Jump to content
Laelia

Sushi! [A prova di impedito e di frettoloso]

Recommended Posts

Laelia

Ciao! :)

Vi devo assolutamente rendere partecipi di una ganzata che hoc comprato.. il sushi bazooka!

Varebbe la pena acquistarla anche solo per il nome :lol2: credo ci sia di varie marche, se volete vi dico in posta dove l'ho comprato io :) perché oltre a pagarlo una bischerata, è di plastica dura e fatto parecchio bene.. non la solita robaccia da due lire che al secondo utilizzo si rompe. Perché ve lo sto scrivendo?

Primo, perché sono estremamente soddisfatta del mio acquisto, e dovreste regalarvene uno anche voi! Ho sempre fatto il sushi a mano, ma dopo stasera credo che userò le stuoine di bambù per fingere di fare il sushi a mano;

Secondo, ne avevo parlato con un Pepperfriend che voleva la ricetta del sushi per provare a farlo, ma mi ha chiesto di metterla qui ad uso di tutti;

Terzo, mi è venuto un modo di infilarci i peppers :hyper:

Quarto.. beh.. è sushi. Serve altro? :rolleyes:

 

Ragazzi, se siete di quei poveri traumatizzati dal buffet del cinese dovete fare pace col sushi.

Riso fragrante, leggermente dolce e con un ricco profumo di pane leggermente acidino per l'aceto di riso, pesce freschissimo scelto per creare un arcobaleno di colori, alga croccante che sa di sale e nocciola (non di pesce!).. Questo è il sushi!

 

Quindi.. iniziamo!

 

Primo passo: non fatevi derubare col riso da sushi (che va dai 4 ai 20 euro al kg!): si ottengono risultati eccellenti col riso Originario (80 cent al kg alla Coop), che è lo stesso ecotipo (solo, coltivato in Italia e non sbiancato).

Per 4 lupi pesatene 600 grammi..

 

post-1780-0-13248400-1415308258.jpg

..e metteteli in uno scolapasta inserito dentro una pentola (vi servirà a controllare la sciacquatura dell'amido).

 

post-1780-0-73969300-1415308491.jpg

Mescolate e scuotete continuamente con la mano, così da far rilasciare più amido possibile

 

post-1780-0-20336400-1415308693.jpg

Quando la pentola è piena, svuotatela; ripetete finché l'acqua non risulterà limpida..

 

post-1780-0-08889500-1415308846.jpg

..quindi sciacquate velocemente un'ultima volta (senza pentola) per eliminare gli ultimi residui, e mettete in una pentola, con tanti millilitri quanto una volta e mezzo il peso in grammi (600 g -> 900 ml). Se avete un pezzetto di alga kombu, potete aggiungerlo, ma è assolutamente facoltativo!

 

post-1780-0-14154900-1415309026.jpg

Portate a bollore mescolando di quando in quando, poi coprite e fate cuocere a fuoco minimo 10-11 minuti, spegnete il fuoco e lasciate coperto per altri 5-10 minuti: tutta l'acqua dovrà essere ben assorbita e il riso gonfio e soffice, non appallottolato.

Versatelo su una superficie ampia (io ho usato una padella da paella)

 

post-1780-0-01768500-1415309175.jpg

Usando un utensile piatto per non rompere il riso (io ho usato una spatolina di gomma) versate un po' di aceto di riso per sushi (lo vendono già aromatizzato con sale e zucchero) sulla superficie del riso, quindi rigiratelo e allargatelo sulla superficie, alternando i movimenti nel mentre che voi (o chi si vuole guadagnare il diritto di mangiare il sushi!) sventola con un ventaglio, una presina o qualunque altra cosa, finché non si sarà freddato.

 

post-1780-0-01768500-1415309175.jpg

 

post-1780-0-94928400-1415309353.jpg

Quando sarete soddisfatti, portate il riso da un lato del recipiente e tenete coperto con un panno pulito e umido: servirà a non fare asciugare il riso.

 

post-1780-0-93750700-1415309559.jpg

Come pesce potete usare ciò che preferite: gamberi, tonno, salmone, pesce bianco, capesante, uova di lompo..

