Jump to content
Sign in to follow this  
gianni48

Esperienze 2018

Recommended Posts

Oban

Forte la margotta!

L'anno prossimo voglio provaci anche io.

 

È normale impieghi tutti questi mesi a formare nuove radici oppure è questa specie selvatica a radicare lentamente, come sospetto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
joefish

Grande!

E come l'hai fatta?

 

Scortecciato e ormone radicante prima di "margottare"???

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Toolshed

Thread sempre molto interessante, complimenti.

Stupendo quel flexuosum, ormai è un alberello! Da quanti litri è il suo vaso? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48
28 minutes ago, Toolshed said:

Thread sempre molto interessante, complimenti.

Stupendo quel flexuosum, ormai è un alberello! Da quanti litri è il suo vaso? 

Non è in vaso ma in piena terra. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Toolshed
1 minute ago, gianni48 said:

Non è in vaso ma in piena terra. :)

 

Ops, scusa l'avevi sicuramente già scritto.

Effettivamente un fusto così enorme alla base non può ottenersi che in piena terra. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48
On 10/14/2018 at 4:20 PM, Oban said:

Forte la margotta!

L'anno prossimo voglio provaci anche io.

 

È normale impieghi tutti questi mesi a formare nuove radici oppure è questa specie selvatica a radicare lentamente, come sospetto?

Dato che i rami di flexuosum lignificano come le perenni e assomigliano a quelli di melograno, ho fatto delle talee ad anello... spiegherò come fare e quando... non è difficile. però rispetto al melograno è più lenta a mettere radici!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48
4 minutes ago, Toolshed said:

 

Ops, scusa l'avevi sicuramente già scritto.

Effettivamente un fusto così enorme alla base non può ottenersi che in piena terra. 

l'ho messo in piena terra nel secondo anno, comunque resistono al freddo anche le piante giovani.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48
On 10/14/2018 at 4:20 PM, Oban said:

Forte la margotta!

L'anno prossimo voglio provaci anche io.

 

È normale impieghi tutti questi mesi a formare nuove radici oppure è questa specie selvatica a radicare lentamente, come sospetto?

Si è verificato quello che sospettavi e stranamente si sono sviluppate le radici sotto all'anello e pochissimo quelle sopra. Questo è la prima volta che mi è capitato!! Comunque la margotta in fitocella si è ripresa bene grazie alla provvisoria azione delle radici di sotto, in attesa che si sviluppino quelle di sopra che saranno le definitive. Ho letto che nelle margotte le radici impiegano da 3 a 8 mesi per svilupparsi non so quanto impiegano nel flexuosum ma dal primo esperimento penso che siamo attorno agli 8 o forse più.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48
On 10/14/2018 at 4:43 PM, joefish said:

Grande!

E come l'hai fatta?

 

Scortecciato e ormone radicante prima di "margottare"???

Scusa il ritardo nel risponderti.

Sì, ho fatto come hai scritto, grattando per bene il cambio e scoprendo il legno, per bloccare la discesa della linfa, altrimenti si forma il callo e si ripristina la normale circolazione.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

1078718803_genericobirdpepperadattoafarebonchi.jpg.0d29c536f602a53fdef86c056201fb50.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Piccadillo

meraviglia..

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48
38 minutes ago, Piccadillo said:

meraviglia..

 🙂 è un generico bird pepper, come il chiltepin, adatto alla coltivazione in vaso, per insaporire la pasta e per fare dei bonchi, essendo molto longevo e resistente alle malattie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Piccadillo

Sono sempre estasiato dai bonchi, è stato amore a prima vista, ma anche le piante compatte piccoline sono bellissime.

A me è riuscita questa:

image.jpeg

image.jpeg

 

Non è esattamente un bonchi, era una pianta disastrata di Ortomio presa per niente da Flover. Varietà Panameno Santana, mai sentita o vista altrove. Ho lasciato maturare i sei frutti che aveva e poi l'ho potata drasticamente.

Un mese dopo scopro che sotto sotto aveva allegato altri due bei peperoncioni, altra pulitina da crescite troppo affollate e via così, fino all'anno prossimo..

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48
46 minutes ago, Piccadillo said:

Un mese dopo scopro che sotto sotto aveva allegato altri due bei peperoncioni, altra pulitina da crescite troppo affollate e via così, fino all'anno prossimo..

I chinense sono molto produttivi e allegano facilmente anche in settembre; possono dare dei bei bonchi, anche se io preferisco gli annuum a frutti piccoli, che sopportano meglio e più a lungo i vasi piccoli. Comunque, quelli che ho ottenuto finora non sono dei veri bonsai ma piante svernate più anni in vasi piccoli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Piccadillo
1 hour ago, gianni48 said:

Comunque, quelli che ho ottenuto finora non sono dei veri bonsai ma piante svernate più anni in vasi piccoli.

 

Idem, ma sono solo al primo svernamento..

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Toolshed

Molto interessante, posta immagini degli sviluppi! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

1710045076_primofiore.jpg.5557e3ec1ed53222fb514a3df9a801ec.jpg

Primo fiore della nuova stagione su uno Stefania svernato in bicchiere da yogurt, sotto faro da 50 w.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48
On 12/4/2018 at 10:51 PM, Toolshed said:

Molto interessante, posta immagini degli sviluppi! 

Spero di poterlo fare ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

0001.jpg.f590526da0cc962f8f8e05bcf815a62f.jpg0002.jpg.6285b6f29231d56551c9038f374160b1.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48
On 10/14/2018 at 4:20 PM, Oban said:

Forte la margotta!

L'anno prossimo voglio provaci anche io.

 

È normale impieghi tutti questi mesi a formare nuove radici oppure è questa specie selvatica a radicare lentamente, come sospetto?

Scusa il ritardo con cui rispondo alla tua domanda... in questo periodo sono un po' distratto :)

Non conosco casi in cui sono state fatte margotte di peppers ma questa pianta di flexuosum, con i suoi polloni lunghissimi e legnosi, assomiglia un po' al melograno, sul quale le margotte riescono benissimo, quindi ho voluto provare.

Ho tagliato un anello di corteccia che si è staccata benissimo, ho raschiato il cambio, ho messo il radicante e lo sfagno e ho riempito il sacchetto di miscuglio di una parte di torba e una parte di perlite,.. ho mantenuto umido il terriccio come al solito ma dopo tre mesi c'erano solo abbozzi di radici sopra al taglio, dove si formano di solito. Dopo circa 4 mesi ho tolto le margotte e ho notato che stranamente si erano sviluppate bene numerose radici sotto al taglio, mentre sopra gli abbozzi, anche se piuttosto grossi, erano cresciuti poco in lunghezza. Nel prossimo anno ne farò una su di un pollone lunghissimo partendo subito dopo l'entrata in succhio e lasciando il pane di terra 7-8 mesi. Comunque la margotta che ho tenuto è viva e vegeta :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

C. rhomboideum di 3 anni.

rhomboideum.jpg.5c859d7eab3a5f7c571798ce31b3f45c.jpg

1212582217_radicidirhomboideum.jpg.d9e4cf6a88ac75cc77e0f284995f9862.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×