Jump to content
Epsilon

Sole / Penombra / Ombra => Temperatura

Recommended Posts

Epsilon

Mi sembra che non esista ancora un topic dedicato a quanto in oggetto (così non fosse, cancellate pure).

Come si dividono le specie, se non addirittura le singole varietà all'interno di esse, nella predilezione tra sole, penombra ed ombra?

E, per estensione, come si dividono rispetto alle temperature?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lonewolf

In generale tutte le specie coltivate amano il sole e caldo, anche se possono crescere in ombra/penombra.

 

Le specie selvatiche sono spesso piante di montagna e amano temperature relativamente basse e penombra.

Fa' eccezione ovviamente il chiltepin che vive in zone desertiche molto calde (ma cerca comunque l'ombra).

 

Il fatto che le specie selvatiche (in particolare quelle brasiliane) amino la penombra e' una fortuna per la ricerca; basta cercare a bordo strada o ai lati dei sentieri.

Se crescessero solo nel fitto del bosco, in ombra piena, sarebbe un bel problema.

 

Alcune specie sono decisamente amanti dell'ombra e delle basse temperature.

Il C.lanceolatum sonnecchia per tutta l'estate, inizia a fiorire bene a ottobre, allega e matura frutti indoor con temperature di 10-12 °C.

 

Alcune specie amano l'umidità atmosferica; penso per esempio al C.galapagoense, con tutti quei tricomi che sembrano fatti apposta per trattenere e assorbire acqua dalle nebbie delle isole Galapagos.

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vincer
1 hour ago, Lonewolf said:

In generale tutte le specie coltivate amano il sole e caldo,

Ciao,

secondo me, generalizzando, amano più il caldo del sole...o meglio anche il sole ma non il pieno sole....mattino e tardo pomeriggio.

 

Ciao

Vincenzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
MatteoPetrioli
On 4/27/2019 at 10:45 PM, Vincer said:

Ciao,

secondo me, generalizzando, amano più il caldo del sole...o meglio anche il sole ma non il pieno sole....mattino e tardo pomeriggio.

Ti riferisci ad una situazione per il  benessere della pianta oppure per favorire l'allegagioni?

Io l'anno scorso i Chinense che avevo comprato da vivaio li ho tenuti in pieno sole (dalla mattina alla sera) anche per tutta l'estate non ho avuto nessun tipo di problema e raccolti davvero abbondanti (ovviamente annaffiavo tutte le sere).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vincer
1 hour ago, MatteoPetrioli said:

Ti riferisci ad una situazione per il  benessere della pianta oppure per favorire l'allegagioni?

Io l'anno scorso i Chinense che avevo comprato da vivaio li ho tenuti in pieno sole (dalla mattina alla sera) anche per tutta l'estate non ho avuto nessun tipo di problema e raccolti davvero abbondanti (ovviamente annaffiavo tutte le sere).

Ciao,

mi riferivo, come dici tu al benessere della pianta....e comunque sottolineo "generalizzando", in quanto ci sono differenze tra varietà.

Nella mia esperienza (e per come è disposta la mia location), nella zona esposta a nord (non perfetto) ho avuto piante molto belle (e verdi) e raccolti discreti (variabili da varietà a varietà) mentre nella zona esposta a sud (probabilmente a causa dell'alta temperatura raggiunta quell'anno e dai riflessi e dal calore che viene dalla muratura, ebbi piante meno belle (molto più sofferenti) e raccolti buoni.

Forse come dici tu i chinense preferiscono anche il sole diretto e prolungato e come dici tu occorre annaffiare adeguatamente.

 

Ciao

Vincenzo

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
MatteoPetrioli
13 minutes ago, Vincer said:

Ciao,

mi riferivo, come dici tu al benessere della pianta....e comunque sottolineo "generalizzando", in quanto ci sono differenze tra varietà.

Nella mia esperienza (e per come è disposta la mia location), nella zona esposta a nord (non perfetto) ho avuto piante molto belle (e verdi) e raccolti discreti (variabili da varietà a varietà) mentre nella zona esposta a sud (probabilmente a causa dell'alta temperatura raggiunta quell'anno e dai riflessi e dal calore che viene dalla muratura, ebbi piante meno belle (molto più sofferenti) e raccolti buoni.

Riguardo l'argomento riflessi causati dalla muratura non ci avevo mai pensato 😱

13 minutes ago, Vincer said:

Forse come dici tu i chinense preferiscono anche il sole diretto e prolungato e come dici tu occorre annaffiare adeguatamente.

più che ad una preferenza il mio discorso era riferito alla tolleranza di quel tipo di situazione se opportunamente annaffiate

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40
On 4/27/2019 at 9:40 PM, Lonewolf said:

In generale tutte le specie coltivate amano il sole e caldo, anche se possono crescere in ombra/penombra.

