi trapiantate nel sito permanente nella seconda meta di maggio. Le piante hanno bisogno di picchettamento. Per far si che portino un alto rendimento, hanno bisogno di esposizione alla luce del sole e terreno fertile, umido, caldo e permeabile con un'alta capacita di acqua. La raccolta avviene fino alle prime gelate autunnali. Ogni confezione contiene 0,5 g di semi di pomodoro nano "Promyk". Le istruzioni di coltivazione e la data di semina sono state incluse nelle informazioni sul prodotto. Peso: 0,5 g | Uso: consumo diretto, conserve | Epoca di vendemmia: luglio - prime gelate | Sito: soleggiato; terreno fertile, umile, caldo, permeabile con elevata capacita idrica |

Secondo me più che “partenocarpia” sarebbe giusto il termine “autoimpollinazione” perché nella partenocarpia non si formano semi.

Per il resto sono d'accordo con la descrizione. La varietà è molto precoce;  il primo frutto raccolto oggi e subito fotografato e mangiato, era 75 grammi e molto saporito.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Ho cominciato la coltivazione dei Promyk in gennaio, facendo germinare i semi in germ-box e lasciando crescere le giovani piantine davanti ad una finestra, da cui riceveva la luce del sole nel pomeriggio. Le piantine hanno "filato" ma allinizio di aprile, quando le ho trapiantate fuori, si sono subito irrobustite e hanno dato abbondanti fioriture con molte allegagioni. I frutti si sono rapidamente ingrossati e uno è maturato adesso; penso che molti saranno maturi in giugno.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×