Jump to content
Lonewolf

I nomi "giusti" per le varieta' piu' note

Recommended Posts

Umberm

Proprio così : chinense come lo si scrive. Non cinense

Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lonewolf

I dubbi sulla pronuncia dei nomi delle specie sono aggravati dal fatto che sono pronunciati in modo diverso a seconda della lingua di chi parla.

A Eucarpia ne ho sentite di tutti i colori, p.es."annuum" pronunciato piu' o meno "ennaan" da studiosi dell'estremo oriente ...

Tutto sommato, credo che la pronuncia migliore sia quella degli italiani, in fondo i nomi delle specie sono in latino ...

ma e' anche vero che nessuno ha mai sentito com'era realmente la pronuncia degli antichi romani! :hyper:

 

Ammetto che mi ha sorpreso sentir pronunciare "sciottianum" (da botanica argentina) e non "skottianum", ma in effetti non ho elementi per stabilire qual'e' il modo "giusto".

 

Comunque ... kinense ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
hot cat

 

Pimenta da Neyde = pimenta da neigi

:sorcerer:

 

MERAVIGLIOSO!!! :afro:

A questa non ci avevo mai pensato :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
PDSK

Spesso mi capita di farmi in testa una pronuncia di un sacco di varietà e poi di sentirla a voce oppure di leggere bene il nome e accorgermi che la mia pronuncia è completamente sbagliata...

 

Quando mi verrà un dubbio di pronuncia chiederò qui...

 

Giusto per fare un esempio:

 

Chinense = Kinense [e ci siamo]

 

Jalapeno = Halapegno [giusto? A me viene fortissimamente da dire Gialapegno, ma so che è sbagliato]

 

Aji Amarillo = come si pronuncia? Molto probabilmente Ahì (con accento sulla i) + Amarillo o Amarillio?

 

Pimenta Da Neyde = Pimienta da neide o si pronuncia proprio pimenta?

 

Ecc...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rapace

Ho la sensazione che Amarillo si pronunci "Amariio"

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Oban

Se non ricordo male, in questo un video puoi sentire, in differita ma dal vivo, lonewolf che nomina il "pimenta da neigi" .

Per me è stato illuminante;)

 

 

Il video è preso da qui:

Pepperfriends al Convegno organizzato dal Corpo Forestale dello Stato

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lonewolf

Confermo: Pimenta da Neiji (o Neigi); e' difficile da rendere con l'alfabeto italiano ... il finale suona un po' come in "Isole Fiji"

 

Ahì amariio, come indicato da Rapace; questo si puo' "sentire" in Google translator:

https://translate.google.it/?hl=it&tab=wT#auto/it/amarillo

https://translate.google.it/?hl=it&tab=wT#auto/it/aji%20amarillo

L'accento sulla i finale non e' tanto marcato.

Comunque voglio sentirlo dire anche da mia figlia che ha vissuto in Cile per un anno e di certo l'ha sentito pronunciare molte volte.

 

In passato si e' molto discusso su "habanero": b o v? ricordo la conclusione pubblicata da Nipotastro su suggerimento di un suo amico spagnolo; havanero con la b :lol2:

In effetti e' una "b" (confermato da messicani), ma suona vagamente come una "v"

https://translate.google.it/?hl=it&tab=wT#auto/it/habanero

 

 

Una pronuncia che mi ha lasciato dubbioso per anni e' quella di Capsicum schottianum, anche perche' non capita certo spesso di sentire qualcuno pronunciare questo nome :lol:

Alla fine ho risolto l'arcano; sciottianum (come in show), non skottianum,

Il motivo e' che la specie e' dedicata al botanico austriaco Schott e in tedesco "scho" si legge appunto "scio" (con la i poco evidente) come confermatomi da persona di madrelingua tedesca.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Umberm

In questo topic c'è qualcosa su nomi "giusti" e pronuncia corretta. :thumbsup:

Share this post


Link to post
Share on other sites
PDSK

Non avevo notato dei topic del genere già presenti, in caso si può unire questo...

