Jump to content
gianni48

Esperienze 2016

Recommended Posts

Simonzlatan

Certo!! ... e se perdi la scommessa??? :D

Stefania e Claudio hanno avuto una bella idea, si scommettono semini :D

Eh nn lo so magari creo un ibrido e mando io i semini ūüėÜūüĆ∂ūüéČ

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Accettato, :) comunque, per chi vuole fare previsioni, ho numerato le piantine, e anche quando le trapianterò in vasetti singoli, manterrò la numerazione.

La foto è in grande formato e per allargarla bisogna cliccare su di essa.

 

i1z41g.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Starkan

Bellissime foto e bellissimo video, complimenti!

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Ecco alcune piante in avanzata crescita:

 

post-4169-0-04221600-1453843077.jpg

 

 

1) Rocoto S. Isidro (è alla seconda biforcazione)

2) 7pod Congo Chocolate

3) Rocoto mini red

4) Criolla Sella

5) Purple tiger

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Simonzlatan

Purple Tiger come √® ? ūüėÄ Sono curioso

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanet

Ecco alcune piante in avanzata crescita:

 

attachicon.gifpiante.jpg

 

 

1) Rocoto S. Isidro (è alla seconda biforcazione)

2) 7pod Congo Chocolate

3) Rocoto mini red

4) Criolla Sella

5) Purple tiger

E questa è la crescita di 3 giorni?

 

Allora le mie hanno qualcosa che non va... sono praticamente ferme !!! :80:

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Purple Tiger come è ? Sono curioso

Il Purple tiger e il Variegato sono due nomi della stessa varietà ornamentale

 

E questa è la crescita di 3 giorni?

 

Allora le mie hanno qualcosa che non va... sono praticamente ferme !!! :80:

Attenzione! queste non sono le piantine del MIX ma piante seminate due mesi fa...

e ora, dato che il fotoperiodo comincia ad aumentare, e voglio liberare posto nel light box, ho pensato di metterle sul davanzale della finestra, protetti da doppi vetri esterni e dove la temperatura non scende sotto i 10 ¬įC.

 

Ecco la panoramica:

 

https://www.youtube.com/watch?v=0iGYZ8_chRE&feature=youtu.be

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanet

Ah!!! Non mi potete fare queste cose che son debole di cuore ed in preda allo sconforto già stavo preparando la corda :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Ah!!! Non mi potete fare queste cose che son debole di cuore ed in preda allo sconforto già stavo preparando la corda :D

:D
Alcune piantine del MIX hanno due foglie vere, le dividerò fra 15 giorni.
Ritornando alla panoramica, la ripeto, indicando le varietà perchè non tutte le etichette dei vasi sono leggibili.
Da sinistra le varietà sono le seguenti:
- Capsicum lanceolatum
- Capsicum eximium
- Bhut Jolokia
- Trinidad Scorpion Moruga Chocolate
- Violetta (annuum ornamentale)
- Purple Tiger o Variegato (annuum ornamentale)
- 7 pod (o pot) SR Strain
- 7 pod Congo Chocolate
- Rocoto S. Isidro
- Un altro Rocoto S. Isidro
- Rocoto Mini Red
- Criolla sella.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Sto cercando di filmare la nascita del Criolla Sella e ho avuto una preoccupante sorpresa:

 

https://www.youtube.com/watch?v=rqRirLJUWXY&feature=youtu.be

 

Nonostante abbia usato del terriccio della qualità migliore, probabilmente l'immersione in acqua ha fatto salire in superficie questi ospiti indesiderati... non credevo che potessero essere così numerosi.

Eccone uno uscito allo scoperto:

 

post-4169-0-98942400-1454016679.jpg

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Starkan

Mamma mia e.come sono attivi!! Era terriccio vecchio?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Oban

Però di muco ne lasciano parecchio!

Ho letto che mangiano di tutto, non si sono interessati alla radichetta appena germogliata?

 

Interessante, bravo Gianni!

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Mamma mia e.come sono attivi!! Era terriccio vecchio?

No, è vigorplant completo acquistato in dicembre.

 

Però di muco ne lasciano parecchio!

Ho letto che mangiano di tutto, non si sono interessati alla radichetta appena germogliata?

 

Interessante, bravo Gianni!

Non è muco ma acqua... non credo che i nematodi lascino del muco.

Forse i nematodi si trovano in tutti i terricci e soprattutto in quelli ricchi di humus; penso che siano venuti in superficie perchè ho messo troppa acqua nel sottovaso.

Fatto stà che l'esperimento è da rifare.

Poco fa ho sterilizzato il terriccio e riprenderò llo sviluppo delle radici in alcuni semi di Rocoto P.Onore nei quali si comincia a vedere la cuffia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Starkan

No, è vigorplant completo acquistato in dicembre.

 

Non è muco ma acqua... non credo che i nematodi lascino del muco.

Forse i nematodi si trovano in tutti i terricci e soprattutto in quelli ricchi di humus; penso che siano venuti in superficie perchè ho messo troppa acqua nel sottovaso.

Fatto stà che l'esperimento è da rifare.