 

post-1780-0-45860000-1415309755.jpg

Per le verdure, avocado, cetriolo, cipollotti (io ho usato quelli di Tropea), ma potete mettere ciò che più vi piace, specialmente per creare dei roll vegetariani: carote e asparagi leggermente scottati, funghi grigliati, fagiolini, potete aggiungere anche una frittata (questa è molo tradizionale!).. insomma, spazio alla fantasia! Ricordate solo che, nella cucina giapponese, contano molto le consistenze e i colori. :)

 

Vi propongo anche una salsa non tradizionale, ma molto buona, che potrete mettere anche nei roll. Pistacchi sgusciati, pinoli, un filo d'olio, soia, riduzione di aceto balsamico e acqua quanto basta a ottenere una bella crema. Fidatevi! ;)

 

post-1780-0-42576400-1415309894.jpg post-1780-0-99365200-1415310028.jpg

E i peppers? :acute: ecco l'idea: potete dare il piccante con il tradizionale wasabi, che è una polvere da sciogliere nell'acqua.. oppure, nell'acqua, potete sciogliere la polvere di pepper! :hyper: ovviamente, visto che la consistenza finale dev'essere di una pasta piuttosto densa e che serve, quindi, solo qualche goccia d'acqua, meglio non usare una polvere troppo piccante: a naso, direi che quella di Hot Lemon andrà benissimo.. non andrei oltre al Neyde, contando che comunque se ne usa poca.. non dovete coprire il pesce, solo accompagnarlo!

 

In ogni caso, prendete l'attrezzo ben lavato: se lo usate per la prima volta, può risultare utile stendere un velo impercettibile di olio neutro (es di semi) sulla superficie interna (per assicurarvi di metterne poco, potete sfregare l'interno con uno scottex leggermente unto). Stendeteci del riso, formando una cavità all'interno: abbiamo sperimentato che la dose perfetta è 225 grammi di riso cotto. Spalmate le cavità centrali con crema wasabi-peppers e, se vi piace, anche la salsina di pistacchi, ricoprite con pesce e verdure (senza esagerare! Il ripieno deve arrivare a pari, o non si chiuderà):

 

post-1780-0-03223300-1415310209.jpg

Piazzate lo stantuffo e chiudete con cura. Posizionate l'alga, parte lucida verso il basso, e "spremeteci" sopra il ripieno: funziona come una siringa senz'ago. Arrotolate e procedete al taglio: vi servirà un coltello affilatissimo e con la lama mantenuta sempre umida e pulita fra un taglio e l'altro. Tagliate prima a metà

 

post-1780-0-72174300-1415310380.jpg

Poi affiancate le due metà e tagliate ancora a metà

 

post-1780-0-88007200-1415310555.jpg

 

post-1780-0-71320600-1415310730.jpg

Tagliate ogni quarto in tre pezzi, ottenendone 12. Questo perché questo attrezzo fa un maki estremamente grande (quasi un futomaki!); chiudendo i roll a mano, basterebbe dividerlo in 6-8 pezzi. Ricordate che ogni pezzo deve essere un boccone unico, non devono essere troppo grandi.. (tagliare il cibo servito a tavola o strapparlo coi denti è considerato orribile e offensivo in Giappone, per questo servono tutto già tagliato a bocconcini).

 

Potete sbizzarrirvi coi gusti, ed essendo questo metodo molto veloce, potete anche mettere il pesce tagliato e preparato a tavola (allo stesso modo delle verdure) e assemblare i roll sul momento.

 

Ecco due esempi: a sinistra, tonno, salmone, cetriolo e cipollotto di Tropea, e a destra il "Pink Tiger" (sì, mi sono ispirata al peperoncino!), con capesante, salmone, uova di lompo rosse, cetriolo e cipollotto rosa di Tropea :)

 

post-1780-0-56119000-1415310909.jpg post-1780-0-16448400-1415311145.jpg

Se volete, con gli avanzi potete preparare la tempura: la pastella è fatta con farina, acqua, sale e bicarbonato. Non mescolate eccessivamente (non deve sviluppare glutine) e fate ghiacciare bene prima dell'uso: buona norma è farla un po' più liquida di come si vorrebbe il risultato finale. Usate olio di semi caldo e abbondante. Nessun altro segreto. Facile facile, parola di lupetto!

