Jump to content
panix85

Olio piccante

Recommended Posts

joefish

E' preferibile, anche per rinnovare l'aroma.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lonewolf

Se i peperoncini sono ben essiccati, non c'e' alcuna controindicazione ad aggiungere altro olio.

Ovviamente il risultato sara' meno piccante, perche' buona parte della capsaicina se n'e' andata con il primo olio.

 

Ma perche' mai si dovrebbe fare questa operazione? Di solito non riusciamo a smaltire le quantita' di frutti che produciamo, anche secchi; riciclarli ha davvero poco senso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
eleonora

Grazie, io ne ho diversi secchi, quindi preferisco cambiare tutto, io uso solo olio extravergine di oliva pugliese, non filtrato, e trovo che migliori l'aroma del peperoncino.

Share this post


Link to post
Share on other sites
joefish
2 hours ago, eleonora said:

Grazie, io ne ho diversi secchi,

 

ahahaha a prima lettura avevo capito che avevi diversi "secchi" di olio piccante.

secchi sostantivo plurale non aggettivo :fool: 

 

:D:D 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
eleonora

:lol2:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Buffus

Ciao!!

 

Invece che aprire una nuova discussione chiedo in questa, visto che il tema è lo stesso...

 

Vorrei comprare dei semi e ritornare nel 2021 (dopo 3 anni di stop) ad avere le mie piantine...anche solo un paio, per poi fare dell'olio piccante.

Che varietà mi consigliate? Anni fa avevo Habanero (di vari tipi), Trinidad Moruga Scorpion, Naga Morich...zio pino buoni ma TROOOOPPO piccanti!!

Poi ho provato il diavolicchio ma la pianta, per due anni di fila, si è impestata di afidi ed è morta.

 

Che peperoncino potrei usare per conferire ad un olio una piccantezza medio-bassa e che quindi sia utilizzabile da tutti? Anche da chi non gradisce il troppo piccante intendo....

 

I Jalapenho sono troppo poco piccanti o potrei pensarci? Quale potrebbe essere la soglia di SHU da tenere in considerazione? Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40
1 hour ago, Buffus said:

Che varietà mi consigliate?


Sicuramente tutti i cayenna: il classico rosso che dovrebbe esserci in associazione anche se non é nel database o anche Yellow Cayenne.
 

Andando sul più forte, mi piace molto l’acrata sott’olio, sono ottimi anche i frutti immaturi quando sono neri.


Questi sono i classici, andando sul particolare mi viene in mente la possibilità di farlo con un frutescens tipo il Malagueta, un pubescens tipo il Rocoto Aji Largo, un annuum var. glabriusculum lungo tipo il Nicaragua o un baccatum come il Lemon Drop (quest’ultimo l’ho provato e viene un olio davvero notevole anche se non piccantissimo).

 

Riguardo i chinense ci sei andato giù duro in passato, se ti piace l’aroma di questa varietà ho trovato molto buono e particolare il cheiro roxa sott’olio, sopratutto una volta essiccato (perché immagino li essiccherai prima di metterli sott’olio per evitare il rischio botulino) acquista un sentore strano che mi ricorda un po’ delle note di formaggio o comunque qualcosa di salato.

 

1 hour ago, Buffus said:

Jalapenho sono troppo poco piccanti o potrei pensarci? Quale potrebbe essere la soglia di SHU da tenere in considerazione? Grazie!


Gli Jalapeno più che troppo poco piccanti secondo me sono troppo carnosi da fare sott’olio, meglio sott’aceto. La soglia é molto soggettiva, diciamo che una persona che ama il piccante non dovrebbe scendere sotto i 20.000 - 40.000 SHU a mio avviso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Buffus
12 hours ago, L0rdn40 said:


Sicuramente tutti i cayenna: il classico rosso che dovrebbe esserci in associazione anche se non é nel database o anche Yellow Cayenne.
 

Andando sul più forte, mi piace molto l’acrata sott’olio, sono ottimi anche i frutti immaturi quando sono neri.