 

 

On 4/27/2019 at 10:45 PM, Vincer said:

Ciao,

secondo me, generalizzando, amano più il caldo del sole...o meglio anche il sole ma non il pieno sole....mattino e tardo pomeriggio.

 

Ciao

Vincenzo

 

On 5/15/2019 at 3:41 PM, MatteoPetrioli said:

Ti riferisci ad una situazione per il  benessere della pianta oppure per favorire l'allegagioni?

Io l'anno scorso i Chinense che avevo comprato da vivaio li ho tenuti in pieno sole (dalla mattina alla sera) anche per tutta l'estate non ho avuto nessun tipo di problema e raccolti davvero abbondanti (ovviamente annaffiavo tutte le sere).

 

Mi interesserebbe approfondire questo argomento. Ho letto in giro che i chinense se tenuti in pieno sole hanno difficoltà ad allegare. É vero o sono solo casi isolati? Nel caso fosse vero, quali sono le condizioni ideali per stimolare l’allegagione? Lo chiedo perché invece baccatum e annuum allegano come se non ci fosse un domani e prendono 10/12 ore di sole al giorno! Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lonewolf

Vado a memoria, non ho sottomano i riferimenti precisi e a dire il vero non mi preoccupo molto per l'allegagione nelle specie coltivate ... prima o poi i frutti arrivano :yes:

 

Le condizioni ideali per l'allegagione sono legate più alle minime notturne che alle massime diurne, almeno nei nostri climi dove le massime raramente raggiungono valori estremi (40°C e oltre).

Le allegagioni avvengono in modo ottimale con minime notturne intorno a 18°C

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alex.87

Un dubbio che mi stimola questa domanda è se sono sufficienti le prime ore di sole fino a mezzogiorno circa per il "fabbisogno solare" delle piante.

Questa è ovviamente la mia disposizione sul balcone.

 

Vero è che negli anni passati i raccolti sono stati abbondanti quindi direi che può andare ma vorrei una vostra opinione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vincer
On 6/20/2019 at 6:10 PM, Lonewolf said:

Le condizioni ideali per l'allegagione sono legate più alle minime notturne che alle massime diurne, almeno nei nostri climi dove le massime raramente raggiungono valori estremi (40°C e oltre).

Ce la siamo un po' tirata :)

 

In questi giorni sta crescendo un gran caldo...anche di notte....e pure l'umidità è in aumento....

 

Ciao

Vincenzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vincer
2 hours ago, Alex.87 said:

Un dubbio che mi stimola questa domanda è se sono sufficienti le prime ore di sole fino a mezzogiorno circa per il "fabbisogno solare" delle piante.

Questa è ovviamente la mia disposizione sul balcone.

 

Vero è che negli anni passati i raccolti sono stati abbondanti quindi direi che può andare ma vorrei una vostra opinione.

Secondo me sì....

e la tua ultima frase ne è la conferma empirica.

 

Ciao

Vincenzo

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
lor_zen

Stavo pensando di spostare le mie piante orai cresciutelle e produttivi sul terrazzo di casa situato a nord, percepirebbero sole diretto dall'alba alle 11/11.30 del mattino. Sono cap annum e chinense, che ne dite bastano?? qui in padania ci sono 40C in sti giorni...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vincer
1 hour ago, lor_zen said:

Stavo pensando di spostare le mie piante orai cresciutelle e produttivi sul terrazzo di casa situato a nord, percepirebbero sole diretto dall'alba alle 11/11.30 del mattino. Sono cap annum e chinense, che ne dite bastano?? qui in padania ci sono 40C in sti giorni...

Secondo me sì...l'ideale sarebbe anche qualche ora supplementare al tramonto....

 

Ciao

Vincenzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lonewolf
20 hours ago, lor_zen said:

qui in padania ci sono 40C in sti giorn

 

Adesso le piante ti ringrazierebbero, ma in settembre vorrebbero tornare dov'erano :lol:

 

In ombra hai una crescita maggiore e piante più belle verdi a fine stagione, ma probabilmente un po' meno frutti e sicuramente meno piccanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
miscio

Ciao a tutti, la mia abitazione ha 2 balconi, uno orientato a sud ovest e ora (aprile) prende il sole dalle 15 alle 18:30 mentre nei mesi più caldi dalle 13 al tramonto. E' quindi parecchio caldo.

E' a rientrare nella facciata  (cemento su tre lati ma riparato da intemperie) e ha un parapetto in cemento con 3 aperture, attraverso cui passa aria e luce.