 

Comunque ahì con la h e l'accento sulla i mi è rimasto impresso perchè l'ho sentito pronunciare dal peruviano del famoso mercatino di milano (non mi sarebbe minimamente passato per la testa si potesse pronunciare così, io lo pronuncerei alla isole "fiji"), mentre non mi è rimasto impresso "amariio".

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lonewolf

Giusto! Forse conviene riunire ...

 

Gia' che ci siamo, anche molti nomi correlati ai Capsicum nella lingua originale suonano diversi da come ci aspettiamo; per esempio, la foresta in cui vivono le specie wild brasiliane e' "Mata atlancica", non "atlantica" come ci viene spontaneo.

E il noto botanico L.D.B. Bianchetti e' ovviamente "Bianchecci" ... ma qui le origini italiane sono evidenti e BiancheTTi non puo' essere sbagliato :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lonewolf

Per anni ho anche sbagliato la grafia di una notissima (:nea:) specie wild, Capsicum scolnikianum ... per qualche motivo mi era entrata in testa come Skolkinianum

Comunque, nessuno si e' mai accorto dell'errore :acute:

 

Per completezza di informazione, la specie e' dedicata alla botanica argentina Rosa Scolnik

Share this post


Link to post
Share on other sites
Umberm

Giusto! Forse conviene riunire ...

 

Gia' che ci siamo, anche molti nomi correlati ai Capsicum nella lingua originale suonano diversi da come ci aspettiamo; per esempio, la foresta in cui vivono le specie wild brasiliane e' "Mata atlancica", non "atlantica" come ci viene spontaneo.

E il noto botanico L.D.B. Bianchetti e' ovviamente "Bianchecci" ... ma qui le origini italiane sono evidenti e BiancheTTi non puo' essere sbagliato :)

Strano che non lo chiamino Biansceci. Ch si pronuncia sc (il noto cantautore Chico Buarque si pronuncia Scicu Buachi :pardon:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
leonidas

Tutto giusto complimenti!

Hihi...

Pubescens mi hanno detto che si pronucia "pubéschens"

E frutescens "frutéschens...

Me lo confermate?!?

Leonida

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lonewolf

La h non centra con la pronuncia di queste due parole; "sce" in italiano si pronuncia come in "scelta" che e' corretto, mentre "sche" si pronuncia come in "scheda", che e' sbagliato in questo caso.

 

Per quanto riguarda l'accento ... gran bella domanda!

Le regole dell'accentazione latina sono piuttosto complicate e, confesso, non me le ricordavo proprio, anche se ho conseguito la maturita' classica (ma sono giustificato, sono passati quasi 40 anni!).

Stando alla grammatica, tutto dipende dalla sillabazione.

Se, come sembra in base alle regole, la sillabazione e' pu-bes-cen-s (o, analogamente, fru-tes-cen-s) allora non ci sono dubbi; in base alle regole grammaticali sull'accento, poiche' la penultima sillaba e' lunga (termina con una consonante), l'accento cade su tale sillaba: quindi "pubescéns" e "frutescéns"

Piuttosto soprendente, anche se in linea con la pronuncia italiana di "pubescente".

Nel caso l'ultima sillaba fosse "cens" (ma non credo), allora la penultima sarebbe "bes", sempre lunga (termina con consonante) e quindi l'accento cadrebbe su quella: dunque, "pubéscens" e "frutéscens"

In nessun caso l'accento puo' cadere sulla prima sillaba; "pùbescens" e "frùtescens" sono sicuramente sbagliati (e, ovviamente, corrispondono alla pronuncia che ho sempre usato finora :rolleyes:)

 

Comunque, se tra i pepperfriends c'e' qualche studente del Liceo classico (o qualche laureato in Lettere classiche) ... chiedo aiuto! :)

 

Gia' che ci siamo, ma questa e' facile, "ae" si legge "e"; quindi ... (interrogazione!) ... quali specie finiscono in "ae"? :lol2:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
bilos2511

 

Nel caso l'ultima sillaba fosse "cens" (ma non credo), allora la penultima sarebbe "bes", sempre lunga (termina con consonante) e quindi l'accento cadrebbe su quella: dunque, "pubéscens" e "frutéscens"