Questi sono i classici, andando sul particolare mi viene in mente la possibilità di farlo con un frutescens tipo il Malagueta, un pubescens tipo il Rocoto Aji Largo, un annuum var. glabriusculum lungo tipo il Nicaragua o un baccatum come il Lemon Drop (quest’ultimo l’ho provato e viene un olio davvero notevole anche se non piccantissimo).

 

Riguardo i chinense ci sei andato giù duro in passato, se ti piace l’aroma di questa varietà ho trovato molto buono e particolare il cheiro roxa sott’olio, sopratutto una volta essiccato (perché immagino li essiccherai prima di metterli sott’olio per evitare il rischio botulino) acquista un sentore strano che mi ricorda un po’ delle note di formaggio o comunque qualcosa di salato.

 


Gli Jalapeno più che troppo poco piccanti secondo me sono troppo carnosi da fare sott’olio, meglio sott’aceto. La soglia é molto soggettiva, diciamo che una persona che ama il piccante non dovrebbe scendere sotto i 20.000 - 40.000 SHU a mio avviso.

Grazie della risposta esaustiva!

Mi ispirano davvero molto i Cheiro Roxa e i Lemon Drop, anche se forse per fare il classico "olio piccante" o per usare i frutti nella pasta aglio olio sarebbe meglio stare su frutti piccini, come i Nicaragua o i Malagueta. 🧐

Confrontando le varietà che mi hai elencato mi sono accorto di come i Diavolicchio comunque pestino bene!! Fanno 150K SHU! Non lo avrei mai detto!

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40
11 minutes ago, Buffus said:

i Lemon Drop


Mantenendosi su di un piccante medio/basso sono i miei preferiti. Sono più versatili di quanto possa sembrare, sono croccanti e stanno benissimo all’insalata, hanno un retrogusto leggermente aspro e privo di dolcezza a differenza degli annuum quindi stanno bene anche con il pesce e li vedo indicati, utilizzandoli in abbondanza, in una pasta aglio, olio e peperoncino con le acciughe. Si può fare una particolare polvere gialla o metterli secchi sott’olio senza problemi, infatti una volta essiccati perdono un po’ del loro aroma di baccatum e quello spunto aspro che hanno da freschi consentendone l’utilizzo come un qualsiasi annuum tipo cayenna. Tienili in considerazione. La pianta cresce a cespuglio abbastanza ingombrante e produce davvero una gran quantità di frutti. É una pianta tardiva che quindi inizierà a produrre più tardi delle altre ma se il clima consente va avanti senza problemi fino a novembre inoltrato. Il massimo della produzione nella mia esperienza é stato a settembre quindi potresti abbinarla a qualche pianta precoce così da avere sempre peperoncini freschi.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40
45 minutes ago, Buffus said:

i Diavolicchio comunque pestino bene!! Fanno 150K SHU!


Non so dove hai preso questo dato ma a quanto mi risulta, difficilmente un C. annuum supera i 100.000 SHU ed uno dei più piccanti dovrebbe essere il Naga Khorika oltre a quasi tutti quelli della specie C. annuum var. glabriusculum come il Nicaragua che ti ho già linkato. Piuttosto il diavolicchio a mio avviso inganna perché sembra così piccolo ed innocuo ma quando esplode in bocca, si sente eccome! Se vuoi un confronto prova l’acrata che é “solo” 20.000 - 40.000 SHU e poi mi dirai...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Buffus

mi sa che mi hai convinto!! Quest'anno sarà l'anno dei Lemon Drop e dei Malagueta!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Buffus
2 minutes ago, L0rdn40 said:


Non so dove hai preso questo dato ma a quanto mi risulta, difficilmente un C. annuum supera i 100.000 SHU ed uno dei più piccanti dovrebbe essere il Naga Khorika oltre a quasi tutti quelli della specie C. annuum var. glabriusculum come il Nicaragua che ti ho già linkato. Piuttosto il diavolicchio a mio avviso inganna perché sembra così piccolo ed innocuo ma quando esplode in bocca, si sente eccome! Se vuoi un confronto prova l’acrata che é “solo” 20.000 - 40.000 SHU e poi mi dirai...

Mah guarda, banalmente cercando su google....in un sito che vende piante. Quindi non so quanto sia affidabile il dato.