Poco fa ho sterilizzato il terriccio e riprenderò llo sviluppo delle radici in alcuni semi di Rocoto P.Onore nei quali si comincia a vedere la cuffia.

Non credo sia normale trovarli nel terriccio, no?

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Non credo sia normale trovarli nel terriccio, no?

Credo che per la loro dimensione e per il fatto che generalmente stanno sotto la superficie non li notiamo,,, ma probabilmente ci sono.

Anche per me è stata una sorpresa, comunque con quel terriccio ho ottenuto piante belle e sane e continuerò ad usarlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanet

Li conosco benissimo purtroppo, sono larve di sciaridi, ovvero insetti simili a moscerini e vengono deposte le uova dove c'è molta umidità. Le larve sono ghiotte di radici fresche fresche e portano alla morte delle plantule.

 

Vista la breve permanenza dei semi nella GB spero che non abbiano il tempo di fare danni. Non so se i rimedi sono tossici per le piantine.

Scusate la dimensioni delle foto che posto, ma le ho trovate su internet...

 

Larva di sciaride

 

whitney%20cranshaw%20colorado%20state%20

 

Sciaride adulto

 

david%20cappaert%20michigan%20state%20un

 

Stefano

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Li conosco benissimo purtroppo, sono larve di sciaridi, ovvero insetti simili a moscerini e vengono deposte le uova dove c'è molta umidità. Le larve sono ghiotte di radici fresche fresche e portano alla morte delle plantule.

 

Vista la breve permanenza dei semi nella GB spero che non abbiano il tempo di fare danni. Non so se i rimedi sono tossici per le piantine.

Scusate la dimensioni delle foto che posto, ma le ho trovate su internet...

 

Stefano

E' vero!!! pensavo fossero nematodi perchè non avevo notato il capo e perchè non conosco queste larve... è vero anche che sono ghiotte di radici, basta vedere cosa è successo ad alcuni peli radicali del seme alla destra quando gli è passata vicino una di queste larve!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanet

Appena puoi interra i semi dove sicuramente le larve non ci saranno e non credo che possano vivere vista l'umidità minore e dovresti stare al sicuro ;)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Appena puoi interra i semi dove sicuramente le larve non ci saranno e non credo che possano vivere vista l'umidità minore e dovresti stare al sicuro ;)

Per quanto riguarda il criolla sella ho una pianta molto sviluppata (anche troppo) e dei semi che ho messo in quel terriccio stanno per fare l'archetto .... volevo solo documentare l'inizio ma quelle bestiacce hanno rovinato la ripresa. Ora ho posto dei semi di Rocoto P.Onore (che sono molto grossi) in terriccio che ho scaldato a 300 ¬įC e credo che le larve abbiano fatto una brutta fine.

Fra qualche giorno potremo vedere il risultato :)

Ora vado a vedere le foto scattate e cercherò qualche larva meglio visibile di quella mostrata.

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanet

Dalla mia esperienza personale prendendo la larva e mettendola all'asciutto, questa dura pochi secondi. .. si disidratata subito... quindi con la cottura sicuramente hanno fatto una brutta fine.

Il problema non è la terra di per se, ma l'accoppiata con l'umidità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Ecco il trattamento del resto del sacco di terriccio :crazy:

post-4169-0-96678100-1454082372.jpg

 

Non so se il sacco che ho acquistato era l'unico infestato da queste larve e probabilmente tenendo il sacco in casa ho favorito la loro proliferazione (però questo dovrebbe avvenire anche nei mesi caldi) :logik: Ho anche letto che alcune varietà sono saprofaghe, quindi non provocano danni alle radici... comunque è meglio toglierle di mezzo.

 

 

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Hellas

Grande Gianni, ottimo sistema di "sanificazione" del terriccio. Alla faccia del Reldan 22 :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanet

Secondo me non serviva... non credo che lo contenesse il terriccio... pi√Ļ facile che siano state depositate dopo...

Comunque male non gli fa... :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianni48

Secondo me non serviva... non credo che lo contenesse il terriccio... pi√Ļ facile che siano state depositate dopo...

Comunque male non gli fa... :D

Due o tre moscerini li ho visti ma è possibile che da soli producano tante larve??

Comunque non mi posso lamentare delle nascite: da quasi tutti i semi germinati sono nate piantine sane, però è successo a molti di noi (ad esempio a Rapace) che dei semi di wild germinati, posti nel terriccio, non abbiano dato piantine ma siano spariti. Questo potrebbe essere dovuto a qualche bestiola presente nel terriccio di semina e con la sterilizzazione forse si può evitare, anche se penso che ci sia anche un rovescio della medaglia, cioè l'eliminazione degli organismi utili.

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanet

Infatti quelle larve vivono solo con molta umidità, quasi a stagno, quindi in teoria basta solo essiccare il terriccio e queste muoiono. Ovviamente un moscerino depone le sue uova in questo ambiente e ne mette molte.

 

Io nel mio terrario, quindi con diversi centimetri di acqua perenni sotto la terra era il posto ideale. Infatti ne avevo tantissimi. .. forse qualche centinaio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×