In nessun caso l'accento puo' cadere sulla prima sillaba; "pùbescens" e "frùtescens" sono sicuramente sbagliati (e, ovviamente, corrispondono alla pronuncia che ho sempre usato finora :rolleyes:)

 

Comunque, se tra i pepperfriends c'e' qualche studente del Liceo classico (o qualche laureato in Lettere classiche) ... chiedo aiuto! :)

 

Gia' che ci siamo, ma questa e' facile, "ae" si legge "e"; quindi ... (interrogazione!) ... quali specie finiscono in "ae"? :lol2:

Se magari potrebbe essere d'aiuto..nella mia lingua se un sostantivo finisce per una consonante , MAI e poi MAi viene staccato da solo in una sillaba ..quindi per me, coretto sarebbe: pu-be-scens e fru-tes-cens, e quindi: pubèscens e frutèscens.

Share this post


Link to post
Share on other sites
hot cat

 

 

Gia' che ci siamo, ma questa e' facile, "ae" si legge "e"; quindi ... (interrogazione!) ... quali specie finiscono in "ae"? :lol2:

Caatingae

Share this post


Link to post
Share on other sites
hot cat

Per anni ho anche sbagliato la grafia di una notissima ( :nea:) specie wild, Capsicum scolnikianum ... per qualche motivo mi era entrata in testa come Skolkinianum

Comunque, nessuno si e' mai accorto dell'errore :acute:

 

E come avrei potuto??

Ne ho saputo dell'esistenza solo GRAZIE A te!! :good::hi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
hot cat

Caatingae

pereirae???

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lonewolf

Bravo Hot cat!

Sono solo quei due: C.pereirae e C.caatingae

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lonewolf

nella mia lingua se un sostantivo finisce per una consonante , MAI e poi MAi viene staccato da solo in una sillaba

 

Si, a ripensarci a mente fresca, una sillaba per definizione deve contenere almeno una vocale.

 

La sillabazione delle parole latine segue le stesse regole dell’italiano, con poche differenze. La norma fondamentale è dunque che ogni vocale o dittongo forma una sillaba; in una sequenza di due o più consonanti consecutive, la prima appartiene alla sillaba che precede, le successive alla sillaba che segue.

Marco Fucecchi – Luca Graverini LINGUA LATINA Fondamenti di morfologia e sintassi

 

Dunque sillabazione pu-bes-cens e fru-tes-cens e pronuncia "pubéscens" e "frutéscens" ... aggiudicato!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Umberm

 

 

 

Dunque sillabazione pu-bes-cens e fru-tes-cens e pronuncia "pubéscens" e "frutéscens" ... aggiudicato!

Non vorrei creare altra confusione ma mi sembra di ricordare che la giusta divisione in sillabe sia pu-be-scens e fru-te-scens.

In italiano sono sicuro (o quasi! :lol:) che pubescente si divide in pu-be-scen-te :pardon:

Share this post


Link to post
Share on other sites
hot cat

Da perfetto ignorante :cat:

condivido il messaggio di Umberm :hi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lonewolf

Non vorrei creare altra confusione ma mi sembra di ricordare che la giusta divisione in sillabe sia pu-be-scens e fru-te-scens.

In italiano sono sicuro (o quasi! :lol:) che pubescente si divide in pu-be-scen-te :pardon:

 

Hai ragione ... per l'italiano ;)

Ma in latino la regola e' diversa e chiarissima:

 

in una sequenza di due o più consonanti consecutive, la prima appartiene alla sillaba che precede
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
tattico

in latino la regola e' diversa e chiarissima:

Grande Lone! Il Latino, ragazzi, il Latino...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lonewolf

Dunque sillabazione pu-bes-cens e fru-tes-cens e pronuncia "pubéscens" e "frutéscens" ... aggiudicato!

 

Confesso che ho sempre sbagliato pronuncia.

Avrei dovuto dar retta a Mario Dadomo, che ha sempre pronunciato i due nomi nel modo corretto :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×