 

post-1780-0-99443600-1415311366.jpg

Per favore, non bollate come "troppo difficile" questa ricetta, perché non lo è! Con "l'attrezzo" poi, una volta cotto il riso, per l'assemblaggio e il taglio ci vogliono circa 2 minuti (ed è la prima sera che lo faccio!). Si prende la mano subito ed è una sciocchezza da preparare.. e il risultato è professionale ;)

Quindi armatevi di bazooka e.. partite!

 

Moshimoshi! :flowers:

  • Like 14

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lonewolf

Forte!

 

Presentazione eccezionale, come sempre :)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
ZAPPALAND

spettacolare... io sono 1 di quelli che deve fare pace col susci... non ho capito bene però come si fa la rete ombreggiante da mettere all' esterno dei bocconcini di sushi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Laelia

L'alga? Molto semplice.. la compri già fatta! :D

Sono dei quadrati di alga tostata, semplicemente li stendi (nel caso dei maki "taglia normale" andrebbe tagliato a metà, ma per il bazooka serve intero) e ci "spari" sopra l'interno preformato (farcisci, chiudi e agganci, avviti e poi spingi come una siringa) e arrotoli. L'ultimo cm di alga conviene inumidirlo con la punta delle dita bagnate così chiude meglio. Poi, semplicemente, tagli!

Ci vogliono circa due minuti tutto compreso pur non avendo abitudine col nuovo acquisto, quindi ieri ho fatto tutto a tavola chiedendo i gusti sul momento ai commensali (cosa impensabile facendo tutto a mano!). Il sushi era freschissimo ed è stato molto divertente scegliere i gusti come in gelateria. Certo, l'invitato indeciso ti può rallentare un po'.. :rolleyes:

 

Che ne dite dell'idea della polvere di peppers al posto del wasabi? :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
big jolokia

Certo, l'invitato indeciso ti può rallentare un po'.. :rolleyes:

Per me l'invitato indeciso rischia davvero di rimanere a digiuno :lol2:

 

roberto

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
mayta

Non è "troppo difficile" ... ma è impegnativo!

Parola di una che per un annetto circa ha assistito alla preparazione del sushi da parte di 2 nipponiche DOC. E che qualche volta ci ha provato e ci è pure riuscita :crazy:

 

Alla fine sembrerebbe che non valga la pena seguire tutto quel procedimento per dei semplici cilindretti di riso ripieni (blasfemia non mia, ma di un commensale invitato ad una cena giapponese di qualche anno fa).

Invece ne vale la pena, eccome! cosa c'è di meglio di riso, verdure e pesce?

 

Straquoto l'idea di sostituire il wasabi con un qualsiasi capsicum: per i giapponesi sarà un'eresia, ma per noi è un must(ard) :friends:

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
mayta

P.S.: ma perché la ricetta nella sezione "secondi piatti"?

questo è un signor antipasto, nonché un ottimo primo, un eccellente secondo e un perfetto contorno: basta cambiare gli ingredienti del ripieno! :D

 

Sushi forever :flowers:

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Laelia

:clapping: finalmente qualcuno che capisce la mia mania! Ahahah

 

Comunque se vuoi renderlo meno impegnativo (solo per un discorso di tempo), l'attrezzo l'ho pagato 13 euro, quindi direi che

 

! :lol:

 

Solo lo dovrai nascondere dalle tue amiche.. non è detto che approverebbero :hyper: anche se, a dire il vero, è fabbricato in Giappone, quindi chissà..

 

Comunque mi associo.. piatto unico tutta la vita! :yes:

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Barbantano

Li mortacci vostra ho fame.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mitrandin

mannaggia!! purtroppo ho sempre pochissimo tempo per partecipare al mio forum preferito ma faccio bene a farci un salto quando riesco!!