 

L'altro balcone è dalla parte opposta, quindi nord est, prende un po' di luce la mattina, sopratutto nei mesi estivi dato che a pochi metri c'è un bel tiglio che fa ombra. Nei mesi estivi il sole lo illumina al massimo 3 ore. E' decisamente più fresco ed ombreggiato dell'altro. In quel balcone metto, quando andiamo in vacanza, le piante d'appartamento, dieffenbachia, spatiphillum... con gli irrigatori in terracotta e una bacinella di acqua stanno benone anche per 10 giorni.

 

Sarebbe mia intenzione tenere i peperoncini nei balconi caldi, dove tengo anche un bel plumbago e altre piante in vasi più capienti. Il sole picchia parecchio ma di sera un po' di acqua li ritira sempre su. 

 

Il problema arriverà quando dovrò (speriamo) andare in vacanza. 

L'anno scorso avevo una sola pianta e l'ho portata da un amico che se ne è preso cura. Quest'anno con 4 o 5 piante di peperoncini e altre di pomodoro potrei avere dei problemi a "traslocarle". Il posizionamento nel balcone più ombreggiato potrebbe essere un'alternativa per aumentare la possibilità di sopravvivenza? Ovviamente da settembre li riporterei sui balconi assolati per terminare la maturazione dei frutti.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
RocotoD
1 hour ago, miscio said:

Il posizionamento nel balcone più ombreggiato potrebbe essere un'alternativa per aumentare la possibilità di sopravvivenza?

Sicuramente aiuta, ma c'è da considerare anche il fattore vento che disidrata le piante. Per stare più sicuro ed avere migliori risultati è bene utilizzare un irrigatore automatico a goccia cosi da tenere i peperoncini sulle parti assolate. Una volta settato per bene stai tranquillo, devi solo controllare ogni tanto la pulizia degli ugelli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
miscio

sul balcone al sole non ho un rubinetto (ogni volta che ci penso mi mordo le dita per non averlo fatto mettere quando ho ristrutturato casa!!) nè corrente elettrica (a quella posso ovviare con un bel buco nel muro).

 

Ho in cantina un vecchio irrigatore della gardena che sfruttava un contenitore e una pompa ad immersione. Aveva un programmatore elementare che prevedeva l'attivazione per un tot di minuti n volte al giorno. Per l'estate potrei vedere di rimettere in attività quel sistema, sempre che la pompa funzioni ancora.

 

In alternativa ho i classici coni per infilare le bottiglie nei vasi che ho sempre utilizzato per "tamponare" i periodi senza annaffiature ma non so se bastano nè per quanti giorni possono bastare un paio di bottiglie d'acqua conficcate nel vaso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
RocotoD
1 hour ago, miscio said:

nè corrente elettrica

Non conosco il tuo tipo di irrigatore (con pompa elettrica?). Il mio è uno semplicissimo alimentato con una pila da 9V. Lo innesto al rubinetto che ho sul balcone poi calo il tubo che arriva sul prato del giardino dove ho i vasi. Mai usato conficcare bottiglie né altri metodi simili. Qualche anno fa innaffiavo a mano ma è un lavoraccio, specialmente quando il terriccio è ben asciutto ed assorbe difficilmente. Ora invece umidità senza scompensi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
miscio

Magari avessi un rubinetto sul balcone.

Non è che mi vada molto a genio di andare via due settimane lasciando un tubo con acqua in pressione che parte dal bagno e mi attraversa mezza casa...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lonewolf
16 hours ago, miscio said:

ma non so se bastano nè per quanti giorni possono bastare un paio di bottiglie d'acqua conficcate nel vaso

 

Dipende ...

Piante adulte in vaso da 20 litri in pieno sole con temperatura prossima a 40° (e magari un po' di vento) possono richiedere anche 3-4 litri d'acqua al giorno ...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
miscio

però!!

Il mio habanero l'anno scorso era in un vasa da 20 cm e ora in uno da 25 cm, credo da 7 l circa, e non è così esoso.

Di norma d'estate dopo un pomeriggio sparato al sole si tira su con un paio di bicchieri d'acqua.

Share this post


Link to post
Share on other sites
miscio

il mio sistema di irrigazione è un modello precedente a questo, (https://www.gardena.com/it/prodotti/irrigazione/set-vacanze/idrokit-per-fioriere/900916701/) ha circa 13 anni ed è fermo da almeno 7. Devo provare a vedere se i componenti funzionano ancora.

Vale la pena di rimetterlo in attività per i peperoncini e altre piante che ho sul balcone?

Share this post


Link to post
Share on other sites
miscio

in alternativa ho visto questo modello https://www.gardena.com/it/prodotti/irrigazione/set-vacanze/set-aquabloom/967999001/ che non necessita neppure di corrente elettrica essendo alimentato da un pannello solare

Considerando l'esposizione del balcone non avrei problemi a caricare le batterie integrate. Potrebbe andare bene per le mie piante?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×