 

image.png.16a9259b56bba970f0ea6d268e97ddd4.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40
56 minutes ago, Buffus said:

mi sa che mi hai convinto!! Quest'anno sarà l'anno dei Lemon Drop e dei Malagueta!


Ottima scelta, affiancherei giusto un annuum (diavolicchio se già hai i semi, acrata se vuoi provare un brivido o altri “cayenniforme” che sono disponibili in abbondanza in associazione se ti va di prenderli qui) che ti garantirebbe insieme alle altre di avere frutti freschi da maggio/giugno fino a novembre inoltrato. Allora aspettiamo l’apertura del tuo diario nelle coltivazioni 2021:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Buffus

Eh no non posso, ho pattuito con mia moglie massimo due piante 😅

 

Quando, anni fa, abitavo da solo potevo fare ciò che più mi aggradava, ora non più!!

 

Avendo un baccatum e un frutescens cosa comporta? Andrò a raccogliere in estate inoltrata?

Sono due piante poco o molto produttive? Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lonewolf
20 hours ago, Buffus said:

Ciao!!

 

Invece che aprire una nuova discussione chiedo in questa, visto che il tema è lo stesso...

 

Vorrei comprare dei semi e ritornare nel 2021 (dopo 3 anni di stop) ad avere le mie piantine...anche solo un paio, per poi fare dell'olio piccante.

Che varietà mi consigliate? Anni fa avevo Habanero (di vari tipi), Trinidad Moruga Scorpion, Naga Morich...zio pino buoni ma TROOOOPPO piccanti!!

Poi ho provato il diavolicchio ma la pianta, per due anni di fila, si è impestata di afidi ed è morta.

 

Che peperoncino potrei usare per conferire ad un olio una piccantezza medio-bassa e che quindi sia utilizzabile da tutti? Anche da chi non gradisce il troppo piccante intendo....

 

I Jalapenho sono troppo poco piccanti o potrei pensarci? Quale potrebbe essere la soglia di SHU da tenere in considerazione? Grazie!

 

Contatta Scotti (Pian di Castagnè) e vedi se gli è rimasto olio al morouga della nuova produzione 2020, ottenuto mescolando peperoncino morouga giallo e olive al momento della spremitura ... è sublime.

 

Circa l'olio autoprodotto, colgo l'occasione per ricordare ancora una volta che non si può fare in sicurezza con frutti freschi ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Buffus
6 minutes ago, Lonewolf said:

 

Contatta Scotti (Pian di Castagnè) e vedi se gli è rimasto olio al morouga della nuova produzione 2020, ottenuto mescolando peperoncino morouga giallo e olive al momento della spremitura ... è sublime.

 

Circa l'olio autoprodotto, colgo l'occasione per ricordare ancora una volta che non si può fare in sicurezza con frutti freschi ...

ahaha folle e stupenda assieme questa idea di Scotti!!!

 

Tranquillo, essicco sempre i frutti con l'essiccatore elettrico 🤗

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lonewolf

Se Scotti non ne ha più (probabile, va a ruba), passa da me e te ne do un po' da assaggiare; quanto basta per capire cosa ti sei perso ;) 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vincer
22 minutes ago, Lonewolf said:

passa da me e te ne do un po' da assaggiare

Arrivo :D:D:D

 

Ciao

Vincenzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
L0rdn40
8 hours ago, Buffus said:

Avendo un baccatum e un frutescens cosa comporta? Andrò a raccogliere in estate inoltrata?

Sono due piante poco o molto produttive?


Sono due piante molto produttive ma entrambe abbastanza tardive e cioè per ottenere un frutto maturo ci mettono il doppio rispetto ad un annuum, sono paragonabili ai chinense che hai già coltivato. Diciamo che per farti due conti devi considerare per il primo frutto maturo di queste due specie tra i 150 e i 200 giorni dalla semina, mentre da un annuum puoi aspettarti il primo frutto già tra il giorno 100 ed il giorno 150. Dunque se semini a gennaio non hai problemi ma se ti spingi verso la primavera non mettendo nemmeno un annuum raccoglierai a stagione inoltrata. Maggiori informazioni a riguardo le trovi qui e sono sicuro che se hai dubbi l’autore del post potrà aiutarti a pianificare tutto al meglio.

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×