Adoro il sushi (e le ricette di Laelia). Per cui questo week end... sushi di sicuro!!

Ottimi spunti e concordo che quell'arnese infernale che hai scovato è una figata pazzesca!

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Laelia

Grandissimo coraggioso! :clapping: Fai tante foto, mi raccomando :hyper: e ti stupirai di quanto è semplice!

Se poi non riesci a trovare il bazooka e la tenti a mano dimmelo pure e ti insegno qualche trucchetto per chiuderli, sempre che tu non lo sappia già fare, ovviamente ;)

 

Mi ero dimenticata di dire che il sushi fatto in casa costa anche il giusto: per 600 grammi di riso ci si sfama tranquillamente con 600 grammi di pesce (al netto degli scarti, vabbè), 700 se volete proprio esagerare, e un po' di verdura (diciamo un cetriolo, mezzo avocado e due o tre cipollotti).

Questa quantità consente di fare 108 pezzi grandi, quindi si può investire tranquillamente in del pesce più costoso, visto che comunque ce ne va poco. Ottimo, no? :good:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
mayta

Urca, che ricordi! me li preparavano anche con pezzettini di seppia o calamaro, ma anche con del semplice tonno in scatola erano una bontà. :hyper:

E poi i funghi giapponesi (shiitake, dal sapore leggermente affumicato) :hyper: :hyper:

 

Agli amanti della montagna e dell'escursionismo in genere, segnalo che sono anche un ottimo carburante.

 

Una volta abbiamo portato i nostri nipponsfriends a fare un'escursione sul Brenta, e non capivo come riuscissero a salire più velocemente di me che ero più allenata di loro.

Poi ho visto: ogni tanto tiravano fuori da una pietanziera i loro eleganti ed energici cilindretti e se li sbafavano lungo il cammino. Ho calcolato che con uno di quegli affarini facevano molto più dislivello di me, quei dopati :huh: .

Noi, con i nostri rozzi panini, non solo abbiamo fatto la figura da zotici, ma subivamo in pieno l'effetto apitonamento dovuto a lunga e faticosa digestione.

Dopodiché ho imparato anch'io!

 

Esiste la versione minimal: riso cotto a vapore, aromatizzato con aceto di riso e zucchero, a cui si mescola del tonno in scatola sott'olio (sgocciolato e sminuzzato). Con il composto si formano delle semplici palline che si possono avvolgere nella pellicola e agevolmente trasportare nello zaino. Con 10 di quelle palline scaglionate durante tutto il percorso, si possono salire tranquillamente 800/1000 metri di dislivello senza incappare in crisi ipoglicemiche o improvvisi cali di pressione.

 

Bene, bravi, bis :ike:

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vincer

Ciao Matilde...sempre ottime ricette e ottimi spunti!!!

 

Devo essere sincero che il sushi non è tra i miei cibi preferiti (anche se, per esempio, ieri sera ho mangiato proprio sushi)...tra una amatriciana e sushi io non ho dubbi :lol:

 

Ciao

Vincenzo

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
nipotastro

Grazie per aver condiviso, Matilde.

 

 

...e vi do una mia riflessione :

 

Lasciate perdere il wasabi, preparate il vostro pepper preferito tagliandolo a pezzettini piccoli, aggiungetelo al riso quando lo "girate delicatamente per non romperlo"

 

:)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Laelia

Bello! Deve venire anche più colorato, con tutti quei pezzettini :hyper:

Share this post


Link to post
Share on other sites
bilos2511

E no, no...no , non posso vedere le ricette di sushi! ma no!a me sembra piu un Futomaki a vederlo cosi, ma ci sta. Confermo per quanto riguarda l'alga nori....se non hai quella, e come la carbonara senza il parmeggiano!

 

Per il wasabi, dico: che wasabi sia! Hmm, un componente essenziale, io non lo escluderei , come l'ammollo nella soia, wasabi, e poi dentro bocca! :good:

 

PS: non ho mai provato un altro riso se non quello per lo sushi.

 

 

Complimenti Mat!

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
giancaos

Complimenti, anch'io (o meglio, mia moglie) lo fa spesso. Alcuni passi sono diversi. Mi organizzo per documentare tutto la prossima volta. Mi puoi dire per curiosita' la marca delle alghe? Purtroppo solo a volte trovo quelle di mio gradimento e non riesco a venirne fuori.

La formina per i roll non l'avevo mai vista, normalmente noi rolliamo con dei tappetini di bamboo....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Laelia

Complimenti, anch'io (o meglio, mia moglie) lo fa spesso. Alcuni passi sono diversi.

Davvero? Tu come lo fai? :D mi interessa migliorare la tecnica, se hai suggerimenti sono tutta orecchi!

 

Mi puoi dire per curiosita' la marca delle alghe? Purtroppo solo a volte trovo quelle di mio gradimento e non riesco a venirne fuori.

Le trovo tutte buone, ancora non ne ho trovate di eccellenti (o meglio, le ho trovate, ma vanno ordinate e sono in confezioni da 100 fogli.. per i ristoranti). :no:

Ho un pacco marca "La Finestra sul Cielo" che non ho ancora provato, ma ne ho sentito parlare molto bene. Ti saprò dire!

 

La formina per i roll non l'avevo mai vista, normalmente noi rolliamo con dei tappetini di bamboo....

Fino a ieri anch'io facevo così ^_^ e forse lo rifarò.. ma, a parte la bellezza del metodo tradizionale, mi piace molto l'idea di velocizzare così da farlo "espresso" su richiesta, avendo anche il tempo di mangiare la mia parte (tanto ci vuole meno a fare un roll del tempo che gli ospiti impiegano a mangiarselo).. sinceramente, sia per la comodità che per il prezzo irrisorio, mi ritengo estremamente soddisfatta dell'acquisto :good:

Share this post


Link to post
Share on other sites
peppox

Bella ricetta :good:

io sono un amante del sushi :ph34r:

mi piace prepararlo e sono molto critico sia con quello preparato da me che con quello dei vari ristoranti

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Laelia

Grazie! :D anch'io sono critica, ma mi piace come vengono con questo metodo :)

Hai mai provato a fare il wasabi con acqua e polvere di pepper? Secondo me non viene male!

Share this post


Link to post
Share on other sites
peppox

no, non ho mai provato mi piace aggiungerlo fresco

il wasabi, quello vero, l'ho provato a new york in un locale

eravamo con mia moglie intorno al classico banco in cui il signor Shiro (si chiamava proprio così) sventrava, affettava e manipolava in tempi record (6 nigiri di tonno in meno di 10 secondi!!!)

Lui grattuggiava la radice su di una particolare grattuggia fatta apposta

li ho capito la differenza tra il rafano che ci propinano secco o in tubetti ed il vero gusto del wasabi sembrava che mi avessero cosparso le narici ed i seni paranasali di mentolo!!!!

penso che me lo ricorderò per sempre

Share this post


Link to post
Share on other sites
Laelia

Ci credo! Io l'ho visto solo in video..

Ho trovato la pianta, ma vogliono 30 euro per un tuberino minuscolo neanche germogliato!! Sti...cavoli, mi sa che continuerò a cercare.. :lol2:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giampietro

Ci credo! Io l'ho visto solo in video..

Ho trovato la pianta, ma vogliono 30 euro per un tuberino minuscolo neanche germogliato!! Sti...cavoli, mi sa che continuerò a cercare.. :lol2:

Dovrei avere ancora qualche semino di wasabi in frigo, può interessare Laeila? :db:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Barbantano

Dovrei avere ancora qualche semino di wasabi in frigo, può interessare Laeila? :db:

Giampietro ma tu cosa hai contro il povero Papo? dopo tocca lui vangare con cucchiaino da te i 300mq di terra e seminare ognibendiddio che laelia desidera gli verranno le stignate come a padre pio a quel povero figliuolo

 

Davide

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Laelia

Maremma Giampi, tu ce le hai proprio tutte!! :D

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×